#honestlygood, Vegetariano

Minestrone con kamut

Primi
5 commenti
Per 4 porzioni circa
1 cipolla rossa
2 patate
1 patata dolce (piccola)
½ verza
5 – 6 foglie di cavolo nero
1 manciata di fagioli borlotti
2 carote
2 zucchine piccole
100 g di kamut (chicchi)
5 – 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di brodo vegetale granulare bio
pane, per servire
pepe nero macinato al momento (facoltativo)
parmigiano grattugiato al momento, per servire (facoltativo)
Mi piace molto il kamut nel minestrone, gli conferisce una nota diversa dal classico riso o dalla pasta. Ne basta davvero poco per dare consistenza al piatto, puoi mescolarlo anche con farro oppure orzo. O sostituirlo con grano saraceno o quinoa, se vuoi restare senza glutine.

Prepara tutte le verdure prima di cominciare. Pela la cipolla e tagliala a rondelle. Sbuccia le patate e la patata dolce e tagliale a dadini abbastanza piccoli (circa 1,5 cm di lato). Lava e affetta la verza e il cavolo nero. Sgrana i fagioli, pela le carote e tagliale a rondelle, lava e taglia anche le zucchine.

Scalda 2 cucchiai di olio in una pentola e poi aggiungi la cipolla. Mescola con un cucchiaio di legno e lascia cuocere a fiamma moderata per 2 minuti, poi aggiungi le patate e mescola velocemente per non farle attaccare. Cuoci altri 2 minuti circa, poi aggiungi la verza e il cavolo nero.  Mescola e – se necessario, aggiungi un cucchiaio di olio. Aggiungi i borlotti e le carote, mescola ancora e poi copri tutte le verdure con acqua fredda.

Porta ad ebollizione su fiamma media. Quando l’acqua bolle, aggiungi il brodo granulare e lascia cuocere per 5 minuti, riabbassando leggermente la fiamma. Aggiungi il kamut e le zucchine a rondelle e continua la cottura per 12 – 15 minuti, sino a che il kamut sarà tenero.

Assaggia il brodo e regolalo eventualmente di sale. Se lo trovi troppo sapido, aggiungi un pochino di acqua bollente.

Suddividi il minestrone nelle fondine, completa con un po’ di pepe se lo desideri, e con un filo d’olio crudo. Servi con il parmigiano e il pane (puoi tenerli a parte). È ottimo caldo in inverno, ma anche a temperatura ambiente nelle sere d’estate.

 

Lascia un commento!
5 commenti
palmira |

Mia cara Csaba buon giorno, oggi è arrivato il libro, l’ho solo sfogliato e mi pare bellissimo. Grazie, un abbraccio

Martina |

È proprio arrivato l’autunno tra zucche e funghi ci sta proprio un bel minestrone con tante buone verdure. Ieri sera ho preparato la tua vichyssoise sempre un successo in famiglia. Grazie😊

Dalila |

Cara Csaba stasera a cena ho fatto le tue pizze e cupcakes per la colazione di domani…squisite! Grazie per le tue ricette!

Dalila |

Buongiorno Csaba! Si è buonissimo lo faccio spesso con orzo o farro, mio marito ne è ghiotto..soprattutto ora che arriva il freddo. Un 💋 e buona settimana!

Milena1981 |

Nella sua disarmante semplicità, meravigliosamente confortante e delizioso..
Grazie, Csaba, e buon lavoro.