#honestlygood, Senza glutine

Insalata di pollo e rapa rossa

Secondi
5 commenti
Per 2 persone
2 petti di pollo (peso totale 250 – 300 g circa)
3 foglie di alloro
2 chiodi di garofano
1 pizzico di sale
1 piccolo cuore di radicchio rosso
4 cavoletti di Bruxelles viola
1 rapa rossa
1 manciata di pinoli
50 g di parmigiano reggiano a scaglie

PER CONDIRE
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di senape
1 cucchiaio di semi di canapa
sale
Lo so, l’idea del pollo bollito non attira nessuno! Ma questa insalata secondo me ha un suo fascino, soprattutto perché il colore pallido della sua carne viene esaltato da tutto il resto. Provala, è una versione rossa della Caesar Salad. La senape dà quel tocco particolare.

Metti l’alloro, i chiodi di garofano e il sale in una pentola e aggiungi acqua fredda. Porta a ebollizione, poi aggiungi il petto di pollo e lessalo per 15 minuti circa, intero. Scolalo e butta via l’acqua.

Nel frattempo lava il radicchio e i cavoletti di Bruxelles (se non trovi i viola puoi usare il cuore di quelli verdi). Sfoglia le verdure e sistema le foglie su un piatto. Pela la rapa rossa e tagliala a fette sottili con una mandolina. Prepara le scaglie di parmigiano.

In una ciotola, mescola insieme il succo di limone con un pizzico di sale, per farlo sciogliere. Aggiungi l’olio e la senape, poi emulsiona bene.

Usando una forchetta, o semplicemente le mani, strappa il petto di pollo in tanti pezzi (puoi tagliarlo con il coltello, ma strappato è più bello). Sistema il pollo sul piatto insieme alle verdure, aggiungi le scaglie di parmigiano, i pinoli e i semi di canapa, poi servi con la salsina, sopra o a parte.

Per un pranzo leggero puoi servire questo piatto con una porzione di riso basmati condita con curcuma e olio d’oliva.

 

QUESTA RICETTA E’ TRATTA DAL LIBRO HONESTLY GOOD
Puoi sfogliare alcune pagine e acquistarlo sul sito con dedica di Csaba. Clicca qui.

Lascia un commento!
5 commenti
Mariolina |

Csaba ricetta fatta stamattina x il pranzo,ottima,solo che invece di lessare il petto di pollo(che mio marito non ama!) l’ho fatto al forno e poi affettato,una delizia!grazie:-):-):-):-)

csaba csaba |

Bella idea! Ora che fa più fresco il forno si accende più volentieri…

francescap |

Csaba questo piatto e’ invitante ..solo una cosa mi chiedo ( ..e non e’ una polemica ma e’ solo per sapere) ma il pollo così bollito non perde tutte le proteine che contiene?

csaba csaba |

Qualunque tipo di carne nel momento in cui la cuoci perde una parte del suo valore nutrizionale. Però il pollo crudo è peggio! Non sono un medico né una nutrizionista quindi in percentuale non so dirti quanto perda. L’alternativa è cuocerlo in pentola a pressione al vapore per 7 – 10 minuti, per preservare maggiormente tutti i macronutrienti (del pollo come di tutto il resto, a partire dalle verdure!).

francescap |

👍😃