Ricevere, Vegetariano

Centrotavola di pane

Antipasti
7 commenti
Ingredienti per 1 centrotavola (12 persone)
1,3 kg di polpa di patate cotta al forno e lasciata intiepidire
375 ml di latte intero
75 g di burro, fuso ma non caldo
25 g di lievito di birra
650 g di farina bianca
15 g di curcuma
½ cucchiaino di sale
3 uova
1 mazzetto di prezzemolo
1 mazzetto di timo
1 rametto di rosmarino
80 ml di olio extravergine d’oliva

alloro fresco o abete (solo per decorare!)

Questo è un pane facile da fare, molto bello da mettere in tavola, anche come oggetto decorativo durante il periodo delle feste. La ricetta originale non è mia, è della food stylist che considero la più brava a livello internazionale: Donna Hay. Ho apportato solo qualche modifica per renderla più vicina al mio gusto, ma il merito dell'idea va a lei e al suo team, con il quale ho avuto la grande fortuna di poter lavorare (anche se solo una volta!).

Metti il latte in una casseruola e lascialo intiepidire: devi portarlo a temperatura ambiente (testalo sull’incavo del polso). Togli il latte dal fuoco e aggiungi il lievito, mescolando con per amalgamare.

Metti la farina, il sale, le uova e il latte con il lievito nella ciotola di un mixer, aggiungi il burro fuso tiepido, poi impasta per 3 – 4 minuti, usando il gancio. Puoi anche impastare a mano, ovviamente, in una ciotola ampia. Impasta per 5 – 6 minuti, energicamente.
Forma una palla con l’impasto e mettilo in una ciotola pulita, leggermente infarinata. Copri con un panno bagnato e metti nel forno spento (ma scaldato a 50°C) per 60 minuti, sino a che avrà quasi raddoppiato il volume.

Spargi un po’ di farina sul piano da lavoro e versaci l’impasto lievitato. Unisci la polpa di patate all’impasto, lavorandolo bene con le mani. Aiutandoti con un po’ di farina extra, suddividi l’impasto in 30 – 35 palline omogenee.

Trita le erbe fresche con un coltello e poi mettile in una ciotola con l’olio.
Ungi uno stampo da ciambella in silicone (oppure in acciaio, ma in questo caso rivestilo di carta forno).

Passa le palline di impasto nelle erbe tritate e poi inizia a sistemarle nello stampo, procedendo in tondo e sovrapponendo un secondo giro una volta che avrai terminato il primo. Copri con della pellicola alimentare e tieni da parte 30 minuti, in modo che l’impasto lieviti ancora un po’.

Accendi il forno a 180°C. Inforna il pane e cuoci per 27 – 32 minuti. Lascialo raffreddare prima di utilizzarlo come centro tavola delle feste, decorandolo con un bel nastro rosso!

 

Lascia un commento!
7 commenti
Sandra |

Manca la curcuma.

csaba csaba |

Hai ragione, l’avevo dimenticata. Ora l’ho aggiunta. Va messa insieme alla farina. Grazie per averlo segnalato!

Marlene C Silva |

Domani sabato proverò a fare per cena di Domenica sera andrà bene??poi vi faccio sapere come è andata inoltre saremo a cena da amici il 31/12🤞🤞

Emma |

Buongiorno Csaba una info per questa ricetta: polpa di patate cotta in forno potresti chiarire come si procede? Grazie e tanti auguri di buon anno.

csaba csaba |

Cara Emma, puoi fare in due modi. Cuoci le patate in forno a 180°C con la buccia bucherellata – per 30 / 40 minuti, sino a che sono morbide, opoi le fai raffreddare e le sbucci. Oppure (scorciatoia) le sbucci, le tagli a pezzi e le cuoci in opentola pressione al vapore per 7 minuti dal sibilo. Poi le fai sempre raffreddare. Questa seconda strada, per chi ama la pentola a pressione o comunque ne ha una, è più rapida. Happy baking!

Deborah |

Cara Csaba, proverò la ricetta, perché mi sembra molto invitante, ma sono alle prese con la lettura di Honestly good, che Babbo Natale ha avuto la bontà di regalarmi quest’anno, perciò sono molto combattuta: le ricette sono strepitose ed è difficile scegliere! Complimenti per la qualità della tua scrittura, lo dico con la sincerità di una professoressa di lettere😊

csaba csaba |

Cara Deborah, sono felice che Babbo Natale abbia scelto il mio libro per te – non mancherò di ringraziarlo 🙂 La mia professoressa di lettere del liceo mi ha incoraggiato a scrivere quando tutti dicevano che non si poteva vivere di scrittura. Quindi grazie per il tuo complimento, mi fa davvero piacere leggerlo. Auguri per un anno pieno di momenti belli.