Ricevere, Senza glutine

Torta meringa con lamponi

Dolci e dessert
2 commenti
Per 1 torta da 12 – 16 persone
Per la meringa
200 g di bianco d’uovo (circa 5 – 6 uova)
200 g di zucchero a velo
200 g di zucchero di canna biondo (fine)

Per il ripieno
300 ml di panna liquida fresca
3- 4 cestini di lamponi freschi
2 cucchiai di zucchero a velo
Questa torta è una delle mie preferite: non è facile da tagliare, lo ammetto, ma fatta grande è talmente bella (e talmente buona) che gli ospiti passeranno sopra all'imprecisione del taglio. Parola mia.

L’unica difficoltà nel realizzare questa torta è montare bene i bianchi d’uovo – quindi se hai una planetaria usala. In alternativa, utilizza una frusta elettrica e metti in conto almeno 10 minuti.

Accendi il forno a 110°C e prepara due teglie rivestite di carta forno. Disegna con una matita 3 cerchi uguali sui fogli (due su una teglia e uno sull’altra) del diametro di circa 25 cm. Gira i fogli all’ingiù.
Metti i bianchi d’uovo in una ciotola asciutta e pulita. Aggiungi metà dello zucchero a velo e metà dello zucchero di canna e monta a neve ben ferma – circa per 10 minuti. Devi ottenere una consistenza densa, come quella della schiuma da barba.

Una volta montati gli albumi, setaccia lo zucchero a velo e lo zucchero di canna insieme sopra la meringa cruda, poi incorporali lentamente, usando una spatola in silicone o un cucchiaio.
Versa un terzo della meringa al centro del primo cerchio e stendilo per ottenere un disco grande quanto il cerchio disegnato. Procedi così sino a formare 3 cerchi, poi inforna e cuoci per 1 ora e 10 minuti.

Terminato il tempo di cottura, lascia raffreddare i dischi di meringa sulle teglie, almeno 35 – 40 minuti, poi staccali delicatamente. Nel frattempo monta la panna e lava e asciuga i lamponi.

Puoi conservare la meringa anche 4 – 5 giorni, ma devi assemblare la torta al momento di servirla.
Posiziona il primo cerchio su un’alzata. Spalmaci sopra un terzo della panna montata e poi cospargi la superficie con i lamponi. Aggiungi un secondo disco, poi spalmalo di panna e ricoprilo di lamponi. Termina con il terzo disco, ripetendo le operazioni. Cospargi la superficie con un po’ di zucchero a velo. Servi subito (in frigorifero si conserva solo poche ore).

Lascia un commento!
2 commenti
giulia |

provata e approvata, soprattutto dagli invitati. il taglio se attento è comunque gradevole. una torta da presentare alla prossima cena! grazie

Serena |

Fantastica, non ci sono altre parole!