Dolci e dessert, Facile&veloce

Torta di mele e uvetta

Dolci e dessert
48 commenti
Ingredienti per 1 torta da 6 persone
125 g di burro + 1 pezzo per lo stampo
100 g di zucchero di canna + 3 cucchiai
125 g di farina bianca
7 g di lievito per dolci
1 uovo
200 g di spicchi di mela renetta (pesati già sbucciati)
1 manciata di uvetta
1 limone
½ cucchiaino di cannella
½ cucchiaino di noce moscata
1 manciata di mandorle, senza pelle, tagliate al coltello
zucchero a velo, per finire
A metà tra uno strudel e una apple pie – questa è una torta talmente facile da fare che non ti sembrerà neanche di farla: ci vogliono pochi minuti ed è perfetta sia per il pomeriggio che dopo cena, con una pallina di gelato alla vaniglia e un po’ di cannella sopra.

Incomincia imburrando uno stampo rotondo da circa 18 – 20 cm. Questa è una torta piccola! Dopo aver imburrato la base e i bordi, fodera il fondo con un cerchio di carta forno e imburra anche questo. Tieni da parte.

Accendi il forno e portalo a 180°C. Mentre raggiunge la temperatura puoi preparare la torta, è davvero facile e veloce.
Prepara la farina mescolata con il lievito e tienila a portata di mano.

Sbuccia le mele renette (io ne ho usate 2 piccole, ok un quarto di mela l’ho mangiata perché avanzava…). Tagliale a spicchi e mettile in una ciotola. Spremici sopra il succo del limone, ma prima grattugia la scorza (dopo sarebbe impossibile farlo!). Aggiungi anche l’uvetta e le spezie, poi la scorza. Mescola con le mani.

Ora metti in una pentola del diametro più o meno di 20 cm il burro e i 100 g di zucchero di canna. Fai sciogliere lentamente sul fuoco basso, mescolando. Lo zucchero si assorbirà ma se è integrale non scomparirà del tutto. Va bene così.

Spegni la fiamma e versa tutta la farina nel burro, mescolando. Prenderà un aspetto un po’ grumoso, ma non spaventarti, va bene così. Trasferisci questo impasto decisamente colloso in una ciotola e aggiungi l’uovo. Mescola bene, sino a che sarà amalgamato. Tutto qui.

Spalma poco meno della metà di questo impasto sul fondo dello stampo, livellandolo un po’ con il cucchiaio. Non ci si riesce proprio bene ma… non importa. Ora metti sopra le fettine di mela e l’uvetta. Copri tutto con l’impasto rimanente e spargi sulla superficie le mandorle tagliate al coltello.

Inforna e cuoci per 35 minuti, coprendo con un pezzo di stagnola negli ultimi 10 minuti, se noti che la superficie è troppo scura. Togli la torta dal forno e lasciala raffreddare completamente. Cospargi con un po’ di zucchero a velo.

Servila con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema, e altra cannella. Non c’è bisogno che io ti dica come conservarla… finirà subito. Nel caso servisse, tienila in frigorifero coperta con della pellicola

 

 

Lascia un commento!
48 commenti
Benedetta |

Ho provato ieri la ricetta in pieno clima autunnale…. e come al solito mi sono innamorata. Come tutte le ricette che tu cara Csaba ci regali, è stata un successo a occhi chiusi.

carla |

le tue ricette …….mi fai sempre fare un figurone, grazie sei unica Buona vita

Simonetta |

Appena fatta e assaggiata, veramente squisita, non so quanto durerà;-D. Grazie Csaba per questa ricetta veloce, semplice e buonissima.

Cristina |

Ho preparato oggi per la festa di San Giuseppe questa meravigliosa torta. Grazie Csaba per i tuoi preziosi consigli e buona festa a tutti i papà! E non dimentichiamo i nonni….

Antonella |

Torta buonissima!! Complimenti Csaba!!

Silvia |

Continuo a rifare questo dolce, è stato un successo con tutti! Ogni volta vario qualcosa, ho provato con farina di tipo 1 mista a tipo 2 , così ne risulta una tortina più rustica e non stucchevole, i due cucchiai di zucchero di canna io li ho messi sopra, sparsi, prima di infornare. Lo ritengo tra i migliori mai mangiati 😋

MARINA N |

Ciao Silvia in che proporzioni hai messo le due farine? Io oggi sperimento una crostata con frolla all’arancia e crema sempre all’arancia….qualcuno non sembra entusiasta ma ho deciso che comando io….democratica vero?
😜

Silvia |

Buona domenica Marina, nel totale del peso ho messo per metà la tipo 1 e per metà la 2 , ma puoi fare anche tutto con una sola delle due, io le avevo in casa entrambe perché le uso per la pizza. Ottima idea la tua frolla all’ arancia, deve essere profumata e buonissima!

MARINA N |

Grazie Silvia, no la crostata era decisamente cattiva…..era una ricetta presa dal web. ….secondo me erano errate le proporzioni! L’ho seguita passo passo ma era veramente disgustosa 😥

Paola Bardelle |

Anch’io lho fatta. È in forno. Non è però indicato i 4 cucchiai di zucchero quando si mettono. Forse nella bagna col limone?

MARINA N |

Io non li ho messi! 😜 Buona domenica a tutte!

Gabriella Picchianti |

Anch’io li ho dimenticati… credo che vadano sopra l’impatto prima di infornare la torta. È venuta buonissima comunque, un po’ croccante sopra e morbida all’interno 😋

Elena |

Appena sfornata…il profumo è già delizioso!!😊 Grazie per le splendide ricette, Csaba!! Appena iniziano ad esserci i primi frutti rossi proverò la tua meravigliosa frozen cheesecake😋

MARINA N |

Appena mangiata! Dunque ho ridotto il burro a 90 come Silvia poi mi sono accorta che avevo solo lo zucchero muscovado ..quindi la mia torta è diciamo un po’ abbronzata!😂 ottima comunque…si è solo un po’ rotta ….😥 prossima volta dose doppia!

Rita Rezzaghi |

Torta fatta ieri pomeriggio, buonissima 😋!
Adoro la torta di mele e questa è davvero buona con l’uvetta e la cannella, poi davvero facile e veloce!!
Prossima settimana la farò da portare in ufficio alle mie colleghe.
Buona serata, un abbraccio, Rita

Silvia |

Torta deliziosa! Provata con piccola modifica. I pinoli anziché l’ uvetta dato che non la amo particolarmente, buonissima! Poi ho ridotto il burro a 90g e messo un goccio di latte.. Un successo! Il mio forno ha richiesto tempi di cottura un poco più lunghi, circa cinquanta minuti, ma dipende appunto dal forno

MARINA N |

Perfetto dato che è in programma per la prossima domenica…imprevisti permettendo ho già la dose di burro ridotta😜 grazie Silvia! P.s. il mio stampo rosa difettoso è stato cambiato ora è grigio rosa era terminato….e pensare che lo avevo pres😧per il colore…..😧

Silvia |

Peccato Marina, ma farà il suo buon uso ugualmente 😋, sono certa che la tortina con i suoi grammi di burro sia superlativa, ma i miei sensi di colpa mi hanno portata a ridurlo un poco 😅, il risultato è stato più che soddisfacente, buona giornata!

Simonetta |

Grazie Casa per questa ricetta, ultimamente ho fatto il banana bread perché nessuno mangiava banane. Ho sostituito parte della farina bianca con quella di grano saraceno e devo dire che con la cannella si sposa a meraviglia. Mi piacciono moltissimo la cannella e le mele renette. Proverò questa ricetta.

Patrizia |

Molto invitante questa versione della torta di mele che adoro forse più di ogni altro dolce!!
È venerdì perciò ci sarà il tempo per prepararla e gustarla durante il weekend.
Ho solo una domanda: negli ingredienti troviamo 100 gr di zucchero + 3 cucchiai, quando si usano i 3 cucchiai di zucchero?
Grazie carissima e complimenti, è sempre un piacere leggerti.
Patrizia

chloe |

Csaba dici che posso usare la farina integrale? Anche in parte…

csaba csaba |

Dire di sì, senza problemi. Sarà meno friabile ma sicuramente viene bene. Parti eventualmente con una Tipo 2, poi vai all’integrale…

chloe |

Grazie Csaba! Fatta ieri e portata da amici usando la farina di tipo 2. Abbinata alla pallina di gelato come suggerito da te. E’ stata un successo!

csaba csaba |

Brava! Ottima variante la farina quasi integrale

gisella |

Squisita!!! Anche se mi sono scordata di mettere l’uovo…. 😯😋😂😂😂 Mi è piaciuto tantissimo l’aroma della noce moscata assieme a cannella e limone. Promossa a pieni voti.
Signore da provare assolutamente
p.s. ma mi sono persa un pezzo? (oltre all’uovo?) Di che intervista state parlando tutte?
Un abbraccio a tutte

MARINA N |

Allora non sono l”unica sbadata quando cucino😂prr l’intervista vsi su fb

csaba csaba |

Ciao Gisella, l’intervista è questa, pubblicata ieri. Un saluto e… torta già finita a casa mia.😊
http://www.finedininglovers.it/blog/interviste/csaba-dalla-zorza-intervista/

K@ti@ |

È in forno…ma.ho dimezzato il burro e aggiunto un po’ d’acqua

K@ti@ |

Buona comunque…

Teresa |

Ieri ho impastato il pane senza lievito 😢…. aggiunto in un secondo momento

Maria Luisa Mottola |

Buon pomeriggio cara Csaba, adoro la torta di mele, questa ricetta molto invitante che proverò! Il post che ho letto mi ha affascinata! Csaba io ho avuto il piacere di conoscerti , al raduno , ma talmente e’ stata la mia emozione che non sono riuscita a chiederti nulla! Ho solo ascoltato le tue spiegazioni , sei fantastica! Intelligente e di gran classe ! Grazie per tutto quello che fai per noi e per il tuo grande lavoro! Un abbraccio affettuoso a te e saluto tutte le signore del blog!

Luisa |

Buongiorno Csaba e amiche del blog questa torta è davvero veloce e sicuramente deliziosa. Tenuto conto che i miei bambini adorano l’uvetta, apprezzeranno. Interessante l’intervista anche per i luoghi da te citati, mi incuriosisce provarli. Bhe ti ho conosciuto di persona anche se abbiamo scambiato proprio due chiacchiere ma ho capito che non sei come appari a molti. Fine ed elegante (e anche per questo che ti seguo da quando ti ho vista la prima volta su Alice…per affinità nei modi :D) ma sopratutto alla mano e simpatica :). Buona giornata a tutte, Luisa

K@ti@ |

Si è vero, è stato così anche per me, ma allora non capisco perché continui a fare queste diverse impressioni agli spettatori, non sarebbe più semplice se fosse la stessa sia in tv che fuori? È stata una scelta quella di apparie diversi da come si è, un copione studiato a tavolino o è proprio la telecamera che inibisce? Ormai dovresti essere abituata all’obbietivo, magari nel prossimo programma sarai più simile alla realtà.

Lalla |

Sai Katia, mi permetto di dire la mia. Io penso che sia un problema delle persone che giudicano (troppo). A me per esempio Csaba non ha mai dato l’impressione di essere snob, anzi il contrario. L’ho sempre vista come una donna incredibilmente dolce ed elegante. Io l’ho scoperta con il programma Merry Christmas del 2012, quel programma l’ho adorato ed è stato di grande ispirazione per la mia vita in generale, in molti invece l’hanno criticato perché finto e irreale. Adesso non voglio tirare fuori discorsi retorici, però è classico di noi italiani criticare e snobbare qualsiasi cosa. Per un periodo ho fatto parte della community Real Time e difendevo Csaba a spada tratta, prendendomi i peggio insulti. Ecco, quella è frustrazione, non lei che si è posta male.
Poi, è vero che Real Time non ha dato grande risalto a Csaba, con “Summer cooking” si poteva fare qualcosa di meglio, ma da qui a dire che è snob e che non sa cucinare… ma anche no!
Per seguire e apprezzare Csaba bisogna avere buon gusto, e non tutti hanno questa dote. 😉

MARINA N |

È proprio vero Lalla siamo tutti un po’ portati ad esprimere giudizi nei confronti del prossimo e molti lo fanno con una punta di invidia. Io personalmente ho imparato con l’età che non sempre ciò che appare corrisponde alla realtà, pertanto sarebbe bene maggior cautela e rispetto del prossimo bene in particolar modo quando non lo si conosce poi così bene.

Silvia |

Io non credo sia diversa in video.. É solo e semplicemente più professionale. Pulita nell esposizione, nella spiegazione, nel porsi. Anzi, lo ritengo apprezzabile. Personalmente non amo i fronzoli in tv, tant é che apprezzo professionisti come Carlo Conti, che fanno quel devono, lo fanno bene e seriamente, poi nel privato e fuori ovviamente sono più espansivi, conosco una persona che lo ha conosciuto ed é molto semplice e alla mano. Ecco, credo, secondo me naturalmente, che Csaba sia semplicemente chiara e professionale quando serve e amorevole, simpatica e alla mano nel rapporto umano

Silvia |

Comunque ho preso gli ingredienti intanto 🙂 stasera mi metto in azione

Lalla |

Esatto Silvia! Sarà che oggi, abituati a questi reality e programmi spazzatura, cerchiamo in modo ossessivo e malato la “verità” e la “sincerità”. Ma com’erano belli i programmi di una volta così garbati, delicati, educati… proprio come la nostra padrona di casa! Io ho persino smesso di vedere Masterchef perché sono stufa di tutta quell’ aggressività da parte dei giudici e la costante ricerca di competizione.
Che poi io Csaba in tv l’ho sempre vista molto spontanea e disinvolta. Boh, punti di vista.

K@ti@ |

Sai che è giusto ciò che hai detto Lalla? In realtà è il ricordo di come la vedevo anni fa (e devo dire cone la vedeva ogni persona che con cui parlavo a quel tempo) che è rimasto nella mia mente e dopo averla conosciuta mi son sempre detta che avrebbe dovuto fare programmi diversi per risultare più “alla mano” ma alla fine era autentica così. 😉

Alessandra Donnini |

Cara Csaba, che bell’idea! Ieri ho preparato un Plum-cake all’arancia in attesa di leggere di questa favolosa proposta! Sarà la prossima, evviva le mele! E grazie anche per l’intervista – BELLISSIMA – che ho avuto anche il piacere di condividere a mia volta. Anche io a volte ho la sensazione che ci sia molto in comune tra me e te, e sarò felice, spero presto, di fare quattro chiacchiere in compagnia di altre signore con la stessa passione. Bando alle ciance, buona giornata a tutte, a te e grazie per le ispirazioni che sempre ci dai!

csaba csaba |

Grazie Alessandra per aver condiviso l’intervista, l’ho visto e mi ha fatto piacere. Le mele sono un frutto meraviglioso e visto che spesso ne compero di più di quelle che poi mangiamo… qualche ricetta utile per impiegarle è sempre benvenuta a casa mia! Questa di Lucas è particolarmente facile e veloce, il risultato è inconsueto, ma a me è piaciuta molto. A presto

K@ti@ |

Stavo pensando che ci avevi già dato una torta di mele come cake of the month, ma essendo tra le mie preferite credo che stasera sarà già sulla mia tavola.

Sonia |

Queste sono le ricette che preferisco… semplici e veloci! La proverò al più presto anche perché ho comperato le mele proprio oggi! Grazie Csaba! 😊

Rita Salvador |

Buonasera Csaba, anch’io stasera avevo bisogno di qualcosa di veloce e semplice e ho scelto la tua torta della nonna, golosa e di piena soddisfazione. Questa la proverò quanto prima!
Ho letto la tua intervista e per me è stata una conferma di quello che già avevo intuito in questi anni, una professionista e una donna moderna, vera e che ha messo la femminilità al primo posto in ogni ambito, personale e professionale. Anche se non ci conosciamo personalmente, abbiamo molte cose in comune e mi piace molto seguirti e leggerti, sempre. Siamo noi le “vere donne moderne”, checché ne dicano i criticoni!!!!!😝😜

csaba csaba |

Grazie Rita, apprezzo di cuore ❤️ e speriamo di incontrarci un giorno di persona!

MARINA N |

Proprio oggi ho comprato uno stampo da 20 cm di un bel colore rosa antico!🎂🍰 quale migliore torta per inaugurarlo!😜

Silvia |

Bellissimo in cipria Marina!

MARINA N |

Si ma è difettoso non si apre!😩😡