#honestlygood, Piatto unico

Curry con merluzzo

Secondi
3 commenti
Per 4 persone
2 filetti di merluzzo scelti (grandi, oppure 4 piccoli)
150 g di anacardi, al naturale (non tostati e non salati)
1 cucchiaio di zenzero fresco, grattugiato
1 cucchiaio di curcuma fresca, grattugiata
1 cucchiaio di senape in polvere
250 g di yogurt denso, intero
1 cucchiaio di olio di semi (girasole o lino)
1 piccola melanzana viola
500 ml di acqua di cocco
2 peperoni verdi friggitelli
200 g di riso dolce
sale marino
prezzemolo fresco
Questo curry fatto con gli anacardi e il latte di cocco è uno dei miei piatti unici preferiti. Puoi servirlo con riso dolce, grano saraceno oppure couscous o bulghur... come preferisci.

Per preparare il curry, metti gli anacardi in una ciotola e coprili con acqua in ebollizione. Chiudi con un piatto e lascia che si gonfino, per circa 20 minuti, assorbendo l’acqua calda. Devono diventare teneri.

Nel frattempo, prepara lo zenzero e la curcuma grattugiando le radici (indossa dei guanti quando maneggi la curcuma o le tue mani diventeranno color arancio per una buona giornata…). Metti le radici grattugiate in una ciotola con la senape in polvere e lo yogurt, poi mescola bene per amalgamare. Puoi aggiungere un po’ di peperoncino in polvere, se vuoi un curry non solo speziato, ma piccante.

Prepara anche il riso dolce, facendolo bollire per 15 minuti in abbondante acqua salata in ebollizione e poi scolandolo. Lo userai come contorno.
Quando gli anacardi saranno morbidi, mettili in un blender (senza l’acqua) e aggiungi lo yogurt con le spezie. Frulla molto bene, sino ad ottenere una crema. Noterai che possono restare dei piccoli grumi, che sono gli anacardi tritati. Non è necessario che la crema sia completamente liscia, dipende dal tuo gusto – a me non dispiace che ci siano dei pezzettini interi, perché restano morbidi.

Scalda l’olio in una pentola, aggiungi il curry e cuoci mescolando per un paio di minuti, poi diluisci con l’acqua di cocco e aggiungi la melanzana, tagliata a cubetti e i friggitelli, a rondelle. Assaggia e aggiungi un po’ di sale se necessario. Cuoci per 5 minuti, mescolando ogni tanto, poi abbassa la fiamma e lascia sobbollire altri 5 minuti, aggiungendo un po’ di acqua (o acqua di cocco) se necessario. Per ultimo, aggiungi il pesce, facendolo cuocere per 3 – 5 minuti (dipende dallo spessore dei filetti).

Servi il curry con il riso e del prezzemolo fresco.

 

 

 

Lascia un commento!
3 commenti
Silvia B |

L’ho provato per risollevare l’umore della truppa dopo una di quelle giornate da dimenticare e ha funzionato ! Sei bravissima !!! Grazie ❤

csaba csaba |

Grazie Silvia ❤️ e buon week end!

K@ti@ |

Ma cos è il riso dolce?? Si trova facilmente?