Per 8 persone
170 g di albumi (gli albumi di 5 uova)
170 g di zucchero bianco
170 g di zucchero a velo + 1 cucchiaio
250 ml di panna liquida fresca
4 fichi
1 pesca percoca

facoltativo (perchè fuori stagione) 2 cucchiai di chicchi di melagrana
Adoro i fichi e adoro la meringa - prima o poi era dunque naturale metterli insieme. In questa ricetta, tratta dal libro Good Food, c'è anche un po' di pesca percoca, il che aggiunge una nota estiva ancora più accentuata. Visto che le vacanze volgono al termine, bisogna consolarsi in qualche modo...

Prepara la meringa. Affinché venga bene devi solo osservare una regola: pesare molto accuratamente il bianco delle uova e dosare gli zuccheri di conseguenza, in modo che i tre pesi si equivalgano. Qui trovi la ricetta di base della meringa classica.

Apri 5 uova e metti gli albumi in una ciotola posta sopra una bilancia digitale. Segna il loro peso.
Pesa una esatta quantità identica di zucchero a velo e zucchero bianco (le 5 uova che ho usato per la ricetta nella foto davano 170 g di albume).

Prepara una teglia rivestita con un foglio di carta da forno e accendo il forno a 115°C mettendolo su “statico” con calore sia sopra che sotto.

Mescola insieme gli zuccheri, poi mettine metà dentro la ciotola delle uova e monta a neve ben ferma, usando possibilmente una planetaria o in alternativa un frullino elettrico.
Una volta che le uova avranno raggiunto la consistenza della schiuma da barba, lucida e brillante, aggiungi gli zuccheri rimasti, setacciandoli man mano sopra la ciotola e amalgamando delicatamente con una spatola in silicone.

Versa la meringa sopra la teglia e dagli la forma di un nido usando un cucchiaio. Devi creare al centro lo spazio per accogliere la frutta e la panna.

Inforna e cuoci per 75 minuti. Puoi aprire il forno per controllare il colore: la pavlova deve rimanere bianca.
Quando si crepa in superficie (dentro rimane leggermente bagnata, altrimenti sarebbe impossibile tagliarla e servirla) spegni il forno e lascialo aperto a raffreddare.

Non toccare la pavlova sino a che non sarà ben fredda: almeno 30 – 45 minuti. Tienila nel forno spento con lo sportello aperto.

Al momento di servirla, monta la panna liquida con un frullino e mettila al centro della pavlova, che avrai spostato su un vassoio, procedendo delicatamente. Decora con gli spicchi di pesca e i fichi lavati e tagliati, poi aggiungi i chicchi di melagrana (se li usi) e spolverizza con lo zucchero a velo. Servi la pavlova con un po’ della stessa frutta a parte, che ogni ospite aggiungerà al suo piatto.

 

QUESTA RICETTA E’ TRATTA DAL LIBRO GOOD FOOD
Puoi sfogliare alcune pagine e acquistarlo sul sito con dedica di Csaba. Clicca qui.

Lascia un commento!
3 commenti
Giulia |

perfetta per Settembre!!

rita |

Stupenda!!!

Pradal lolly |

Meravigliosa!!!