Facile&veloce, Senza glutine

Omelette dolce ai mirtilli

Dolci e dessert
7 commenti
Per 2 persone 3 uova, possibilmente bio
1 cucchiaino di vaniglia bourbon (in polvere)
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di olio di cocco
2 cucchiai di sciroppo d’acero (oppure miele liquido)
200 g di yogurt greco
2 manciate di mirtilli freschi
scorza di limone e zucchero a velo
Un'idea golosa per la colazione della domenica? L'omelette dolce con i frutti di bosco e lo yogurt greco. Appaga qualsiasi palato in cerca di cose buone, posso garantirlo!

L’olio di cocco è un grasso vegetale che ho scoperto da poco – è un po’ costoso, ma se ne usa davvero poco e puoi tenerlo in firogirfero per un po’. Lo puoi acquistare nei negozi specializzati in alimentazione biologica. Il suo impiego in questa ricetta conferisce all’omelette il suo sapore caratteristico, quindi vale la pena cercarlo. Se non lo trovi, sostituiscilo con olio di semi leggero (mais, per esempio)  e aggiungi alle uova un po’ di polpa di cocco fresco grattugiato per dare il sapore.

Prima di cuocere le omelette, prepara i piatti con lo yogurt e i mirtilli.
Grattugia la scorza del limone e metti 1 cucchiaino di zucchero a velo in un piccolo colino.
Mescola in una ciotola le uova con la vaniglia in polvere e il sale. Sbattile appena con una forchetta.

Scalda una piccola padellina antiaderente con 1 cucchiaino di olio di cocco, poi versaci metà del composto e lascia cuocere a fiamma bassa per circa 3 minuti. Piega l’omelette su se stessa, per tenerla umida al centro, poi spostala su uno dei piatti. Procedi nello stesso modo per fare la seconda, poi cospargi la superficie con la scorza di limone e un pochino di zucchero a velo. Irrora con lo sciroppo d’acero o il miele e servi subito.

Lascia un commento!
7 commenti
katia |

Vedo spesso che cucini vari curry di riso e verdure, #honestlygood, molto invitanti non potresti dirci almeno una volta in che modo li fai? Grazie.

katia |

Omelette provata…anche se non di domenica mattina..che dire? A me e’ piaciuta…pure con l’olio d’Argan!

csaba csaba |

Ottimo! Così abbiamo una variante 🙂

katia |

L’olio di cocco per adesso non salrei dove trovarlo ma ho in casa dell olio di Argan per cucinare….ma non l’ho mai trovato nelle tue ricette…lo conosci?

csaba csaba |

Si ma lo uso più volentieri come idratante… Comunque è perfetto! Ma il sapore e diverso. Ti basterà aggiungere un pezzettino di polpa di cocco grattugiata per avere il sapore. Sempre che il cocco piaccia. In alternativa l’estratto di vaniglia o anche nulla.

katia |

Grazie…..il cocco comunque mi piace molto, peccato che in famiglia ci sia sempre qualcuno a cui non piace uno degli ingredienti delle ricette, immagino capiti a tutte.

katia |

Certo che la provo! Che onore! Grazie.