14 Aprile 2016

Benvenute e… scusate il disordine!

Ecco, alla fine ci siamo arrivate. Il nuovo salotto apre le porte. Come tutte le case nuove, c’è ancora un sacco da fare! Ma confido che il privilegio di entrare per prime vi farà chiudere un occhio… Benvenute!
485 commenti

Lo avevo annunciato qualche mese fa, adesso (finalmente!) ci siamo. A maggio inaugureremo il nuovo sito in via ufficiale, per ora apro di persona le porte di questo nuovo salotto e vi invito ad entrare, come si farebbe proprio in una casa. Troverete un po’ di disordine, sì! Ma chi può gestire un trasloco senza qualche scatolone a vista? Così, tra l’idea di attendere maggio e pulire tutto alla perfezione, e quella di aprire adesso mettendo in ordine a mano a mano che procediamo, è prevalsa la seconda, e ne sono contenta.

I progetti nuovi, come sempre, stancano e rendono euforici allo stesso tempo. Sì, lo ammetto, aprire durante la Settimana del Mobile, con i suoi mille eventi [il mio è domani sera dalle 17:30 da Arclinea, tra l’altro]… forse potevamo scegliere una data migliore. Ma non c’è mai una data migliore. Quindi ci siamo buttati tutti e abbiamo detto: apriamo. Intanto grazie, grazie, grazie di cuore al super team capitanato da Andrea (che ha programmato incessantemente) e sostenuto da Martina (che ha caricato incessantemente, e anche letto, scritto, testato, aggiustato…). Margo ha elargito consigli (preziosi) e gestito “punti della situazione” che sembravano infiniti. La grafica di queste pagine (che a me personalmente piace tantissimo) è frutto di molte riunioni, innumerevoli caffè e qualche brioche tra me e una donna sinceramente straordinaria – BB. Talmente straordinaria che è anche una cara amica. Talmente brava e timida che rifugge la notorietà. A lei va il mio grazie più grande, per aver sopportato le mie inquietudini sul tema.

Cosa c’è di nuovo, in questo sito? Mi piacerebbe le lo poteste scoprire navigandolo. Comunque, un aiutino si può dare – che poi è il mio punto di vista sulla cosa. Ho cercato, davvero con tutto l’impegno, di accontentare ciascuna di voi nelle richieste che avete fatto. In qualche caso ci siamo riusciti, in altri non era possibile (o, forse, noi non eravamo all’altezza…). Comunque, ecco le principali novità!

Immagini iniziali – vi danno l’idea dei nuovi argomenti trattati. Se fate un clic atterrate sulla pagina giusta. Una di queste è sempre dedicata l blog! Una all’ultima ricetta.

Le ultime ricette caricate le vedete anche subito sotto. Lo stesso vale per i post del blog. Ci sono sezioni che raggruppano poi degli argomenti – ad esempio “Good Food” per la cucina sana. Tea Time per tutto ciò che ruota intorno al thé delle cinque. C’è una sezione video che speriamo di ampliare presto. Ci sono tutti i libri (a breve potrete sfogliarli meglio) e c’è una piccola boutique dove potete acquistare libri, Good Living e qualche oggetto che cambierà di stagione in stagione.

Iscrivetevi alla newsletter (se non lo avete già fatto sul vecchio sito) perché così riceverete “Csaba Loves” – la mia lettera mensile con nuovi post e consigli. Ma, soprattutto, commentate e condividete questo post – tutte le vostre idee saranno lette e valutate. E il vostro aiuto mi sarà prezioso per fare meglio. Vi mando un grande abbraccio. A presto!

PS_no, la foto non è del mio vero salotto. Ma un po’ ci assomiglia. E mi piaceva l’idea di metterci un divano, dove mi immagino che tutte noi possiamo stare insieme a chiacchierare…

Lascia un commento!
485 commenti

Margherita |

Auguri

giorgio garau |

hater professionale, non troppo. No comment anzi: è solo indivia!

RITA |

Csaba sei fantastica ti seguo da sempre.Il tuo fascino è qualcosa di assolutamente magnetico. SEI UNA CALAMITA E UNA GRANDE PROFESSIONISTA. Ti stimo molto e adoro le tue sottane. Complimenti. Rita

Valery |

Salotto di cattivo gusto. Volgare. Le colonne sono bruttine, non si adattano proprio. Da una che in tv e non solo fa tutta la regina Elisabetta, mi aspettavo qualcosa di più fine. Evidentemente cara Csba…lei è tutta fumo e niente arrosto, esce o meglio sembra uscire da un mondo superficiale e falso da ipocriti in televisione soprattutto, in realtà non resta neanche tutto sto “estetismo”. Vogliamo parlare del suo essere sempre e inegutamente super ingessata, mammia e fattele 2 risate, mi sembri una statua di ghiaccio, che noia ragazzi! Consiglio: se tutta questa frustrazione non l’ha ancora risolta, le consiglio di essere meno frigidda….magari il suo compagno la “scalda” un pò più volentieri. Povero….con un gesso nel letto 😂!!!! Ciao reginellaaa!

Monica |

Lei é una persona insignificante e di basso spessore .Non critichi ciò che non conosce perché le « buone maniere » non sono per tutti.Continui a seguire la d’Urso o il Grande fratello perché temo siano gli unici « salotti » degni del suo essere…minuscolo…

Antonella Paola |

dimenticavo…. in base una mia fantasia ho anche inventato una collaborazione!!!
Ciaooooo

antonella paola kyriakoù |

Un po avanti con i tempi… sono fan!!! Vorrei muovermi in cucina con quella tua delicatezza Csaba! Ti ammiro moltissimo sia come chef sia come stile di vita ( bandire la fretta… ), sai proprio da genuino!! 🙂
Vedo la foto di quel salotto, ho letto si che non è il tuo.. ma i quadri sono molto simili a quelli ripresi nelle puntate “il mondo di Csaba”.. mi piacciono e vorrei sapere ( se possibile) chi è l’autore, e se sono riproduzioni fotografiche come fare a rintracciare o avere un contatto. spero di non essere stata indiscreta, grazie.

Patrizia |

Buonasera Csaba, La seguo da diverso tempo e resto incantata
dalle Sue ricette e dalla Sua eleganza nel presentarLe.
La ringrazio per avere pensato a una rubrica tutta al femminile,
con la effe maiuscola, perchè in questa società dove ormai eleganza
e classe stanno scomparendo, il Suo modo di parlare, descrivere
e consigliare, sono un balsamo per gli occhi e per il cuore.
Ho appreso nozioni che mi sono state davvero utili per il mio
vivere quotidiano e con gli amici invitati a pranzi o cene
ho fatto bella figura in più di un’occasione.
Grazie, buon lavoro.
Patrizia.

Elisa |

Io sono ancora verginella dei libri di csaba…me ne ha promesso uno in regalo il mio fidanzato per il nostro anniversario.non so quale riuscira’ a trovare ma spero sia il primo di una lunga collezione.ora vi lascio perche’ aspetto il catering per il sopralluogo…l’ansia da prestazione comincia a farsi sentire.ah!a proposito!lo sapete che i ragazzi del centro faranno il servizio ai tavoli?offrirsi e’ stato il loro modo di ringraziare.si sono calati nel ruolo con una serieta’ da fare invidia ai professionisti!vedremo cosa verra’ fuori.

Lalla |

Buongiorno a tutte!
Mi piace la domanda di Federica ma approfitto a scrivere qui sopra perché siamo quasi a 500 commenti e iniziano a perdersi!
Sinceramente non lo so qual è il mio libro preferito, ho la fortuna di averli tutti e ognuno di loro ha qualcosa di unico e speciale. Ogni libro ha la sua caratteristica, tema… difficile decidere.
Per esempio per le cene importanti mi è capitato spesso di affidarmi a Fashion Food, per le serate coccole Around Florence, quando sono in vena di cucina semplice, fresca mi affido a La Mia cucina in città (la pagina della layer cake al cioccolato è tutta sporca, sarà perché è quella che faccio di più?? eheheh) o Cucina per Due (che non è di Csaba ma c’è una sua introduzione)… poi ci sono tutti gli altri, che sfoglio ogni settimana per il menù e quelli piccoli per i dolci (Cioccolato, Espresso, Tea Time… poi della Luxury Books Cup Cake, Petit four…).
Davvero non so quale scegliere… forse Around Florence perché unisce i miei gusti e quelli del mio compagno!
Però ragazze, bisogna dire che grazie a Csaba abbiamo una splendida collezione di libri di cucina! Non so voi ma io sono GELOSISSIMA dei miei libri, c’è una collega che mi chiede sempre le ricette dei manicaretti che porto a lavoro.. uff, faccio una fatica a dargliele… e vi confesso che ognitanto faccio finta di dimenticarmi!!!! Sono una persona orribile, lo so!!! 😛

MARINA N |

GELOSISSIMA anche io, ogni volta che le nipotine li sfiorano solamente sento che il mio corpo si irrigidisce e il mio sguardo si fa cupo!

K@ti@ |

Io per ora non ho nipotini piccoli ma lo stesso effetto lo ottengo con chiuque si avvicini, potrei fare Otello di secondo nome…

csaba |

Grazie Lalla per la tua bellissima spiegazione dei miei libri. Anche io sono molto gelosa dei miei, me ne sono accorta un giorno quando i miei figli, parlando con un loro compagno di classe, hanno esordito con “quelli sono tutti libri di cucina di mia mamma e non si possono toccare perché altrimenti lei si arrabbia davvero…” – ho capito che dovevo iniziare a (provare!) di dissimulare.

K@ti@ |

Ahahaah! Chissà come sei quando “ti arrabbi davvero”? Sorrido ancora al ricordo del racconto dei bicchieri rotti da Minou!

federica |

Anch’io quasi imploro la ristampa di “Country chic”,ne sento parlare così tanto che sono curiosissima di vederlo,scommetto che ha delle foto bellissime! E sapete anche cosa mi incuriosisce? Leggere la dedica. Magari vi sembrerà assurdo ma le dediche dei libri io le trovo importantissime….ci resto quasi male se apro un libro e non c’é la dedica! Di tutti i libri di Csaba che ho la più bella,secondo me, é quella di” Csaba bon marché”. Oggi mi sono comprata un libro di una scrittrice che adoro,ho letto subito la dedica e mi sono messa a piangere per strada…se pensate che ho dei problemi é comprensibile ma vi assicuro che non é così!

MARINA N |

Federica allora siamo in due ad avere dei problemi! No si tratta solo di essere sensibili e di avere ancora la capacità di commuoversi, anche se al giorno d’oggi sembra quasi una vergona perchè bisogna essere sempre belli forti e vincenti. Sono invece convinta che non ci sia nulla di male nel mostrare le proprie debolezze e i propri sentimenti, anche se non sempre è facile e si ha paura di essere giudicati.
Hai ragione ci sono alcuni libri con dediche molto belle, così come altri con bellissime citazioni di filosofi o grandi personaggi storici, fanno riflettere!

gisella |

scusa Marina ma chi è ” bello , forte e vincente” nn può anche essere sensibile e commuoversi in alcune situazioni?
Io ti assicuro che sono vulnerabile in tantissime momenti, mi vengono le lacrime agli occhi spesso e nn mi importa particolarmente se qualcuno le nota, sono una parte di me questi momenti, sono umana….ma sono stata catalogata fra i forti e sicuri di se. Una persona ha così tante caratteristiche in se, così tante sfumature che catalogare mi sembra un po “svilente”. Mi sembra molto bello, invece, potersi esprimere liberamente, essere se stessi, anche quando ci scendono lacrime di gioia o di dolore. Buona serata ?

MARINA N |

Gisella forse mi sono espressa male, ma a volte capita di incontrare persone che pur di apparire forti e vincenti mascherano i loro sentimenti e le loro debolezze non mostrandoli perchè li avvertono come limitazioni, ciò non implica assolutamente che si possa essere forti e sensibili nello stesso tempo.

csaba |

Care Marina e Federica, essere fragili e propense alle lacrime, a mio avviso, fa parte dell’essere forti. Come ha scritto anche Gisella, non sono due cose che non possono coesistere. Io mi considero una persona molto forte. La vita mi ha spesso messo davanti a sfide impegnative e altezze da scalare, e l’ho fatto con grinta e umiltà. Lo sto facendo anche ora. Però a volte piango. E sempre mi commuovo. E la mia forza penso sia proprio qui: nella consapevolezza che per essere forti si deve saper affrontare a testa alta e con dignità anche la propria debolezza, senza vergognarsene. Vi auguro di restare sensibili, di sapervi asciugare le lacrime, di vivere nella certezza che l’animo sensibile può trovare rifugio in un corpo forte. Forse questo dovrebbe essere il tema di un post a parte…

MARINA N |

Si Csaba è esttamente ciò che intendevo dire, anche se rileggendola seconda parte del mio ultimo commento mi sono accorta di essermi espressa peggio che nel primo! Sarà la stanchezza che gioca brutti scherzi ma non ci azzecco più!

Silvia |

Comprendo perfettamente… Anche a me basta poco per commuovermi! Una frase, un gesto, un film.. Una canzone.. Non vi dico, sto valutando diversi brani per il primo ballo, al mio matrimonio, la canzone lenta e romantica che aprirà le danze.. Beh.. Credo di aver allagato casa con le mie lacrime, mi dovevo interrompere ogni tanto.. Mamma come sto messa…

MARINA N |

Se può consolarti io ancora a distanza di anni, non riesco a guardare il dvd del matrimonio di mio cugino, come parte la prima immagine e la prima canzone mi trasformo in una fontana! Poi ci rido sopra …. ma ricomincio a piangere!
🙁
Oggi ad esempio avrei pianto di nuovo..ma di rabbia……formiche nuovamente in cucina!

csaba |

Cara Silvia, quella canzone sarà con te per tutta la vita. Ti comprendo bene. Anche io sono parecchio di lacrima facile…

csaba |

Sai una cosa Federica? La dedica è una parte molto importante anche per me… Impiego molto tempo a decidere ed ogni libro ha la sua storia … Mi fa piacere che tu lo abbia notato!

francescap |

Ragazze buongiorno!! Invece la mia piccola libreria aspetta ancora i libri Faschion food e La mia cucina in citta’! Mi mancano quelli! Addirittura ho trovato il libro Cucina per due dove c’è solo l’introduzione di Csaba dalla Zorza! Vedo il tuo nome e io compro o meglio li ricevo come regali?

Silvia |

Buongiorno! Country chic è diventato tipo uno di quei miraggi nel deserto… Cosí desiderato che quasi pare di vederlo apperire nella propria libreria nei momenti di “sete” di cucina ?… Chissà se un giorno si materializzerà veramente! Csaba cara, so che te lo abbiamo già chiesto in molte e molte volte, ma che bel regalo ci faresti con una ristampa! Buona Grecia intanto!

gisella |

hai ragione Sivia, anche x me Country Chic è un miraggio!
Mancaaaaa e spero anch’io nella ristampa e come la “penso io “mai smettere di sperare ??

Teresa |

Buon pomeriggio carissime. Il mio preferito è “Cioccolato” perché sono golosa di cioccolato e perché è il primo che ho avuto. Purtroppo ne ho solo quattro, tutti regalati dal marito su mia richiesta. Il prossimo mese ricorre il nostro anniversario di matrimonio, chissà che non ne arrivi un altro……

MARINA N |

Il mio preferito rimane Country Chic perchè è il primo, e il primo amore non si scorda mai!
Anche se alcuni ancora mi mancano, quelli letti sono tutti belli, ed è sempre piacevole rileggerli di tanto in tanto!
Anche io Katia come te sperimento sempre le ricette di Csaba, ho abbandonato tutti gli altri ricettari, salvo qualche ricetta della mia nonna!

sabrina |

Marina, credo tu sia una delle poche fortunate ad avere Country Chic…ormai è diventato introvabile! Speriamo tanto in una ristampa………Csaba, lo ristampiamo vero??????
Buona giornata a tutte!

MARINA N |

Si effettivamente mi sono resa conto che è stata una fortuna!
Sono convinta che data la grande richiesta lo ristamperanno.

K@ti@ |

Il mio Country Chic è una delle copie fallate ma per questo e altri motivi ancora più preziosa…

francescap |

Anche questo messaggio inviato male, dovevo inviarlo sotto a quello di Katia..che confusione , forse e’ meglio che vado a mangiare qualcosa per riattivarmi?

francescap |

Ops..pensavo che il primo messaggio non fosse partito?! Non avevo visto sotto, comunque grazie

francescap |

Buongiorno a tutte! Scusate ma io ancora non ho capito ( ..forse perché non mi sono mai interessata?) , il mensile Good Living si compra solo online?

Katia |

Ma come??? Io ti rispondo più in.basso e tu mi salti qua in cima???

csaba |

Ciao Francesca, no Good Living si trova in farmacia e nei centri Figurella. Anche sul mio sito, ma poche copie … È trimestrale!

gisella |

ciao Csaba, oggi parlavo di Good Living con un’amica che ha una grande farmacia in provincia di Varese e chiedevo se l’avevano. Risposta no …. ho detto di contattare la redazione xchè mi è sembrata molto interessata, ( anche ai tuoi libri devo dire) forse però c’è un altro canale… che dovrebbe fare? Ho consigluato bene? Ciaoooooo

csaba |

Cara Gisella, Good Living è distribuito alle farmacie del Gruppo Valore Salute. Se la farmacia della signora fa parte del gruppo, deve solo chiamare Spem e farsela inviare gratuitamente. Altrimenti potrebbe scrivere a segreteria@goodliving.it lunedì!

gisella |

grazie Csaba passo il messaggio

ornella tonella |

carinissimo il nuovo salotto !!!! verrebbe voglia di sdraiarsi sul divano a leggere, scrivere e mangiare, magari un dolce
di Csaba, e soprattutto molto arioso, sa di primavera.
un abbraccio a te Csaba

Katia |

Questo post doveva chiamarsi Benvenute e….scusate il ritardo!
Csaba arriva a rispondere alle ore più impensate della notte!(anche se adesso non si vedono più gli orari)
Io mi domando come nel film con Jessica Parker: Ma come fa a far tutto???
Poi dice che non riesce a metter su 2kg…e ci credo!
Prossimamente la Grecia….portaci qualche fresca ricettina quando torniiiiiiiiiiiiiii!!!

Antonella DM |

Seguivo Csaba dalla TV circa due anni fa poi da novembre ho scoperto questo blog mi sono appassionata a lei ancora di piu’ scoprendo i suoi libri un po’ alla volta sono riuscita ad acquistarli tutti tranne il famoso Country Chic .Ognuno nel suo sono speciali,li rileggo in continuazione ma Summer Holiday e Fashion Food li metterei tra i primi posti.mi appassiona da morire immeggermi tra i suoi racconti……Buona serata a voi tutte amiche del blog

Katia |

Io, sarà perché è stato il primo libro che mi è stato regalato ma Summer Holiday è quello che ho sfruttato di più o almeno credo anche se poi a guardar bene ho provato così tante ricette da questi libri (io ne ho 13) che certe volte me ne rammarico, infatti ho perso la creatività e quando organizzo una cena cerco sempre tra le loro pagine l’ispirazione senza metterci del mio….
Stavo pensando di tornare un po’ alle origini….
Mio marito ultimamente sta reclamando i fritti, gli umidi, e i cibi elaborati….ahime! Che devo fare?!? Io sto così bene quando mangio in modo salutare… ma per amore dovrò anche accontentarlo….

Katia |

Va be’….ho sbagliato a postare….andava più sotto naturalmente…

csaba |

Katia, un buon fritto di pesce ci sta… Da voi soprattutto!

Valentina |

Io sto un po’ meglio se gli umidi di carne li faccio al forno. Bassa temperatura (120 gradi nel coccio con coperchio) e cottura lenta per ogni spezzatino in umido di ogni animale. Credo che il grasso portato a temperature più alte per molto tempo, temperature da fornello, per capirci, mi faccia stare male. Lo stesso cinghiale al forno lo digerisco meglio di quello cotto su fiamma, sia pur bassa. O meglio, così era prima della gravidanza, ora di cinghiali non se ne parla. ?

K@ti@ |

Mai fatto l’umido in forno….devo provarlo, ma la prima rosolatura gliela fai comunque sul fornello ?

Valentina |

Sì, rapida e bella vivace nella padella di alluminio, con un po’ d’olio. (O nella padella che vuoi, eh) Poi lo tolgo da lì e lo trasferisco nel coccio senza raccogliere l’olio o il grasso che ha perso nella rosolatura. Poi metto nel forno (freddo) insieme agli odori non soffritti ma crudi con un pochino d’olio e me ne scordo per mooolto tempo. Ogni tanto una capatina per aggiungere erbe, o un goccio di vino, o il pomodoro se lo metto, per raccogliere il sugo e versarlo sulla carne. La cosa più bella è poter proprio uscire di casa e lasciare tutto lì. Tanto non gli succede nulla e se hai paura che succeda qualcosa abbassa pure ancora di più la temperatura. L’ho visto fare a una signora marchigiana con uno spezzatino d’agnello e ho iniziato a farlo con tutto. Diventa, anche se non so bene perché, tutto molto più digeribile e morbidissimo. Mia nonna questa cose in inverno le cuoceva in effetti su una di quelle cucine economiche a legna, in modo che il calore fosse molto dolce e non sono mai riuscita ad ottenere lo stesso risultato sul fornello. ?

Valentina |

Oddio non sai da quanto volevo scoprire se l’emoticon del cinghiale si sarebbe vista sul sito di Csaba!

K@ti@ |

Ahah!si vede si! Sempre di prodotto per la cucina si tratta 😉 grazie per le spiegazioni, non ho molta voglia di provarlo proprio ora che arriva il caldo ma di sicuro lo infornero’ quando tu sfornerai il tuo bebè!

federica |

Buonasera,in attesa che Csaba pubblichi un nuovo post (…chissà di cosa parlerà?), stavo sfogliando Around Florence e pensavo che si,è lui il mio preferito! Forse per le foto,l’atmosfera che crea,le ricette o boh,non lo so,
ma è lui. E mi chiedevo,visto che molte di voi li possiedono quasi tutti (io ne ho solo 7),che seguite Csaba e il blog da più tempo di me e che addirittura alcune di voi compaiono perfino nei ringraziamenti di Good Food….qual è il vostro libro di Csaba preferito?

gisella |

ciao Federica, ti direi “Cioccolato” ma semplicemente xchè mi piace da impazzire il cioccolato ( bianco, amaro, al latte, con le nocciole….)ma anche “Fashion Food” che oltre ad avere buone ricette mi ha fatto vedere Milano con occhi nuovi e “Summer Holidays” ambientato nella terra più bella al mondo la Sardegna che mi fa pensare alle vacanze oltre che alla cucina.
Insomma scelta difficile!!!

Sabrina |

Non ho dubbi…Marry Christmas! Lo adoro!!!! Cominciò a sfogliarlo a inizio ottobre e lo ripongo in libreria a febbraio?????

Valentina |

Around Florence. Nostante mi sia impossibile fisicamente seguire anche una sola di quelle ricette. Sono toscana e ho le mie versioni stampate nel dna. Nemmeno il pecorino con le fave lo mangerei mai nello stesso modo (lo taglio diversamente). Eppure è paradossalmente il libro che uso di più. Non solo tra i suoi ma tra tutti i libri di cucina che ho. È l’unico la cui copertina si è persino consumata. Avrei voluto che fosse grande il quadruplo.

Katia |

Ma sei la solia Valentina che è in dolce attesa o ce ne son di nuovo due?

Valentina |

Sono io sono io!

K@ti@ |

Allora complimenti doppi!!

K@ti@ |

Ah ah! La mia nuova firma…vi piace?

MARINA N |

Si chicciolina, questo sarà il tuo secondo nome, la tua nuova firma è molto carina, se poi applicandoti dato che i tecnici latitano….Sig. Andrea?? Dicevo se applicandoti riuscissi anche a rimettere quanto meno gli orari nei commenti dal momento che non so voi ma io mi perdo letteralmente saresti ancora più MITICA!
🙂

K@ti@ |

Scusa ma io devo provare a mettere gli orari? Non ho mica capito…
Non arrivo a tanto…
Ti va bene così? Ore 17.15 !

MARINA N |

Scherzavo, solo i tecnici lo possono fare….

Katia |

(Avevo provato a cambire la firma ma probabilmente er in fase di approvazione e non so se passerà, cmq..) Allora complimenti doppi Valentina P.!

K@ti@ |

Ecco..ora la vedo…

gisella |

bella la nuova firma!!! ?? Bell’idea ?
p.s. Caro Andrea visto che ti chiediamo di tutto puoi anche riimpostare il nome fisso sui commenti? Grazie ?

csaba |

Che bel commento Valentina. Grazie. Un giorno mi piacerebbe mangiare il pecorino con le fave nella tua versione!

Valentina |

Se trovo le fave perfette (piccole, tenere, giovani) compro quello di fossa toscano ed ha una grana che non si affetta ma si… Non so il termine corretto ma ti descrivo l’azione… si “apre”, ecco. Incido la buccia e lascio che poi si spezzi come vuole usando la lama a mandorla. Mi piace di più la sensazione rustica in bocca di un piccolo sassolino morbido che della fetta. Se le fave sono normali uso il romano e lo taglio nello stesso modo. Come si taglia il parmigiano, per capirsi.

Valentina |

Around Florence lo tengo aperto anche mentre faccio la pappa al pomodoro anche se so ogni parola della tua ricetta e ovviamente so la mia. È una compagnia. Una fonte di perfezionamento… È bellissimo.

francescap |

Summer Holidays!! Arriva l’amata stagione e inizio a divorarlo?! Mi fu regalato in estate e me lo portavo in spiaggia per leggerlo e rileggerlo diverse volte!!

Katia |

La mia risposta è sopra! 🙂

Silvia |

Purtroppo non li possiedo tutti,anzi, ne ho solamente due.. Penso che però il mio preferito sia in assoluto Marry Christmas.. Non l ho ancora acquistato.. Vi farò ridere, temevo forse che una volta a casa si spegnesse la magia.. Ovvero l attesa della domenica in libreria, sfogliarlo, quando magari mancava un mese a Natale.. Ne ero totalmente rapita e avvolta come in una calda coperta. Ma visto che quest anno sto facendo molte cose che mai avrei pensato di fare o che non avevo il coraggio di fare, beh, direi che è l anno giusto per prenderlo! La magia non svanirà , stavolta so che semplicemente si trasporterà a casa mia. Lista nozze in libreria? 😀 potrebbe essere!

Katia |

Fantastica Silvia. L’ho fatto tante volte anch’io di andare a sfogliare, guardare e leggere i libri in libreria la domenica , senza acquistarli, e ricordo perfettamente nel mio caso, la sensazione spiacevole di non potermi lasciar andare ad una spesa extra che nel caso dei libri di Csaba era anche abbastanza “luxuosa” ma son stata fortunata…molti dei suoi libri sono arrivati come regalo.

Luisa |

Ciao a tutte anche a me i libri di Csaba sono arrivati come regalo “indirizzato”. Ne ho solo tre al momento e Around Florence lo sfoglio anch’io ogni volta che vado in libreria. Mi piace molto l’atmosfera di campagna che si respira. Tra quelli che ho, il più sfruttato per i dolci e’ “Celebrate in Venice” anche se con ” Csaba bon Marche'” adoro tuffarmi a Parigi. Csaba, nel libro ha una borsa che somiglia ad una maglia di filo creata da mia mamma all’uncinetto circa 20 anni fa e che indosso sempre in questo periodo …è talmente bella e ancora nuova che fa la sua figura…e quando non mi starà più so già come trasformarla, tra poco, tempo permettendo farò il cambio di stagione e magari la metto sul blog a confronto :). Mi aveva molto colpito questo particolare così familiare.
Avevo regalato qualche Natale fa alla mia futura cognatina “la mia cucina in città” ma prima mi ero fotografata le ricette più interessanti :). Spero di trovare un giorno anche gli altri, Summer Holidays e’ stupendo già dai colori della copertina. Buona serata a tutte Luisa

csaba |

Silvia approfitta dei saldi! Manca poco… ?

Silvia |

Davvero!?? Starò in guardia allora! ?

csaba |

Il mio Federica è uguale al tuo… Around Florence ❤️

Emanuela Tricca |

Buon pomeriggio, ho bisogno di un piccolo aiuto!
Sapete dirmi se per inviare i vari commenti occorre sempre lo stesso indirizzo e-mail indipendentemente se li invio da cellulare o tablet?
Perché quando li invio dal cellulare spesso non riesco poi a vederli sul blog
Forde perchè sul cellulare ho un indirizzo e-mail diverso?
Grazie.
Grazie.

csaba |

Esatto Emanuela se hai due indirizzi, vanno in moderazione entrambi. Ora però dovresti essere registrata con tutti e due e quindi il problema non dovrebbe presentarsi più… Fammi sapere!

MARINA N |

Ho appena visto il video della presentazione di Good Food a Piacenza veramente molto carino e Csaba bella ed elegante come sempre! La musica poi mi è piaciuta in modo particolare perchè mi ha riportato alla memoria un periodo più allegro e spensierato!

Emanuela |

Buon pomeriggio a tutte, è un po di tempo che uso il malto d’orzo in sostituzione dello zucchero per cucinare il pane ma in sostanza che differenza c”è?
E può influire sulla lievitazione la scelta di un ingrediente piuttoto che dell’altro?
Grazie!

csaba |

Cara Emanuela certo che la scelta degli ingredienti può alterare la lievitazione, ma prevalentemente dipende dai tipi di farina, più glutine ha più si gonfia… Il malto d’oro conferisce un sapore particolare è un colore più ambrato!

Emanuela |

Grazie Csaba ora posso inviare sia dal cellulare che dal tablet!

Valentina |

Buongiorno signore. Scrivo per raccontarvi una cosa che ho scoperto in questi primi mesi di gravidanza. Si ingrassa quando si odia il cibo, non quando si ama. So che lo sapete ma ve lo confermo. Mi è tornato un palato seminormale da tre quattro giorni, la nausea è sopportabile, cucino di nuovo e dolori di stomaco a parte sono quasi me stessa. Ma nei primi mesi di forte malessere, odio per il cibo e nausea sono ingrassata. Ho mangiato robaccia, avevo un palato da bambino. Poche proteine, pochissime fibre. Ho mangiato cibi confezionati, cibi cucinati da altri e ho preso troppo peso per essere ai primi mesi. Senza ricavarne tra l’altro nessuna soddisfazione. Nulla di grave ma non mi fa piacere. È la scoperta dell’acqua calda ma insomma ha ragione Csaba e siamo sulla strada giusta quando pensiamo che cucinare tanto e pensare tantissimo al cibo non ci farà alcun male, mentre ce ne fa disinteressarcene. Torno a regime simil good food, che è il mio a cose normali. Cucinate cucinate cucinate. ?

MARINA N |

Ciao Valentina, mi fa piacere che tu stia meglio!
Hai perfettamente ragione anche io avverto la differenza tra il cibo preparato a casa e quello confezionato o mangiato in certi ristoranti. A volte mi chiedo se sono io ad essere troppo “difficile” , ma sono sempre più convinta che pancia gonfia, crampi e dolori vari siano dovuti a ciò che certe preparazioni contengono. D’altra parte come possono dei semplici biscotti durare tanti mesi se non si usano conservanti?
Insomma sono diventata molto selettiva, a volte quasi paranoica! Ma la cosa importante è che sto imparando a leggere i segnali che il mio fisico manda!

csaba |

Ottima osservazione Marina. Conoscere è indispensabile…

csaba |

Cara Valentina, che bello leggere le tue parole. Intanto ti faccio le mie congratulazioni! E poi vorrei dirti che anche io in gravidanza avevo un palato strano… Se mangi cibo vero, comunque, i chili di troppo se ne vanno poco dopo il parto. È solo il cibo industriale che ti di incolla addosso per anni!

francescap |

Buongiorno a tutte! Scusate ma io ancora non ho capito(..a dir la verità e’ perché non mi sono mai interessata?) per comprare Good living lo si fa solo online?

Katia |

Good livibg lo puo acquistare on line ma da solo son più alte le spese di spedizione che il costo della rivista, se invece lo prendi assieme ad un libro puoi approfittare dell offerta senza le spese in più…oppure si trova in alcune farmacie ma non in tutte, se vai alla sezione eventi di questo sito trovi la.lista di.tutte le farmacie che dovrebbero venderlo.

Silvia |

Katia… Le estrazioni del lotto non hanno funzionato…?

Katia |

Proverò con la Csabala…. 😉

gisella |

si anch’io ero convinta che sarebbe stata la volta buona…. Csaba facci contente please!!!

csaba |

Farò del mio meglio signore… Domani chiudiamo il numero di giugno di Good Living, poi torno! Promesso (ps. In realtà io e il direttore partiamo per una presentazione in Grecia ma in aereo si scrive tranquilli!)

MARINA N |

Pazienza Katia, pazienza… non c’è niente di più bello dell’attesa!
🙂

Lalla |

Ho approfittato del week end per vedere le repliche de “il mondo di Csaba” su Alice…. ma….. ho sentito male o nella pubblicità dicono Csaba dElla Zorza???? Tra l’altro non è la prima volta che la “voce” della pubblicità pronuncia male una parola…. non ho parole.

Maria M. |

Csaba, ragazze ho bisogno di un consiglio.
Vorrei provare a fare i muffins salati con verdure, ma non vorrei utilizzare la farina autolievitante, non la acquisto mai!
Come potrei sostituirla? Ho del lievito istantaneo per preparazioni salate, se usassi quello?

MARINA N |

Ciao Maria, anche io non ho mai usato la farina autolievitante, ma se non ricordo male una volta Csaba disse che con la farina normale si poteva usare un cucchiaino di lievito!

francescap |

Ciao a tutte! Marina fatti i muffins salati? Io li ho fatti diverso tempo fa e cioè la scorsa estate ( buonissimi!) ma con la farina autolievitante ..anch’io ero un po’ scettica nell’utilizzarla ma se va bene anche farina e lievito ( penso che sia la stessa cosa) fatemi sapere? ! Invece oggi a pranzo cucinato pennette al farro con zucchine e limone di bon marche’, buone !

MARINA N |

Ciao Francesca, no mai fatti i muffins salati solo quelli dolci! Però mi hanno sempre incuriosito, anche perchè li ho mangiati da una mia amica ed erano veramente buoni!

csaba |

Cara Francesca, se usi la farina auto lievitante fai solo attenzione agli ingredienti! A volte non c’è solo lievito …

Lalla |

Neanche io uso la farina autolievitante, faccio come al solito e cioè un cucchiaio di cremor tartaro e un pizzico di bicarbonato (non uso il solito lievito istantaneo ma puoi usare tranquillamente quello).
Stai preparando i muffin salati di Summer Holiday? 🙂

Maria M. |

Siii, sono quelli! Provo a farli domani però. Ho scritto in anticipo, almeno so già come procedere! 😀

gisella |

che buoni, con che cosa li fai (intendo verdurine, bacon….??) si aggiungi un po di lievito tipo 10 gr su 200 di farina e dovrebbe funzionare.
Baci

Maria M. |

Ciao Gisella!
Ancora non so come farli, questa volta cerco di attenermi agli ingredienti della ricetta!
Poi vi faccio sapere come sono venuti!

MARINA N |

Help….nella mia mente c’è buio totale…. con mamma che ha perso l’appetito non so più cosa preparare.
Per favore qualche suggerimento di leggero, facile e soprattutto in questi giorni veloce!
Grazie grazie!

federica |

Ciao Marina,non conoscendo i gusti della tua mamma é un pò difficile esserti d’aiuto per me. Di leggero e veloce mi vengono in mente le ricette del terzo capitolo di Good Food. Magari se la coinvolgi nella scelta,per esempio facendole sfogliare i libri di Csaba, seduta in poltrona con una tisana o un caffé fra le mani,può sentirsi più invogliata a “collaborare”. So che si é fatta male ad un piede e probabilmente é per questo che ha poca voglia. Abbi pazienza,sono momenti che capitano a tutte….anch’io che sto benissimo non ho appetito in questo periodo,berrei te e tisane soltanto. Un abbraccio a te e un saluto alla tua mamma.

MARINA N |

Grazie Federica, mamma solitamente non ha problemi mangia un pò tutto, proverò a seguire il tuo consiglio!
Per stasera gattò di patate (che scusate ..ma mi fa pensare alla mia povera Alice!)
🙁

federica |

Quando mio papà era un pò giù e non aveva voglia di fare o mangiare nulla per tirarlo su lo coinvolgevo nella preparazione del pasto,tipo”secondo te come è meglio fare questa cosa?” o “come si prepara questo risotto?” ect ect…e allora si metteva in moto,mi spiegava come faceva lui e come,ovviamente, sbagliavo io. Si finiva per litigare a volte,lo ammetto,ma lo vedevo felice di insegnare,a sua figlia che “possibile che tu non sappia cucinare???”. Inutile dire mi mancano anche queste litigate! Buono il gattò di patate,scommetto che alla mamma è piaciuto! Immagino ti manchi Alice,è un lutto in tutto e per tutto perdere un amico peloso ma quando il dolore si fa più lieve spesso capita che un altro batuffolo incroci la nostra strada e che l’amore cancelli il timore di soffrire ancora….ed è gioia di nuovo! Un abbraccio.

MARINA N |

Si Federica hai ragione, ogni tanto c’è qualche battibecco ma ci sono anche tante risate.
Il gattò era buono, pensavo si lamentasse che ci fosse poco sale, ma non ha detto nulla!
siamo agli antipodi, io salo pochissimo lei abbonda…. è avanzato perciò gattò anche stasera!
Più tardi definiremo meglio il menù dei prossimi giorni, il problema è che alcuni alimenti sono per lei tabù a causa di un farmaco che assume, e questo restringe notevolmente il campo!

sabrina |

Buongiorno a tutte, volevo ringraziare innanzitutto Carla (e suo marito!) perché avete risolto il mio problema di pc…….sono entrata nel sito da google chrome e i campi del nome e della mail sono magicamente apparsi!!!!!!
Ah, ora mi sento ancora parte del gruppone…lo so, non posso ancora definirmi socia onoraria come Katia, Gisella, Marina e le altre…….scrivo in effetti poco ma vi leggo sempre e vi ringrazio per il momento di svago che mi regalate!
E questo fa sì che le mie giornate lavorative siano davvero più leggere!!!!
Buon inizio settimana e che la forza sia con voi (scusate, ho rivisto Guerre Stellari ieri!!!!)
Sabrina

gisella |

sabrina, credo che una parte di qs progetto di Csaba sia proprio quella. Conoscerci, raccontare di ricette e di pezzetti di vita, scambiare consigli e pareri, a volte metterci in gioco e sicuramente regalarci momenti di serenità nella frenesia che a volte sono le nostre vite…. si e che la forza sia con noi….. ?

Carla |

Cara Sabrina, sono contenta di esserti stata d’aiuto, a volte questi uomini servono……! Buona serata!

Katia |

Dunque…siamo a maggio, è il 2° giorno del 5° mese dell’anno..
quindi 2+5=7
Siamo nel 2016,
perciò 2+0+1+6= 9
Ricapitolando
5….7…..9
Valgono questi numeri per mettere un nuovo post?

Elisa |

Mi spaventi…

Katia |

Csaba dice sempre che questi sono i suoi numeri fortunati per iniziare nuove cose…

gisella |

i numeri dicono che arriverà! ? ….. speriamo

Elisa |

Buon lunedi a tutte…oggi vi racconto la mia domenica in agriturismo(ammesso che abbiate a piacere di sapere come sia andata).la cornice del posto,un bellissimo polmone verde in montagna.una stradina stretta e tortuosa ma al contempo affascinante perche’ ci introduceva lentamente dentro un fitto sentiero fatto di pini secolari e profumati.al nostro arrivo una tavola imbandita di ogni bene.cibo tipico a parte ho apprezzato la cipolla caramellata sulla ricotta ripassata in forno e il maialino cotto con le mele.magari per voi saranno sapori scontati,ma io che li assaggiavo per la prima volta li ho trovati deliziosi.pochi minuti di pioggia hanno reso l’aria frizzantina e una bella passeggiata nel boschetto ha messo a tacere i sensi di colpa per avere divorato anche i piedi del tavolo!un’ultima nota,la cinciallegra.un uccellino delizioso che non smetteva di cantare festoso e sembrava augurarci buon viaggio.oggi si ricomincia con un altro spirito!

MARINA N |

Avendo passato la domenica tra cucina e ferro da stiro posso dire che ti invidio un pò?
🙂

Elisa |

Marina marina…sapessi quante faccende di casa mi e’toccato fare al ritorno!praticamente i mestieri mi avevano fagocitata.non ti credere,siamo tutte sulla stessa barca.ci vorrebbe la tata dei vianello…

Luisa |

Ciao Csaba ho visto il video della tua giornata di ieri. Conosco Piacenza ed è una città molto carina, e questo posto interessante da visitare ;)! Che scocciatura ogni volta i riferimenti al tuo fisico, sembra sempre che se una cucina i o scrive libri a tema debba essere duecento kili mah. Io sono magra come te e ho sempre mangiato di tutto fin da piccola e preparato tutto in casa dalla mia mami, disdegno i prodotti pronti perché proprio non li digerisco…non sarò abituata a quei gusti non so. L’unica cosa che mi dispiace ma proprio tanto e che non mi va giù e’ che, nonostante tutte queste attenzioni da parte della mia mamma, il mio fratellino da qualche hanno ha scoperto il diabete di tipo 1, non quello legato all’alimentazione e al peso com’e’ il 2 (lui è un ragazzo sportivo ed è sempre stato in forma e adesso ancora di più si impegna in questo senso)..ma in ogni caso deve stare attento ai vari picchi di glicemia e questo tuo libro è molto utile. Lui adora l’avocado io un po’ meno ma imparerò ad apprezzarlo. Scusa la “lungaggine”. Buona serata Luisa

csaba |

Grazie Luisa per il tuo commento, mi dispiace per tuo fratello. Ma sono sicura che essendo parte di una famiglia che cucina troverà una strada. Evitare i cibi pronti ha tanti vantaggi… A Piacenza è stato un nell’evento le due titolari del negozio, Angiola e Lorenza, sono persone deliziose.

Luisa |

Grazie a te Csaba, carina con sempre. Buona serata Luisa

Silvia |

Sembrerà strano, ma non avevo mai fatto il crumble, delizioso! È venuto squisito, io e il mio quasi marito ne abbiamo mangiato tre fette ciascuno? Grazie della favolosa idea Katia! P. S. Lo vedi che sei materna? 🙂 ti prendi cura di tutte noi!

francescap |

E’ vero, Katia tu hai soluzione a tutto e sai trovare parole per ogni argomento , penso che tu sia una mamma davvero saggia e sono sicura che spesso, le tue amiche, vengano da te per avere consigli?! Un abbraccio

Katia |

“Nessuno è profeta in patria”….

gisella |

silvia ma come hai fatto il crumble? Le mie ricette mettono le mele, pesche o il tipo di frutta che vuoi usare in un contenitore che va in forno e sopra mettono la pasta del crumle, io quindi lo scucchiaio … che ricetta hai trovato tu?
Buona giornata a tutti

Katia |

È vero! Il crumble si “scucchiaia”! Cos’hai combinato Silvia? 😉

Silvia |

Gisella, Katia, vi rassicuro subito! Ricetta tradizionale, ho messo anche un uovo però, che ha legato un pó l’ impasto. Fatto comunque le briciolone e tutto come dite, solo che prima di cuocerlo l’ ho schiacciato appena per renderlo più compatto così che si potesse tagliare a fette, comunque briciolose e che si rompevano un pó, ma l ‘ aspetto era da crumble ! Ho usato uno stampo da plumcake e una volta cotto capovolto su un lungo tagliere in modo che marmellata e mele fossero sopra e le briciolone gli facessero da base… ? aiuto… Aspetto il verdetto… Che dite?

gisella |

sicuramente buono!!!!! diciamo crumble rivisitato ??

Katia |

Praticamente hai fatto un Elbmurc! Però golosissimo…

Silvia |

Esattamente! 😉

Silvia |

Buonissima domenica, chi mi aiuta? Vorrei un dolce per pranzo, ho della marmellata, ma non vorrei la solita crostata…

Katia |

Crumble con mele e marmellata?

Katia |

Magari nelle cocottine..

Silvia |

Adorando le mele nei dolci, vada per questo! Grazie Katia!

csaba |

Scusami Silvia se leggo solo adesso… Avrei detto: scones!

Silvia |

Grazie Csaba, li proverò di sicuro domenica prossima!

francescap |

Ok capito ?! E che , si , con i messaggi si può fraintendere e l’importante e’ capirlo..katia sto arrivando per la colazione, mi e’ rimasto un po’ del plumcake porto quello! Buona domenica a tutte

Katia |

Lo metto accanto al mio tanto a quanto ho capito son molto diversi….ma ho paura che anche le altre portino tutte questo plum cake 🙂

MARINA N |

Buon giorno a tutte, io non porto nulla non ho avuto tempo ..vengo solo per mangiare….posso?
🙂

Maria Eterna |

Buongiorno a tutte vi lascio un po e trovo tantisssimiiii commenti, non litigate per una parola detta, qui dobbiamo essere una grande famiglia, comunque auguri alle vostre mamme per una pronta guarigione,oggi giornata di pioggia e freddo un’altra volta, uffi, ora mi rimbocco le maniche e mi metto al lavoro in cucina, per preparare un pranzo bellissimo, sono felicissima stanotte è tornato mio figlio dalla gita della scuola è stato a Barcellona, ha fatto uno stage sulla nave, ormai sta crescendo ha sedici anni e vuole imbarcarsi, infatti va in un istituto nautico, cuore di mamma che piange ma al tempo stesso orgogliosa, va bhe ora vado scusate se mi sono prolungata, buona festa dei lavoratori a tutte.Maria E.

francescap |

Perdonami Luisa ma il tuo messaggio , riportato sotto, mi ha davvero infastidito!!! Nel mio e nella risposta di Csaba non si parla “dell’imbocca lupo e del crepi in lupo” ( e’ semplicemente un modo di dire !!!!) ma di una mia delicata preoccupazione e ho capito che e’ meglio non parlare di nessun aspetto della propria vita a persone estranee!!

Luisa |

Scusami Francesca non volevo offendere nessuno con quella mia precisazione…era solo un modo per sdrammatizzare queste brutte situazioni. Non volevo creare una “ulteriore frattura” nel blog. E ti confesso che anch’io continuo a dire “crepi” per ormai abitudine :). Buona serata Luisa

Luisa |

Scusami Francesca non volevo offendere nessuno con quella mia “precisazione”. Mi pareva di aver inviato il commento ma evidentemente non è’ partito. Volevo solo sdrammatizzare queste brutte situazioni di fratture varie e non crearne altre nel blog.
Capisco benissimo la tua preoccupazione, sono mamma anch’io e ho fatto molta fatica ad abituarmi all’inserimento dei miei piccoli a scuola e all’idea che erano altre a seguirli nel corso della giornata. Forse non sono stata molto delicata a rispondere sotto al tuo commento e me ne scuso ancora. Buona serata Luisa

Lalla |

Cara Francesca, mi permetto di spezzare una lancia a favore di Luisa… credo che il suo commento non aveva niente a che vedere con le vostre cose personali, era solo una precisazione sul fatto che erroneamente si dice “crepi il lupo” dopo che ci è stato augurato “in bocca al lupo”. Si dice che questo termine “in bocca al lupo” proviene dal fatto che la lupa per proteggete i suoi cuccioli li prenda con la bocca e li porti in salvo (come del resto cani, gatti…). Quindi in teoria si dovrebbe dire grazie. Ma è una cosa che nessuno sa e sinceramente credo mai verrà interpretata correttamente. Non mi sembra nulla di offensivo e personale.
Chiedo scusa se mi sono intromessa.
Torno a combattere con la mia allergia che anche oggi non mi fa riposare…..

Katia |

Brava Lalla che hai spiegato esattamente la storia dell’in bocca al lupo! Avevo capito che Luisa stava facendo altrettanto ma si sa che scrivendo sui social il discorso perde un po’ nelle sfumature ed è facile fraintendere, d”altro canto capisco che Francesca sia piuttosto preoccupata per la nuova situazione, mentre leggevo il suo primo commento anche a me la mente è andata subito ai recenti fatti sentiti in tv e nella sua situazione mi sentirei tesa, ma cerca di stare tranquilla Francesca sempre però stando attenta ai comportamenti sia delle persone che si occuperanno di tua figlia che a lei stessa….ma a questo avrai già pensato sicuramente.
E adesso……facciamo colazione insieme?

Luisa |

Grazie ragazze :)! Volevo spiegare proprio come ha fatto Lalla e mi dispiace aver lasciato a metà il discorso …comunque tutto sistemato ;)! Buon Primo Maggio a tutte, porto la pasta al forno se volete e il dolce spero lo porti mio suocero invitato a pranzo perché non ho fatto in tempo a prepararlo :).

Silvia |

Ragazze,che mi combinate! Vi lascio un giorno e sento di fratture, gessi, ecc ecc.. Un augurio di pronta guarigione a tutte naturalmente! Forza, domani sarà maggio, il mese più bello dell’ anno, faremo qualche piccolo capolavoro in cucina, anche se pioverà , forse, saremo sicure che oramai la bella stagione è arrivata! Buona serata a tutte, anche al lupo.. 😉

Katia |

😀

csaba |

Grazie Silvia per l’incoraggiamento!!

Luisa |

Ciao Csaba e Marina mi dispiace per quanto accaduto alle vostre mamme, tanti auguri ad entrambe. Buona serata e buona giornata di festa…visto che saremo comunque al “lavoro” in cucina, rifarò la pasta al forno della cuoca in relax già preparata tempo fa e ispirata da Il mondo di Csaba ;). Buona serata Luisa

MARINA N |

Grazie a tutte anche da parte della mia mamma! Csaba in bocca al lupo anche a voi…vedo che ne avete bisogno!
Sono mancata un giorno dal blog e mi sono persa tanti commenti, più tardi spero di poterli leggere con calma!
Qui si voleva fare marmellata di pere e zenzero, ma è nuovamente rimandata…. adesso che ci penso ogni volta che la metto in programma succede qualcosa…sarà un segno del destino?
Ora torno a sistemare casa!

csaba |

Marina prova con una composta di mele e cannella… Che ne dici?

MARINA N |

Csaba ho letto la tua risposta solo adesso! Mi era sfuggita!
Dico che per velocizzare il tutto, in questi giorni ho i minuti contati solo oggi ho un pò più di tempo, ho semplicemte cotto (correndo ogni tanto in cucina per vedere di non bruciare tutto) le pere con un bel pezzetto di radice di zenzero!
Deliziose ugualmente e mooolto confortanti, almeno per me.
Comunque non mi arrendo prima o poi la marmellata si farà!

csaba |

Certo! Anche io adoro le sfide 🙂

Elisa |

Un sereno e gioioso primo di maggio a tutte voi! Sperando che il nuovo mese riservi a ciascuna piaceri inaspettati e insperati e soprattutto la capacita’ di saperli riconoscere e apprezzare. A lunedi’…

MARINA N |

Elisa che dire….non voglio sembrare sempre negativa ma aprile non si chiude bene…. mamma con piede ingessato da ieri …
🙁

Elisa |

Mi dispiace per la mamma…adesso comincia la stagione della vita nella quale noi figli dovremo accudire i nostri genitori e restituire loro il tempo che ci hanno amorevolmente dedicato.Auguri!

csaba |

Ciao Marina, mi dispiace! Anche mia mamma è caduta mercoledì e si è rotta il braccio destro. È ingessata sino alla spalla… Proprio ora che avevamo tolto il gesso a mia figlia da una settimana! Sono sicura che maggio sarà migliore. In fondo è il mese numero 5…. Auguri alla tua mamma!

Katia |

Ommamma! È già la seconda volta che Lilly viene ingessata…o è sfortunata o dev’essere molto vivace….forse più la seconda…
Marina, avrai un po’ da fare in più 🙁 ma non vorrei essere nei panni delle vostre mamme…so cosa significa non poter muovere un arto.
In bocca al lupo a tutte e due!

csaba |

Grazie Katia! Questa volta non è stata la vivacità di Lilly a causare il problema… Ma pazienza! Ora è passato. Vi lascio… Tra poco pranziamo, poi vado a Piacenza per presentare Good Food. Buon week end!

Teresa |

Buongiorno Csaba, prevedi qualche visita in Romagna in futuro? Mi farebbe molto piacere riuscire a partecipare ad un tuo evento. Auguri di pronta guarigione per la tua mamma.

csaba |

Cara Teresa, stiamo pensando di fare un evento a giugno tra Forlì e Milano Marittima… Avviserò di sicuro è spero davvero che sia possibile!

Teresa |

Grazie Csaba, sarebbe fantastico. Farò il possibile per partecipare ?

Elisa |

Auguri sig.ra mamma di csaba.Vedra’ che il disagio sara’ compensato dalle premure della sua figliola che sono sicura le avrebbe riservato comunque,ma in questa circostanza con ulteriore indulgenza.Serena pronta guarigione.

csaba |

Grazie Elisa da parte della mia mamma. Ieri pranzo in famiglia e – data la temperatura e la pioggia – ho cucinato tagliolini con panna, pancetta e piselli – poi salmone al forno con patate. I grandi classici che vanno sempre bene…

Rita Rezzaghi |

Cara Csaba e Marina mi dispiace per le vostre mamme.
Spero che presto stiano meglio e che questo periodo passi presto.
Anche per me aprile non finisce bene, stamattina sono stata al funerale della mamma di una mia carissima amica e ancora non ci credo che sia accaduto. Era malata da qualche anno ma speravo e pregavo che questo momento arrivasse il più tardi possibile.
In bocca al lupo Csaba e Marina per le mamme! Un abbraccio, Rita

csaba |

Un abbraccio a te Rita. E che maggio sia un mese migliore…

francescap |

Per me maggio e’ l’inizio di una nuova fase della mia vita, torno a lavoro dopo 1 anno e 1/2 di assenza per un bellissimo motivo, la maternità..ho iniziato a portate la mia piccola Vittoria all’asilo nido e vi devo dire che mi piange il cuore lasciarla a persone che non siano familiari, do la piena fiducia alle educatrici ma il pensiero che possa succedere qualcosa c’è ( in tv vengono trasmesse notizie non belle su alcuni asili). Spero di aver fatto la scelta giusta e il sesto senso che ha una mamma di solito non sbaglia mai. Purtroppo quando non puoi avere aiuto da nessuno te la devi cavare da sola..vabbè ora basta, scusate di questo sfogo che non ha niente a che fare con le ricette??

csaba |

Cara Francesca, da mamma posso dirti che ti capisco, quando sono così piccoli lasciarli ad altro è uno strazio. La preoccupazione c’è sempre ed è normale che ci sia. Io sono stata a casa con Edoardo solo 6 settimane. È ancor meno per Ludovica. Tornavo a casa ad allattarli due volte al giorno e non ho accettato lavori che prevedessero viaggi per due anni. La preoccupazione ti fa stare vigile. Da mamma capirai subito se Vittoria sta bene al nido. La abbraccerai ogni sera con ancora più amore! Ti mando un saluto e un grande in bocca al lupo.

francescap |

Grazie Csaba per le tue parole!! Sei una persona speciale e penso che tu sia proprio cosi, una donna semplice e vera che condivide con noi momenti della propria vita!! Un abbraccio e che il lupo crepi di brutto?

Katia |

Ma perché ce l’avete tutti col povero lupo? Dopotutto è solo un cagnolone….. 🙁

Luisa |

Ho letto poco tempo fa la storia di “in bocca al lupo” con i bambini e ho capito che bisogna dire grazie…invece del crepi che tutti siamo abituati a dire :). Buona serata a tutte

francescap |

E si..mancano proprio i lamponi a dare quel gusto in più al plumcake !! Notte ragazze

Katia |

Anch’io l’ho preparato ieri sera e adesso ne ho già mangiare un paio di fette, tanto è weekend….non er molto dolce però, devo dire che la versione muffin di bon marche’ era più golosa.

katia |

p.s. domani è il 1° maggio! …dovrebbe accadere qualcosa su questo sito…

francescap |

Ho appena infornato il plumcake ai lamponi…ad essere sincera ho modificato un po’ la ricetta perché non avevo ne lo yogurt bianco e ne i lamponi ma solo lo yogurt alla fragola?. Potevo aspettare domani per comprarli ma ho voluto rischiare, vabbè vedremo! Comunque Csaba prometto che la prossima volta utilizzerò, da brava allieva, gli ingredienti giusti?!!

katia |

Visto il video e letto il racconto….a parte che pensavo di veder apparire il profilo di Hitchcock da un momento all’altro ma poi mi son detta, certo che da un hotel 2 o 3 stelle le sensazioni sono molto diverse…. certe volte oltre a tenerle chiuse le finestre è meglio tirare anche le tende.
Io in un Hotel di lusso non saprei neppure come muovermi…

Carla |

Cara Csaba, il video della tua Camera con vista a Firenze in bianco e nero è strepitoso! Hai un cappellino delizioso, sei elegantissima come sempre. Andate su facebook Csaba ha messo l’indirizzo per condividerlo con tutte noi!

Silvia |

È vero Carla, bellissimo il video è super azzeccata la scelta del bianco e nero, la tua gonna Csaba mi piace un sacco!

Sabrina |

Buongiorno a tutte….finalmente riesco a scrivere….ma solo dal cellulare…Non so perché ma dal pc non riesco più a mandare messaggi…quando tento di inviare una risposta mi dà errore perché non inserisco nei campi obbligatori il nome e la mail….ma i campi obbligatori non mi compaiono!!!!! Qualche esperta mi aiuta???? Mi sento esclusa. ……….

Katia |

Strana davvero questa cosa…

Sabrina |

Eh già. …è che dal cellulare sembra tutto così. …piccolo! !! Ed essendo io un pó cecata non ti dico quanto ci metto a scrivere una frase di senso compiuto. …
Spero di svelare l’arcano quanto prima. ….
Buon fine settimana!

Carla |

Mi è successo anche a me dal computer dell’ufficio! Prova ad usare lo stesso computer dal quale ti sei iscritta alle newsletter,
a me funziona solo con quello!

Sabrina |

Grazie Carla ma uso sempre solo il pc del lavoro. .. a casa, per scelta, non ho ne computer né telefono “fisso”. Non so più che fare. ..ho provato a scaricare nuovamente il sito, a reiscrivermi…..mah!!!! Misteri della tecnologia. ……

Carla |

Ciao Sabrina, ho chiesto a mio marito che è più tecnologico, dice che occorre navigare attraverso Google Chrome, io per esempio in ufficio non ce l’ho istallato, se per esempio navighi con explorer (come faccio io in ufficio) non va bene.

francescap |

Elisa e’ stato un bellissimo gesto sia da parte tua ma soprattutto da parte della tua amica… Sarai una bravissima madrina, insegnerete sicuramente al bimbo i valori più veri;

gabriella |

La tua “folgorazione” come hai detto tu ha reso questo battesimo una festa davvero per tutti… questo bebè è davvero fortunato! Bellissimo esempio sul valore delle cose e degli affetti. Grazie Elisa per averlo condiviso con noi!

monica |

….succo carota e zenzero un successo!!!! L’esperimento con i miei figli, soprattutto con il maschio, é riuscito. Naturalmente anch’io ho avuto il mio bicchiere, molto molto buono. Grazie Csaba! Un saluto a tutte!

Elisa |

Gentili amiche,vorrei personalmente ringraziare ciascuna di voi per le tante parole di apprezzamento nei miei riguardi,tanto inaspettate quanto gradite.Ma vi assicuro che questi amici speciali hanno fatto per me piu’ di quanto io abbia fatto per loro.Hanno rimesso le cose al proprio posto,in modo di dare a ciascun evento il giusto peso.E il giusto valore.Quando a mezzogiorno siamo andate per la consegna,si sono tutti assiepati attorno al pacco regalo come dei bimbi curiosi ed eccitati.Appena lo hanno aperto e hanno scartato i vari pezzi a complemento,la prima reazione e’ stata:”Potevi comprarlo intero invece di portarcelo tutto rotto “.E io li amo per questo!

Maria M. |

Bellissimo gesto Elisa, di gran cuore.
Dovremmo farlo tutti più spesso! Ti fa vivere meglio. Prima o poi dovrò imparare anche io a pensare un po’ più agli altri e meno a me stessa, ancora ho 25 anni, spero che crescendo possa migliorare, anzi, devo!!
Buona giornata a tutte! :-*

Luisa |

Davvero brava Elisa per questo bellissimo gesto, sicuramente non è da tutti esssre così “buoni”.
Per rimanere in tema Good :), stasera ho preparato filetti di merluzzo allo zenzero con pomodorini. Apprezzato dal maritino; la prossima volta rispetterò di più i tempi di marinatura e aumenterò un po’ lo zenzero, avevo paura si sentisse troppo, a me piace molto anche mangiato così a “crudo”, ma avevo paura coprisse il gusto del pesce. Buona serata a tutte

Antonella DM |

Elisa gesto nobilissimo,ci dovrebbero essere molte piu persone come te!Senza parole!

Federica |

Carissima è con immenso piacere che partecipo a questa tua nuova avventura…, del resto ti ho seguita dai primi momenti …non ne posso più fare a meno!!Buon proseguimento insieme!

Elisa |

ANNUNCIO VOBIS. GAUDIUM MAGNUN HABEMUS K.A!!!!! Allora, ieri nel tardo pom ci siamo incontrate io e la mia amica per un aperitivo e per pianificare alcuni dettagli e cosi mi ha proposto di andare con lei in negozio a dare una prima occhiata…Avevate ragione.Bello e’ bello!Mentre l’addetto al reparto ci illustrava il prodotto ho avuto una folgorazione…Perche’ non portare questo strumento meraviglioso ai miei ragazzi?Loro sicuramente ne faranno un uso piu’ nobile del mio.Chi sono i miei ragazzi?Sono giovani diversamente abili che ho conosciuto ai tempi del servizio civile che ho svolto proprio nell’associazione che li ospita. Credetemi,eccezionali!Per finanziare i progetti che li vedono protagonisti spesso ricorrono alla vendita di biscotti che realizzano con tanto impegno.Purtroppo pero’ con attrezzatura di fortuna portata da casa.E cosi ho proposto alla mia amica di acquistare il Ka per regalarglielo e non solo e’stata felice di farlo,ma ha anche promosso l’iniziativa (lei che insegna all’alberghiero) di fare seguire il gruppo dai suoi alunni di ultimo anno che terranno dei corsi di cucina periodicamente.Abbiamo scelto il KA piu’ piccolo ma tutto accessoriato.Un pacchetto conveniente!Rigorosamente rosso.Come piace a loro! Io e la mia imperia a manovella faremo ancora tanta strada insieme…ma sono soddisfatta cosi. Vi abbraccio.

Katia |

Sono senza parole…..ma sei da ammirare, confesso che non so se io l’avrei fatto…

Francesca Abramini |

Buongiorno , Elisa sei una persona stupenda , come avevo intuito , veramente speciale e sono contenta che esistono ancora persone come te ! Un abbraccio grandissimo

Silvia |

Chapeau… Non c’é altro da dire Elisa. Magari il mondo avesse più persone come te

MARINA N |

Elisa complimenti il tuo è stato un gesto veramente nobile che denota un gran cuore.
E se può esserti di consolazione….manovella pure io! Tutta palestra..e pure gratis!
🙂

monica |

….sei la madrina ideale! Complimenti! Un abbraccio.

gisella |

elisa fantastica!!!! Brava hai fatto una cosa di un altruismo incredibile e che ti fa onore. Complimenti!!!

federica |

Elisa mi hai fatto commuovere…si oggi é proprio giornata,é vero,ma mi rende felice la generosità disinteressata,sempre. La cosa più bella é che quando doniamo qualcosa agli altri arricchiamo anche noi stessi,di gioia e di amore. P.s. Ho anch’io solo l’Imperia a manovella,che é anche più vecchia di me,e un piccolo frullino elettrico ma vado che é una meraviglia assieme a loro! Un caro abbraccio e….grazie.

Valentina |

Il tuo è un gesto meraviglioso ma ora che so che la tua amica lavora all’alberghiero trovo un senso diverso anche nel suo regalo. Fatto da una persona del settore non era esagerato, aveva un senso. Comunque il suo uso avrà un enorme senso ora. Evidentemente siete persone speciali entrambe.

teresa |

un gesto meraviglioso. e bravissimi i “tuoi ragazzi” per il loro impegno. 🙂

Rita Rezzaghi |

Bravissima Elisa, un gesto molto bello!

Silvia |

Ho letto con molto interesse i vostri commenti e informazioni su kitchenaid, non la possiedo e purtroppo non ho grandi spazi, ma magari un giorno… Chi c’è l’ ha la usa quotidianamente? O diventa un oggetto da weekend? Giusto per farmi un’ idea… Nel frattempo… Qualcuna mi toglie dalle mani il vasetto di una famosa marca di crema di nocciole? Non la famosa che viene in mente per prima… ma la biologica e ora anche in versione senza latte… Paradisiaca… Comunque, me la nascondete cortesemente? Grazie!?

francescap |

Silvia ho capito qual’è la crema di nocciole..mangiata sta sera con una fetta di ciambellone , buonissima!! Chi lo sa’ se anche Csaba oltre a mangiare cibo sano si concede tali tentazioni?..Purtroppo anche io non ho kitchenaid, non lo compro perché non me lo posso permettere, se potessi tornare indietro a quando mi sposai farei la lista nozze e li in primis metterei LA planetaria!! Notte a tutte

Elisa |

Mi sacrifico io silvia.dallo a me il vasetto che te lo custodisco gelosamente…ihhhh!

Valentina |

Lo uso ogni giorno, sul serio. Nel weekend più volte al giorno ma sempre tutti i giorni. E ammetto che quando ho scoperto che Csaba ne ha due e li manda spesso in contemporanea ho pensato “mi serve il secondo”. Ma bisogna essere onesti… Il secondo non mi serve ?

Silvia |

Grazie Valentina, se dici così potrei pensarci seriamente… Non ora, troppe spese, ma in un prossimo futuro magari…

Antonella DM |

Elisa Kitchenaid!!!Vai tranquilla, ho conosciuto questi prodotti dai video mentre li usava la nostra maestra! Io per ora ho il blender,eccezionale,tante funzioni,con caraffa in vetro e non vedo l’ora di potermi acquistare la planetaria…Ragazze appena ho letto dai vostri commenti che su Alice e’ ritornata Csaba oggi alle 17.00 ero subito incollata davanti alla tv.Un saluto a Voi tutte.

Valentina |

Non vedo il mio commento con il link, credo perché il sito di Csaba si autoprotegge giustamente da chi linka a caso. Quindi ti dico il nome preciso dell’oggetto, che probabilmente hai già scoperto: ROBOT DA CUCINA KITCHENAID HEAVY DUTY DA 6,9 L.

Lalla |

Giusto! Avevo dienticato di dire ad Elisa che c’è anche il modello XXL
Elisa attenzione! È molto grande, prima di comprarlo assicurati che ti stia in cucina!!!!! (E francamente è più bruttino, cercalo su google…)

Elisa |

No,per carita’.grande no!grazie per la dritta lalla!

Valentina |

Aaaah… Macché bruttino! ? È la versione professionale! Ha il motore più potente, è più capiente ma sviluppato in altezza non in larghezza. È quello da pasticceria e non solo da casa. Costa sui 750 euro. Elisa se lo rifiuti lo voglio io e mi faccio anche ingaggiare come catering. ?

Elisa |

Una cornice era meno complicata…e meno costosa!

katia |

Non vorrei che tu rimanessi delusa Elisa, ma sei sicura che non abbiano sbagliato marchio? Voglio dire, da voi usa fare regali così importanti in occasioni del genere? In tal caso, candidati anche a far da madrina al secondo figlio se arriverà.

Elisa |

Sono sorpresa anche io katia…sapevo che era consuetudine fare un presente.che ti posso dire?tutto puo’ essere.il dubbio ora c’e’…

Lalla |

Si Valentina lo conosco molto bene……… sinceramente per uso casalingo lo trovo eccessivo e ingombrante.

Valentina |

Su una cosa concordo, Lalla. È una di quelle cose che nessuno si comprerebbe di sua iniziativa. Questo è certo.

Valentina |

Elisa mi sembrava una richiesta davvero onerosa quella dei tuoi amici ma quando ho letto del regalo… Ti stanno abbondantemente ripagando dell’impegno! Alla fine vedrai che sarà fattibile. Io ho lavorato e (saltuariamente) lavoro ancora nel catering e supervisionare il tutto nel tuo regno (è casa tua, nessuno la conosce meglio di te e sa meglio di te in che angoli è più comoda e bella) può essere molto divertente. Dirigi il tutto con piglio sicuro. Meglio prendere decisioni nette sbagliando che tentennare per l’insicurezza. E tranquilla. Se qualcosa va storto sorridi e aggiusti.
Comunque il perla è adorabile e stacca eccome dall’acciaio.

Elisa |

Terro’ bene a mente tutti i tuoi suggerimenti.ancor piu’ che sei esperiente…io ci provo con impegno e buona volonta’.per l’ospitalita’ l’ho offerta volentieri.non pensavo si prendessero del disturbo.a me i regali mi imbarazzano…ps.ancora non ho visitato il sito ma la curiosita’ e’ tanta.per non dire una bugia ho sbirciato solo le foto su google.

Valentina |

Per decisioni nette anche se sbagliate intendo per esempio decidere il punto in cui sistemare un tavolo o la risposta a “possiamo iniziare a servire da bere?” o “dove consigliamo di parcheggiare agli ospiti?” o cose del genere… Potresti poi accorgerti a cose fatte che il punto del giardino scelto è leggermente sbagliato (dipende dal sole dal vento da cento cose a cui avrai pensato ma nella pratica potresti accorgerti che due metri più in là sarebbe stato meglio). Se succede fa nulla, sarai più esperta la prossima volta. Tentennare è peggio che sbagliare.
Accetta il regalo tranquillamente! Festa a parte essere madrine è un grosso impegno. Devono poterti dire che ti sono grati. ?

Elisa |

Ma sai valentina che mi hai offerto tanti spunti sui quali riflettere? Io pensavo di fare allestire un tavolo imperiale sotto il portico.a bordo piscina temo che possa essere piu’ pericoloso per gli ospiti con bimbi al seguito…non so se condividi.

Elisa |

Non so se si chiama portico o pergolato…

Valentina |

Condivido assolutamente. Il cibo deve stare all’ombra quando è possibile. A bordo piscina sistema qualche seduta più volentieri. Vedi? Ci sei portata!

Elisa |

Chiamatemi enza miccia!

Elisa |

Ho ricevuto un msg proprio ora…i colori sono tre: silver,perla e rosso.ma in negozio l’unico disponibile in pronta consegna e’ perla.ma quelli di csaba sono tutti di colori diversi.forse a lei li colorano su richiesta.

Lalla |

Forse sono gli unici colori disponibili in quel negozio… é un peccato. Non potete informarvi da qualche altra parte?
Comunque decidi in base ai colori della tua cucina, silver anche no…..

Katia |

Perla! Le perle sono chic!

Elisa |

Da quello che mi hanno scritto,questo modello e’ fatto solo di tre colori.in acciaio non volevo prenderlo perche’ la mia cucina e’ tutta di acciaio(lo so,aggrotterete il sopracciglio in molte ma io l’ho sempre desiderata cosi).e poi sapete che non e’ affatto un colore freddo.e nemmeno di effetto industriale.di rosso non ho niente…perla!direi perla.ma perla non stacca.uhmmm…

Lalla |

Io con l’acciaio ci vedo bene il rosso! Se è rosso imperiale poi è il colore simbolo della kitchenaid

Valentina |

Ho capito perché c’è solo in tre colori. È un modello simile ma lievemente diverso da quello che vedi usare a Csaba. E il perla è veramente bello. Aspetta che ora ti cerco il link del modello…

Valentina |
MARINA N |

Io voto perla!

Lalla |

Ciao Elisa. Provo a farti una breve descrizione.
Kitchenaid è un marchio che fa una serie di elettrodomestici. Quello che usa Csaba nei suoi video è la planetaria che si divide in due modelli: Artisan (leggermente più potente e con la possibilità di scegliere il colore) e il modello Classic leggermente più piccolo e disponibile solo in bianco.
La planetaria monta che una meraviglia gli albumi per le meringhe, io col frullino non ci riuscivo, impasta il pane che una bellezza, mescola gli impasti per le torte. Non cucina.
Io la penso come Katia, il bimby non mi piace proprio. Il bimby cucina. Ma non è da prendere come un oggetto miracoloso. Se ti piace spadellare non prenderlo in considerazione.
Io ho la Kitcheaid pirpora, presa su Amazon ad un ottimo prezzo, è un valido aiuto… e poi è strabella! Un vero e proprio oggetto di design oltre che un aiuto. 🙂

Lalla |

Ho dimenticato di dire che sulla planetaria si possono montare tantissimi accessori (da acquistare separatamente): il trita verdure, la gelatiera, la macchina per la pasta fresca lunga e corta, l’insaccatore… e tante altre cose.

Elisa |

Lalla sei stata illuminante…e comunque si,mi piace spadellare e impiastricciare.altrimenti che piacere c’e’?

Katia |

Brava Elisa!!

MARINA N |

Brava Elisa un pò di tecnologia va bene, ma vuoi togliere il gusto di impastare con le mani, affettare e impiastricciare?
Certo poi bisogna lavare il tutto..ma va bene così!

Elisa |

Lavastoviglie tutta la vita!

Elisa |

CONSIGLIO: i genitori del bimbo al quale faro’ da madrina desiderano regalarmi il kitchen aid.io non lo conosco.qualcuno di voi lo adopera?la mia amica(mamma del piccolo )ce l’ha e si trova bene.questa era la sua proposta.ma poi sono libera di decidere un altro articolo.non saprei…mi aiutate?ps.credo sia usa specie di bimby(non so se si scrive cosi’).

katia |

il kitchen Aid??? Accettalo subito! Sarebbe un bellissimo e costosissimo regalo, a parte che è un bell’oggetto da tenere anche esposto in cucina poi puoi impastarci il pane, i dolci o montarci gli albumi (e vai di pavlove, pavlovine, meringhe e meringhette) ….se invece fosse il Bimby ne rimarrei delusa, è proprio un oggetto che non mi piace, ma diverse ragazze con poco tempo a disposizione in cucina pare che lo apprezzino, io non riesco, quel poco tempo che avrei i cibi vorrei comunque cucinarmeli da sola.
Csaba tra un po’ ne ha uno per ogni stagione di KA…..chi meglio di lei puo’ dirtelo.

Elisa |

Ma e’ come quello dei video di csaba?ahhh!!!ho capito.pensavo si chiamasse in un altro modo il suo.artisan forse…comunque tu katia lo usi?ma non cuoce?e il bimby cuoce?che confusione!io ho fatto sempre tutto a mano.

Katia |

Beh senti, a quanto ne so il KA artisan ha un prezzo elevato, se non sbaglio 500/600 euro, secondo te puo essere quello che vogliono.regalarti? Io non ce l’ho…diciamo che ho quello “dei poveri” cioe una semplice planetaria pagata non molto ma mi ci diverto un sacco perche mi risparmia la noia di star li con il frullino in mano uando ho altre cose da fare e comunque a caval donato non si guarda in bocca! A proposito, sapete che da piccola mi chiedevo sempre come mai a questo cavallo.di nome Donato non si potesse guardare in bocca? 🙂

Elisa |

Tutti questi soldi?ma a me dispiace.io non voglio che spendano tanto.mi pare esagerato.io sono una persona modesta.non abituata a certi lussi.

Il circolo delle Signore |

Io ho il cook processor della KA, fantastico anche se la pubblicazione delle ricette e gli aggiornamenti dell’app dedicata vanno decisamente a rilento!!

Elisa |

E’ diverso?parlate facile.non sono molto evoluta in cucina!al massimo ho la imperia a mano!

Maria M. |

Elisa, accettalo!!!
Io mi sono decisa ad acquistarlo qualche mese fa, non hai idea della comodità! E finalmente sono riuscita a fare le pavlove! Gli albumi adesso mi si montano come si deve! Poi come marca è molto buona.
(Mio marito dice che voglio più bene alla planetaria che a lui! ahahahaha)
Sai Katia che anche io per quanto riguarda il bimby la penso come te? Lo uso sempre quando vado da mia sorella, è comodo, per carità, ma alla fine il tempo che impieghi a cucinare non cambia tanto…e poi non c’è molta soddisfazione!

Elisa |

Capisco che e’ molto gettonato…grazie maria del consiglio.domani lo dovrei andare a vedere.so che e’di diversi colori.si mette in lavastoviglie?non il motore,ben inteso!

Katia |

Ecco, vallo a vedere e poi ci racconti…

Elisa |

Ok.domani vi sapro’ dire…

Maria M. |

Si, tutto in lavastoviglie (quindi ciotola, gancio e foglia) tranne la frusta, altrimenti si ossida! Poi nelle istruzioni c’è scritto tutto!
Comunque vai a vedere sul sito per chiarirti le idee!

Elisa |

Si maria.stasera vado sul sito.con calma.dallo schermo del telefonino non riesco ad apprezzare un granche’.

katia |

Sono contenta che abbiamo cambiato argomento, questo è un blog di cucina ed è meglio parlare di ricette, sapete cosa faccio io con il pane avanzato? La Miascia! purtoppo è un dolce ma è troppo buono! credo che riusciate a trovare la ricetta in internet, bisogna aggiungere mele, pere, uvetta, pinoli….mmmhh ho già l’acquolina in bocca ma sto resistendo col mio pseudo fioretto, quello che non mi fa toccar dolci fino al fine settimana….dai che siamo già a metà!
(p.s. io non sono arrabbiata o offesa e non ce l’ho con nessuno tranquille! <3 <3 <3 )

monica |

Ciao Csaba! Sono tornata dalla spesa con carote, zenzero e mele per provare la nuova ricetta! La preparerò come bibita per la merenda, spero piaccia ai miei figli. In questo ultimo periodo di scuola li vedo un po’ stanchi…. Hanno bisogno di energia (anche io!). Buona giornata a tutte

csaba |

Questa è perfetta Monica per dare energia! Ai miei figli piace, spero piaccia anche a te. A presto…

Lalla |

Ok cambiamo discorso, parliamo di cose serie….. ho sognato di nuovo Csaba!!!! Credo che sia arrivato il momento di tirare fuori un libro di Freud che ho comprato tempo fa….! 😀
Eravamo a un cooking show all’aperto e di sera e Csaba stava cucinando con un cook processor kitchenaid (giuro non mi hanno pagato per dirlo!!) enorme a forma di TEIERA!!!!!
A un certo punto vado da lei per salutarla e Csaba mi punta il dito contro e mi chiama con due bellissimi aggettivi che purtroppo non mi rappresentano affatto.
E poi niente… è arrivata la belva pelosa a svegliarmi!
Buongiorno a tutte e sorridete!
(P.S. un saluto speciale a Gisella, una persona splendida, garbata e sincera che spero un giorno di conoscere!!!)

monica |

…. Spero sia un sogno premonitore!

katia |

Meglio continuare su questo genere di sogni…io due notti fa ho sognato Pippo Baudo….. 🙁

monica |

….cenetta “pesante”?….

katia |

Avevo mangiato dei Ricciarelli…sarà per quello? 😉

MARINA N |

INCUBO!

katia |

L’incubo era che Pippo aveva preso un overdose di medicinali ed era fuori uso a Sanremo cosi non poteva firmare gli assegni alle persone che avevano lavorato per l’evento e tra queste c’ero pure io…ahahaha! che sogni strani che faccio…

MARINA N |

Allora era un doppio incubo!

Lalla |

Ahahahah Katia ho trovato il libro di Freud sull’interpretazione dei sogni, lo passo prima a te??! 😀 😛

Katia |

Guarda ce l’ho anch’io il libro ma non so se è un problema(?) mio o di Freud ma tutti i miei sogni sembra che vadano a cascar lì….non so se avete capito…. 0______o

MARINA N |

Con Freud è sempre così!
🙂

Lalla |

Su Pippo Baudo??

Katia |

Diciamo su Pippo….e chiudiamo anche ques’argomento.

francescap |

Ragazze non scrivo quasi mai ma entro ogni mattina in questo salotto per vedere le nuove ricette, leggere i post della padrona di casa e i commenti delle ospiti e sta volta ho deciso di scrivere per dirvi che con questi ultimi messaggi state veramente esagerando , penso che non ci sia niente di offensivo da parte sia di Csaba ch di Katia…ma nella vita reale ve la prendete per così poco? Dai ridimensionate il tutto e almeno con le amicizie virtuali non prendetevela tanto!! Comunque sia mi piace tutto di questo blog!! Buona giornata a tutte?

Silvia |

Buongiorno a tutte, nulla di grave infatti! Non é successo nulla di nulla. Una semplice constatazione di un amica, posta con garbo e aperta al confronto. Oggi invece, visto che avrò un pò più tempo a pranzo, preparerò l’ orzotto con spinaci! Ultimamente lo apprezzo maggiormente rispetto al classico risotto, tiene anche meglio la cottura e fa benissimo! Buon mercoledì!

Il circolo delle Signore |

Io ieri, per non sprecare il tanto pane che mi era avanzato in questo ponte (mai dire a mio marito di comprare un “pezzettino” di pane) ho provato a fare la lasagna di pane, un piatto semplicissimo poverissimo ma davvero gustoso. Lo avete mai provato? Io l’ho fatta con l’origano, la mozzarella, i pomodori datterini e un goccio di extravergine.

Maria M. |

Buono! Da provare!
Io quando ho del pane secco avanzato faccio il “pan pizza”, sopra le fette metti il pomodoro (già condito con origano, olio, sale e pepe) e la mozzarella…poi tutto in forno per una decina di minuti circa.
È una stupidaggine, ma quando me lo preparava mia mamma ero una bimba contentissima! 😀

Il circolo delle Signore |

Ah ok, non a lasagna quindi ma tipo a pizza! Buono anche così! Grazie per il suggerimento

Luisa |

Grazie ragazze per queste due ricette del “riciclo”…non sempre si ha voglia e tempo di impastare per soddisfare le richieste di pizza dei bimbi e queste idee mi sembrano perfette per una cena diversa ;). Oggi preparerò per pranzo cavolfiore arrosto con fagioli (non ho i ceci però pronti) e spezie da Good Food e vorrei condirci la quinoa. Vediamo cosa salta fuori. Buona giornata a tutte, Luisa

Luisa |

Un contorno particolare e le spezie stanno decisamente bene…ho usato il Ras el hanout ma sono più o meno le spezie del garam masala indicato da Csaba nella ricetta. Un perfetto piatto unico con la quinoa, che però devo imparare a rendere meno acquosa :(. Buona serata Luisa

Maria M. |

Ragazze, secondo me state ingrandendo un po’ la questione…non mi sembra che Gisella abbia scritto chissà che, ha solo notato questa cosa (non solo lei) e l’ha detta. Nessuno ha accusato Katia di niente e, adesso che glielo si è fatto notare, Csaba darà sicuramente un’occhiata più attenta alle nostre domande.
Non mi sembra che sia così grave!
Buona giornata a tutte! Speriamo che arrivi presto un nuovo post!

Il circolo delle Signore |

Buongiorno Signore, io penso che ognuno naturalmente è libero di poter esprimere apertamente i propri pensieri, le proprie sensazioni e le proprie constatazioni, ci mancherebbe, ma penso allo stesso modo che a volte l’ostentazione della sincerità, il dire sempre quello che si pensa, non sia sempre sinonimo di amicizia (seppur virtuale) o di trasparenza anzi, a mio parere, non fa altro che condizionare l’altro rendendolo sempre meno spontaneo. Certo Csaba non si farà condizionare da queste cose però a me dispiacerebbe leggere che le mie risposte in un post si ritengano “studiate per convenienza” o che possa avere piacere di rispondere solo ad alcune personec chissà per quale motivo. Ma questo e’ il mio modesto parere. Inoltre Katia mi dispiace leggere che tu possa pensare che Csaba possa aver avuto non so quale altre ragioni o scopi nel rivolgerti quel piccolo gesto, anche in questo caso a mio avviso la sincerità non paga, però probabilmente ho interpretato male le tue parole. Un caro saluto a tutte!

Katia |

Si hai interpretato male…volevo dire che tutto è possibile ma.il risultato non cambia, a me ha fatto solo del bene. Un bacio Simona.

katia |

Mannaggia! Non vedo l’ora che ‘sto post venga cambiato, ho visto il mio nome citato troppe volte che mi par d’essere diventata il caso del giorno…. 🙁
Ho letto un po’ tutti i messaggi e devo dire che Luisa ci ha azzeccato in pieno! La mia presenza qui da così tanto tempo è dovuta proprio al fatto (come ho già detto in altri casi) di aver cambiato idea su Csaba conoscendola un po’ di più e anche perchè lei ha fatto una piccola cosa per me in un momento molto grigio che ho apprezzato tantissimo e le sono riconoscente, chissà magari avrà avuto altre ragioni o scopi ma potrebbe anche averlo fatto col cuore e alla fine il risultato è ciò che ha contato di più, così continuo a starle vicino per una mia soddisfazione, ma………………….non l’avevo mai guardata dal punto di vista di Anna, dite che dovrei farmi pagare la mia presenza sul blog???? 😀 😀 😀 provo a scrivere alla redazione magari troviamo un accordo.
Comunque, ho visto che danno di nuovo le puntate de Il mondo di Csaba, sarei tentata di rigurdarle ma son convinta che mi farebbero di nuovo l’effetto dei primi tempi e tornerei ad essere super critica con la mia “amica virtuale” .
E adesso….CAMBIA IL POST PLEASE!!! 🙁 🙁 🙁 ( ma tanto immagino ci sia da aspettare il 1° maggio)

Katia |

Comunque mai titolo di post fu più azzeccato….

Katia |

Ok dai, siccome non riesco a dire una cosa per un altra, sappiate che ho messo il promemoria alla tv in modo che alle 17 , in caso fosse accesa, il canale si sposti su Alice da solo…

anna |

Care signore, ma vi rendete conto che senza Katia questo forum sarebbe un mortorio o quasi, senza offesa per nessuno?
Katia è da anni una presenza fissa, è spesso la prima a commentare i post, tiene sempre viva la discussione con le sue osservazioni stimolanti e Csaba questo lo sa bene, per questo le è così “affezionata”, una presenza così costante o la paghi o se cel’hai gratis te la devi tenere ben stretta e coccolarla per bene, per esempio rispondendo più a lei che agli altri….
Io la vedo così, tu Katia che ne pensi?

Silvia |

Mamma quanto scrivo oggi… Buonasera Anna, le qualità di Katia sono apprezzate da tutte, Gisella in primis l’ ha specificato. Credo anche che ognuna di noi contribuisca a suo modo ed evviva anche la noia certe volte! Ne abbiamo tutti timore e invece fa parte della vita come le altre sensazioni, detto questo… Katia, non rimanere in ritiro eh… Buonanotte signore care

Katia |

La vedo triste così…… 🙁

Silvia |

Alcuni commenti diventano speciali proprio perché in mezzo a molti di normali, no? Sennò alla lunga diventerebbero tutti uguali 😉 buona giornata!

Lalla |

Concordo con te Silvia!

Clara |

Cara Csaba, che bello questo nuovo sito! Complimenti mi piace molto 🙂

federica |

Ciao Csaba,personalmente trovo carino il fatto che tu sia sinceramente affezionata a Katia e non mi fa sentire snobbata il fatto che tu le risponda spesso. Mi sembra che rispondi anche agli altri,me compresa (quasi sempre fra l’altro),ovviamente non mi aspetto che rispondi ad ogni commento ma mi sembra che quando qualcuna ti ha chiesto qualcosa a cui teneva tu abbia sempre risposto,magari il giorno dopo ma hai risposto. Ha fatto bene Gisella a dire apertamente e con sincerità la sua opinione perchè il dialogo è sempre fonte di spunti e riflessioni,da parte tua e nostra. Ci tenevo perciò anche a dire la mia. Un caro saluto a tutte,ora vado da mia zia a bere il tè così mangiamo i biscotti che ho fatto ieri….e domani provo a fare il plumcake di cui ho visto la ricetta poco fa! Bacioni a tutte.

Elisa |

Vorrei esprimere la mia opinione (da ultima ruota del carro quale mi reputo).Gentili amiche,Vi dico la verita’,quello che ha scritto gisella io lo pensavo da un po’…Ora,qualsiasi siano i motivi di preferenza (ammesso che di preferenza si tratti) e se pur con poco tempo a disposizione(come suppongo poco sia il tempo a disposizione di ognuno di noi),troverei cortese da parte di chi ci ospita,dedicare un pensiero a ciascuno,pur mantenendo l’identita’ di rapporto che puo’ correre tra persone che hanno costruito un percorso insieme di amicizia e confidenza.Nutro comunque la ferma convinzione che la signora csaba non sia mossa da cattiva fede.Penso piuttosto che -come chiunque altro-anche lei possa cadere in errore e per questo trascurare qualcuno.Perche’ ,parliamoci chiaro,nessuno e’ perfetto o infallibile.Motivo per cui mi risulta ancora piu’ amabile.Ciascuno di noi ha da imparare dagli altri e ognuno ha qualcosa da insegnare…e sono sicura -da persona intelligente e umile quale la reputo-che anche lei ne sia consapevole.E ci apprezzi per la nostra rispettosa sincerita’.

csaba |

Grazie Elisa. Di errori ne faccio molti, il che significa che sono umana! Quello che spero davvero è riuscire a imparare qualcosa da ogni errore. Così sarò presto anche saggia!

Elisa |

Saggia ti prego no! Sai che noia?!Ti vogliamo una indomabile selvaggia!ahhhh!!!!!

Silvia |

Buongiorno a tutte! Leggo ora i commenti di ieri e di stamattina, Gisella, la sincerità e la schiettezza vanno sempre apprezzate e denotano carattere e personalità. Non seguo il blog da moltissimo e per discrezione non l’ ho mai chiesto, ma credo che Katia e Csaba si conoscano di persona, che siano in più stretto rapporto, si coglie dallo scambio di messaggi e una volta ho letto di un invito in redazione, ho dedotto, da sola, di un amicizia vera e propria, sbaglio? Ripeto, senza saperne nulla di nulla! Anche a me Katia piace un sacco! ☺ mi pare di conoscervi tutte o quasi… La dolcezza infinita e la sensibilità di Marina, Gisella, ti immagino forte e determinata, Katia ironica e molto materna…e così via.. Un abbraccio a tutte comunque, vi auguro una buona settimana

MARINA N |

Brava Silvia secondo me hai colto nel segno in pieno!
🙂

gisella |

ciao Silvia, nn so se nella realtà sono così forte e determinata come dici tu, ma schietta, sincera e per niente opportunista quello è certo. Sai nn so dire se le tue caratteristiche sono quelle che mi immagino ma effettivamente un’idea delle persone leggendo i commenti ce la si può fare. Ma cambiando argomento come vanno i tuoi preparativi? Tutto procede x il meglio?
Un abbraccio

Silvia |

Grazie per la domanda Gisella, stiamo definendo forse uno degli aspetti più belli… Il viaggio di nozze! 😀 meta ? Non ci sono stati dubbi… Non un viaggio ma “Il Viaggio”.. Almeno per noi… I parchi americani toccando qualche città come Las Vegas e San Francisco

Isabella |

ciao Silvia, leggendo questo tuo commento mi sono intrufolata. Il viaggio che vuoi fare tu è stato anche per me “IL Viaggio”. Lo avremmo voluto fare quando ci siamo sposati ma per vari motivi non siamo mai riusciti fino allo scorso anno!! Lo abbiamo fatto coi ns 2 figli di 12 e 8 anni ed è stato bellissimo. 3 settimane indimenticabili! se hai bisogno di aiuto scrivimi!!
torno a leggere il resto

Silvia |

Isabella, gentilissima! tutto già sistemato, basterà partire! A settembre. Evviva!

Luisa |

Eh eh anche il mio fratellone a settembre convolerà a nozze ed il viaggio in programma, indovina indovinello quale sarà :)…stessa meta di Silvia più o meno. Grazie Isabella per la tua testimonianza, farò leggere il commento al “maritino”…e magari chissà anche noi andremo con i nostri nanetti. Ogni volta che fissavamo una data di nozze, facevamo un figlio e al momento con due ci siamo dati una calmata e diamo la precedenza al fratellone :). Buona serata Luisa

Elisa |

Curiosona io…ma di me gisella che impressione hai avuto?se indovini vinci un tostapane!

gisella |

???? nn male un tostapane … concordo con quello che hai scritto.

p.s. sono contenta però di aver fatto riapparire la ns gentile ospite ?

csaba |

Silvia tu sei romantica! Mi viene quasi da dire che ci vorrebbe uno spazio per la biografia delle lettrici… No? Così anche io vi conoscerei meglio! Chiedo a Andrea se si può fare? ??

Silvia |

🙂 mi sa che lo sono più di quanto pensassi in effetti… Bella l’ idea della biografia! O perlomeno una frase, due righe,o qualcosa che faccia vedere un piccolo scorcio di noi, buona giornata!

Elisa |

Andrea! E’ il popolo che te lo chiede!jamme ja’. Ps.scusate, contaminazioni napoletane.

Maria M. |

Ciao Csaba,
sarebbe bello anche un piccolo forum, a mio parere, dato che negli ultimi tempi sotto i post si parla un po’ di tutto! Almeno ci sarebbero commenti inerenti all’argomento e di conseguenza si riuscirebbe a dialogare meglio, senza andare ogni volta a “rispulciare” tutti i commenti precedenti…dato che sono aumentati tantissimo!
Non sarebbe una bella idea? Immagino sia difficile, ma magari ho dato uno spunto per il futuro! 😉

csaba |

Ciao Maria, in realtà ci avevo pensato nel rifare il salotto, ma abbiamo (in squadra) deciso di rinunciare. Lo spirito di questo sito è diverso, vorrebbe essere più un giornale di viaggio, che non un forum. Io trovo meraviglioso il rapporto che voi avete instaurato tra voi e con me. Purtroppo per me rispondere ogni giorno non è possibile, perché il mio lavoro non è fare la blogger. Spesso si propongono persone e società che si candidano per rispondere al posto mio, ma questo non accadrà mai. Per me è meglio dare poche risposte, magari in ritardo (o a quest’ora) ma mia, autentiche, purtroppo che una risposta di circostanza – o da manuale – a tutti. Spero che anche per voi sia così, e ad ogni modo è lo stile che desidero abbia questo salotto. L’autenticità. Grazie per il tuo spunto comunque, in futuro… mai dire mai!

Silvia |

Condivido, sarebbe un peccato trasformare qualcosa di speciale e originale in ordinario e seriale. Anche se talvolta gli argomenti fuorviano dal culinario… È un pó come la punteggiatura in un brano, o la pausa caffè, serve a rompere il ritmo per poi riprendere le redini!

Maria M. |

Capisco! L’idea della biografia di ognuna è molto bella, riusciremo a conoscerci meglio tra di noi e farci conoscere a te! Speriamo si possa fare! 😀

Katia |

Non è proprio giusta la tua conclusine Silvia ma mi piacerebbe molto! Ho incontrato Csaba solo un volta (memorabile!) ma mi pare di averci chiacchierato virtualmente così tanto che è quasi come fossimo amiche davvero, non mi sento proprio materna nei suoi confronti (siamo quasi coetanee) ma il mio modo di essere mi porta ad essere molto confidenziale con alcune persone. E ora vado in ritiro…

Silvia |

Non materna nei confronti di Csaba! 😀 dicevo materna nel senso che sei a mio parere attenta e protettiva e spesso hai nominato tua figlia che abita lontano, per quello! Per me materna è un gran bel complimento!

Katia |

😀 😀 😀 avevo frainteso!

Luisa |

Ciao a tutte ogni tanto riappaio nel blog…ho letto i commenti precedenti e dai tempi in cui leggevo i post su Vanityfair e dei “battibecchi” tra Csaba e Katia avevo capito che anche se a volte abbiamo visioni diverse si può instaurare un bel rapporto…come quello creatosi tra le nostre due amiche, seppur virtuali :). Comunque brava Gisella per aver messo in evidenza magari il pensiero di tante. Ormai Katia è una sostituta speciale quando Csaba non può partecipare attivamente al blog e la incita a riapparire :).
Ho visto stasera su Alice, che torna il Mondo di…e sono già pronta a rivedere con piacere e registrarle stavolta, le repliche.

P.s.: Marina mi è dispiaciuto molto leggere ciò che è accaduto. Un abbraccio.
Buona serata a tutte, Luisa

Silvia |

Buonasera Luisa, a quando le repliche di Csaba su Alice? Sai per caso i giorni e gli orari? Non uscivo neanche di casa per non perderli! Grazie mille per l’ info

Luisa |

Ciao Silvia ho visto proprio stasera lo spot e penso siano già iniziate lunedì…perché diceva tutti i giorni alle 17. Un orario improponibile per me ma proprio per questo le registrerò.

Silvia |

Sarò sempre al lavoro alle 17… Uffa..

MARINA N |

Grazie Luisa !
🙂

Katia |

Accidenti! Non è vero che l’ho incontrata solo una volta!…in realtà son state 2 ma la prima è stat davvoero così emizionante che ha offuscato la seconda…

carla |

Dai, questi giorni Csaba ha avuto molto da fare, ma sono sicura che legge tutti i nostri messaggi!
Comunque complimenti per la sincerità che va sempre apprezzata!

gisella |

buongiorno a tutte, continuo a notare che cara Csaba sei sollecita a rispondere ai post di Katia mentre snobbi x lo più quello che ti viene scritto da molte altre tue lettrici e trovo la cosa niente carina….. Scusa se te l’ho scritto ma sono fatta così ( lo so a volte do sui nervi ) esprimo apertamente quello che penso. Capisco che sei presa da mille impegni ma quando entri in questo angolo, a noi molto caro, forse potresti essere un pochino più “attiva” anche con altre.
Un caro saluto e buona settimana

Katia |

Ops….a guardar bene un po’ Gisella ha ragione, certo veder una tua risposta ad un commento fa sempre piacere, vero è che i miei commenti sono tanti ma solo perché mi piace farli cosi come rispondere a qualcuna se posso aiutarla poi pensavo che il tempismo facesse il resto (magari scrivo proprio nel momento in cui Csaba apre il suo blog) però capisco che possa essere antipatico per chi si affaccia e vorrebbe una risposta…..ora come si fa? Vado in sciopero? Posso pensarci…. Spero non ce l’abbiate con me.

gisella |

no Katia nn ce l’ho con te, anzi mi sei simpatica. Trovo i tuoi commenti divertenti ed appropriati. Ho solamente notato che nn a tutte è data la stessa attenzione e l’ho scritto…. Sono certa che Csaba prenderà il mio “punto” come un’occasione di riflessione e nient’altro. ciaoooooo ?

Katia |

Grazie. Ciao ( l”emoticon non posso metterla)

csaba |

Ciao Gisella, se ho dato l’impressione di snobbare mene scuso. Non è il mio genere. Rispondo a Katia perché le sono sinceramente affezionata. Mi sembra di rispondere anche agli altri commenti che chiedono una risposta. Forse devo essere solo più attenta.
Ps_a me non dai per niente sui nervi! Ora però ti lascio che devo leggere i commenti arretrati 🙂 un abbraccio – a tutte!

monica |

Buonasera! Oggi qui da me ( provincia di Genova) tanto sole, ma purtroppo tanto vento. Abbiamo dovuto pranzare in casa per evitare che ci volasse tutto dalla tavola!!!! Per la gioia dei miei figli ho preparato le focaccette al formaggio di Recco, una bontà per chi ama il fritto. Stasera, invece, insalatina per rimanere leggeri. Un abbraccio a tutte.

carla |

Venerdì scorso al mare a prendere il sole ed oggi qui a Roma un freddo tremendo! Ci consoliamo io e la mia famiglia con una bella crema di zabaione da mettere sulle fragole! Buona cena a tutte voi!!

MARINA N |

Per la serie bando alla pigrizia rimettiamo le mani in pasta il pane all’avena e cereali sta lievitando così come la pizza per cena, d’altronde che fare in una giornata gelida e piovosa?
P.s. qui invece niente dolce….

Katia |

O Csaba, ‘un c’è nulla da fa….abbiam fatto la pizza in giardino, buona non c’è che dire, ma quando sono arrivati i dolcetti ai lamponi hanno quasi tutti voluto dire che erano speciali! Chiedendomi di ricordare che sono stati apprezzati, così la prossima volta posso rifarli.

csaba |

Ottimo! Noi tagliatelle e… con l’impasto avanzato da ieri (avevo fatto 36 tortine!) ho fatto un plumcake. Foto su Instagram 🙂

Katia |

Vado»»»»»»»»»»»»»»

Elisa |

E’ ufficiale! Un tempaccio che non vi dico! A momenti mi sdradica pure il prato…perche’ si,mi hanno messo il prato.quello a rotoli.addio terra brulla.benvenuta civilta’.ma lo sapevate che la prima settimana non e’ calpestabile?comunque,i miei poveri gigli invocano pieta’!cosi niente pranzetto all’aperto.niente giardinaggio.niente di niente.ah, una cosa l’ho fatta….le pagnotte con il capuliato (che per tutto il resto del mondo e’ il pomodoro secco tritato al coltello).e stavolta l’ho messo dentro l’impasto.cotte nel forno a legna.abbiamo lottato io e l’arnese infernale,ma poi con somma soddisfazione,si e’ piegato al mio volere.perche’ sapete,e’ la prima volta che lo adopero.ora vado dalla suocera con le mie pagnottelle.e bbq sia!buon pranzo a tutte!

Silvia |

È già fine giornata, tempaccio anche qui in veneto… ma come dice Csaba, il maltempo aiuta a mettersi ai fornelli! Oggi un buon brodo di carne, sempre ideale con la pioggia, come dessert una deliziosa crostata con crema pasticcera e fragole . Per me niente giardino ad oggi, in un futuro chissà… Però un lungo terrazzo che non vedo l’ ora di utilizzare in questa stagione!

Katia |

Pronto?! Casa Rosso? Buonasera dottore, mi può passare la signora Csaba? …….
Ciao Csaba, vedendo le foto dei muffin ai lamponi che hai fatto per il brunch mi è venuta voglia e li ho fatti anch”io ma la ricetta del tuo libro dice di cuocerli per quasi un ora! I miei dopo 20 minuti erano pronti, è un errore? Tu quanto li hai fatti cuocere?…ah un altra cosa, ma avete un altro gatto oltre a Minou?

csaba |

Buongiorno Katia, il dottore è al lavoro – rispondo io. la ricetta in Good Food (pag 57) dice di cuocerli per 28 minuti. In realtà dipende dalle dimensioni – tra 22 e 35 minuti cuociono bene. Basta toglierli dal forno quando sono appena dorati in superficie. Se usi il forno statico ci vuole di più, se usi il ventilato accorci i tempi (ma saranno meno soffici). Il gatto della foto si chiama Kubrick ed è il gatto della mia amica Barbara, che ci ha ospitato a casa sua. Buon 25 aprile! (e speriamo che il dottore torni per pranzo visto che farò le tagliatelle fatte in casa …

Katia |

Acc! Io ho fatto quelli integrali ai lmponi e cocco di Bon Marche’ che riporta 50′ di cottura….comunue li ho cotti solo 20’…
Buone le tagliatelle! Immaguno con verdure…metti puee un foto su instagram che la sbircio.

csaba |

Sarà fatto!

MARINA N |

Ho una richiesta, stavo guardando la ricetta della crostata pere cioccolato e whisky ma non ho lo sciroppo d’acero con che posso sostiuirlo? Zucchero o miele e le quantità?

Katia |

Io ho usato lo zucchero muscovado che ha comunque quel gusto di liquerizia che mi ricorda lo sciroppo d acero, la dose l ho fatta ad occhio.

MARINA N |

Grazie Katia, mi sono accorta che non ho le pere…….!
🙁
Forse sono un pò distratta ultimamente!

antonella |

ops sempre antonellaD.m

antonella |

Anche qui nelle Marche è inverno Elisa piove ininterrottamente quindi niente programmi per domani….ci si alza e ci si comporta secondo il tempo purtroppo.Buona serata!

Elisa |

Non mi vergogno a dirti che oggi pimeriggio mi sono appisolata con lo scaldasonno acceso.e qui,in sicilia,la scorsa settimana c’e’ stato chi si e’ fatto il primo bagno a mare!

Elisa |

Ho visto che csaba ha inaugurato il terrazzo questa domenica a pranzo…fortunata lei!da me c’e’ un tempo da lupi!praticamente per stare fuori ci vogliono le pietre nelle tasche.o decolli!dove festeggerete il 25 aprile?e soprattutto cosa cucinerete?io sono ospite da mia suocera per una grigliata.meteo permettendo…

MARINA N |

Premesso che qui in Umbria piove da ieri, domani sarò a casa al calduccio. Credo che a pranzo ci sarà del pesce e per cena forse una pizza? In questi giorni sono diventata un pò pigra anche in cucina, ho solo voglia di dolci!
Stasera per cena brodino vegetale !

Katia |

Io oggi son stata tutto il giorno in giardino con mio marito a fare un intervento di ristrutturazione, abbiamo fatto un piastrellato per metterci il tavolo di ferro in un angoletto riparato e domani, tempo permettendo, lo inauguriamo assieme alle mie figlie e i loro ragazzi e sarà pizza!!
E pensare che ieri sera avevo un po’ di febbre e mal di gola….

Elisa |

Per caso tu e tuo marito non vi trovereste di passaggio dalle mie parti?date le vostre doti manuali e fai da te,avrei qualche ideuzza per non farvi annoiare…

Katia |

Tranquilla, non ci si annoia quasi mai….. 😉

Katia |

Beh…la giornata è splendida oggi!!

Antonella D.M |

Buongiorno a tutte,ieri Marina avevo subito accettato il tuo invito, adoro la cannella,ma non so cosa sia successo,ora non lo vedo piu’….. e’ pur vero che il mio cell.mi sta lasciando bo…..in questo momento sto sfornando torta ottomana e..ve la offro volentieri!!AntonellaD.M

MARINA N |

Ciao Antonella, ho visto il tuo commento solo adesso, o sono io che mi perdo nel blog o c’è qualcosa di strano a volte mi appaiono con netto ritardo. Comunque c’è ancora una fetta di torta… ma fai in fretta!!!!!!
🙂

MARINA N |

Ok per coccolarmi un pò ho appena sfornato una torta con cannella e zenzero chi viene con me sul divano per un bel thè?

Elisa |

Pistaaaa!!!!!

federica |

Mi vesto e arrivo….tieni un posto!

Antonella D.M |

Adoro la cannella se c e’ rimasto un posticino…anche in piedi Marina! AntonellaD.M

Silvia |

Mi accetti anche in ciabatte, vestaglia e calzettoni rigati? Oggi giornata lavorativa tosta e non mi rivesto di certo! 😀

MARINA N |

Solo le la tua vestaglia le tue ciabatte e calzettoni si abbinano con i miei!
🙂

MARINA N |

Ancora grazie a tutte e a te Csaba, lo so ci sono cose peggiori basta aprire la tv ogni giorno, ma il vuoto è grande, anche stamattina mi è mancato il solito rituale..la mia colazione la sua pappa e tutto il resto. Ogni tanto mi capita di cercarla dentro casa poi mi dico : Marì ma che fai?
Spero solo che il tempo faccia velocemente il suo corso, grazie ancora e scsusate per lo sfogo!

anna |

Il sito è molto bello, finalmente le ultime ricette pubblicate sono ben visibili, peccato che non si vedano gli ultimi commenti ai post, questo crea una gran perdita di tempo per vedere chi ha scritto cosa…già, perchè la curiosità è tanta e si sbircia più volte al giorno…

katia |

VERO! VERO! VERO! Mi pare impossibile che i tuoi collaboratori non riescano a rimediare a questo inconveniente…dobbiamo venire noi? Su dai che se vi applicate ce la fate…

Silvia |

Dolce notte amiche, e dolce notte Csaba, sono con la mia tazza di tisana fumante, una confortevole coperta, una rivista.. Quanto amo il finire della giornata. L’ inizio e la fine del giorno per me sono carichi di aspettative, al mattino per giorno che é iniziato, la sera per il giorno che verrà. È bello farsi mille promesse e mille programmi che poi già sappiamo non saranno portati tutti a compimento…ma non importa, fa già star bene sperarci!

MARINA N |

Si Silvia anche io amo la sera, mi pice mettermi comoda sul divano con una bella coperta e magari addormentarmi mentre guardo la tv… anche se, concedimi una piccola nota dolente, da stasera non sarà più lo stesso. Finora a tenermi compagnia c’era la mia Alice ma purtroppo da oggi non c’è più, e sicuramente la fine della giornata non sarà, almeno per adesso, più così bella come prima.

federica |

Ciao Marina….non ti nulla perché temo di essere banale….ti mando solo un grande e sincero abbraccio pieno d’affetto.

federica |

Ciao Marina….non so che dire,mi dispiace immensamente. Ti mando un grande e sincero abbraccio,davvero.

Silvia |

O nooo… Marina.. Quanto mi dispiace… Sai benissimo che comprendo appieno il tuo dolore essendoci passata… Ti mando un grande abbraccio e ti mando un cuore felice, quello della tua micia, che tanto é stata amata nella sua vita

MARINA N |

Grazie Federica e grazie Silvia, mi mancherà tantissimo, sono appena rientrata a casa ed è stato veramente brutto non trovarla più ad aspettarmi! L’ unica consolazione è non vederla più soffrire dal momento che anche le terapie non facevano più nulla.

Elisa |

Il vuoto che lasciano e’ incolmabile…ma la gioia,la tenerezza e l’affetto che ci sanno trasmettere incondizionatamente valgono tutte le nostre lacrime.ti abbraccio.

Teresa |

Mi dispiace molto Marina, un abbraccio con affetto.

csaba |

Cara Marina, ti mando un grande abbraccio. La fine della giornata ti porterà malinconia ma tu sarai forte. Il tempo cura ogni cosa. Non ho ancora compreso se sia una cosa davvero giusta, ma è così e aiuta a stemperare il dolore…

katia |

Mi spiace Marina, so che è una cosa triste anche se niente in confronto ad altre, il tempo curerà la malinconia e sopratutto un nuovo amico peloso…anche se adesso magari penserai di no, ma tra poco ti innamorerai di nuovo di un piccolo peluche vivente e allora sarà di nuovo come prima. Un saluto.

paola |

ecco dopo una lunga e difficoltosa giornata una sorpresa inaspettata!!!
good luck

MARINA N |

Ma quant’ è bella Minou!

Rita |

Assolutamente elegante e di immediata fruizione il nuovo sito. Mi piace molto…non poteva essere altrimenti!!! Complimenti.

Lalla |

Buonasera a tutte!
Premessa: ho deciso di inserire questo splendido rosa antico anche in casa mia… dove non lo so ma qualche muro dovrà sacrificarsi! 😀
Poi, non so voi ma io sono in crisi d’astinenza di argomenti, di cake of the month…… quanto mi piacerebbe un nuovo “one year for….”!
Csaba ti aspettiamo!!!!

federica |

Bella la parete rosa! Molto affascinante,davvero. Anch’io sono in astinenza di argomenti….specie della Cake of the month!

Maria Eterna |

Tranne chi Katia

Katia |

Csaba…. 😀

Elisa |

Non per volere monopolizzare l’attenzione ma mi serve un suggerimento sapiente dei vostri…archiviato il duscorso Bbq che riproporro’ domenica spero con esiti migliori(grazie soprattutto ai consigli di ciascuna di voi)ora mi affiora un dubbio.spiego.mi e’ stato chiesto di fare da madrina ad un battesimo…(per la prima volta)e fin qui tutto bene.il problema e’ che i genitori del pargolo desiderano festeggiare l’evento a casa mia.E qui scatta il panico. la cena e’ affidata al catering.io pero’ devo coordinare il tutto e dare le giuste direttive al personale.cosa mai fatta prima!parliamo di una ambientazione esterna,in giardino.la domanda e’:ma mentre io sono alla messa,devo lasciare casa in mano a dei perfetti sconosciuti?o faccio portare tutto la mattina?qualcuno lo ha gia’ fatto e sa dirmi come mi devo comportare?scusate l’imbranataggine…ps.signora csaba,se fosse cosi gentile da muoversi a pieta’ e mi volesse offrire qualche consiglio le sarei tanto tanto grata.

federica |

Ciao Elisa,ho fatto da madrina anch’io a due bambini ma ogni volta siamo andati al ristorante perciò non sono molto d’aiuto! Mi sento di suggerirti di informarti bene su che tipo di cena vogliono fare questi tuoi amici. Quasi sempre il catering cucina le pietanze in sito portandosi tutto l’occorrente per realizzarle (piani cottura compresi) ma hanno comunque bisogno di venire qualche ora prima dell’evento per preparare il tutto. Portano anche tovaglie,piatti,bicchieri e posate? Avranno dei camerieri che serviranno ai tavoli o sarà servito tutto a buffet? Non ho mai dato una cena preparata da un catering ma vedo come funziona quando allestiamo i fiori alle feste. In ogni caso puoi chiedere a qualcuno di badare alla casa in tua assenza….tipo genitori,una sorella o un’amica. Personalmente non credo che avrei mai il coraggio di chiedere ad un’amica di mettere a disposizione casa sua e di occuparsi della gestione della serata,perciò tanto di cappello a te che farai questo favore ai tuoi amici! Ciao Elisa, a presto.

Elisa |

Lo so,la richiesta e’ stata audace ma io non ho saputo dire di no!e adesso mi tocca pedalare!portano tutto cucinato che io sappia.e verra’ servito a buffet.per il resto una incognita.vedi federica ad avere le case con giardino?

Katia |

Lo scorso anno per le nozze d’ro dei miei genitori anche mia mamma si è affidata ad un catering ma l’allestimento l’abbiamo fatto io e.mia sorella e ci ha impegnato gia dal giorno prima , avevamo affittato un grande stanzone e abbiamo fatto tutta l’abbarecchiatura per circa 80pers inoltre anche il mattino dopo siam dovute andare a finire i preprativi e ci ha impegnato non poco anche se con tanta soddisfazione, non.credo che riuscirei a fare altrettanto nella tua situazione.perché vorrei essere presente mentre il catering si organizza per l’evento in casa mia! Mi pare un grosso impegno visto che devi fare pure da madrina…

Elisa |

Niente niente mi sono cacciata in un guaio…

federica |

No dai Elisa non dire così! É certamente un bell’ impegno ma già il fatto che portino tutto pronto e non debbano cucinare lì semplifica le cose. Individua una persona di tua fiducia a cui lasciare “in mano” la casa quando sarai alla cerimonia,se il catering deve portare le cose in questo lasso di tempo. Poi comincia a guardare il tuo giardino e stabilisci dove posizionare i tavoli per il buffet,eventuali tavolini d’appoggio e sedute o panche. Se non ne hai a sufficienza vai in prestito da amici! Prepara anche zone da dejeuneur sur l’herbe con coperte-tovaglie e qualche cuscino. Qualche ombrellone se é durante il giorno;piatti e bicchieri veri e non di plastica (la mamma del bimbo te li potrà prestare se i tuoi non bastano). Sono certa che farai un ottimo lavoro….vista la maestra che abbiamo,poi!

Elisa |

Mi sento un po’ piu’ sollevata dato che ho saputo che i tavoli,il tovagliato,i servizi (piatti,posate e bicchieri) e le sedie li portano loro.niente ombrelloni o gazebo perche’ c’e’ un grande pergolato.mi sono sembrati gentili al tel.montano tutto il pomeriggio prima.alle lanterne con le candele pensa la mamma del bimbo.certo,per una che si e’ trasferita da poche settimane sempre un trauma e’. spero vada tutto per il meglio!

Katia |

Facci sapere! Quando sarà l evento?

Elisa |

15 Maggio katia.giusto il tempo di disfare gli scatoloni.

Katia |

15 maggio??? Me ne ricorderò senz’altro! È il mio anniversario di matrimonio! 😉

Elisa |

Allora auguri! Un traguardo di questi tempi affatto scontato!

katia |

eppure un bel traguardo! quest’anno saranno….fammi pensare…wow! 28!! …perdo il conto.. 🙁

Elisa |

Quest’anno sull’usato ci sono gli incentivi statali! E’ tempo di cambiareeee!!!!! Scheerrrzoooo!!!!!!

Katia |

😀 😀 😀 per ora funziona ancora….

MARINA N |

Elisa tranquilla andrà tutto bene! A volte le cose che ci spaventano nella realtà si rivelano molto più semplici!
🙂

Elisa |

Grazie marina.speriamo…

MARINA N |

Che bello ho visto nuove sezioni ! Purtroppo questi sono giorni un pò ..così… non ho avuto molto tempo a disposizione e sono spesso senza pc, fa ancora i capricci… o è talmente anziano da voler andare in pensione! Appena posso mi siederò su questo bel divano e continuerò il giro nelle varie stanze, ma stavolta con tranquillità!
Buon pomeriggio a tutte!

Katia |

La porti un bacione a Firenze?! ©¿©

Silvia |

Sbirciato su facebook… Meraviglia le foto cartolina nell’ articolo di vanity fair! E amo tutto ciò che riguarda l’ eleganza del passato, una delle mie ” bibbie” sul comodino è ‘ Guida all’ eleganza’ , un manuale in cui ancora si parla di abiti da pomeriggio, di soprabiti, di velette, di guardaroba per le vacanze … E le foto della tua cena vicino a Padova, che dire, tutto così vicino al mio gusto! ( eri molto vicina anche a me, sono a pochi km da lì! ? )

federica |

Buongiorno Silvia,per favore mi/ci diresti qualcosa di più sul libro “Guida all’eleganza”? Temo che se digitassi solo il titolo su Google me ne uscirebbero più d’uno. Ti segnalo anch’io un libro BELLISSIMO che ho preso anni fa e che tengo in bella vista sul leggio in cucina, si chiama “Le ricette degli Angeli Nieri Mongalli” di Maria Luciana Buseghin, ed. La Rocca. E’ un libro che parla di “ricette e stile di vita di una famiglia signorile nell’Italia dell’800”. Anche qui si parla di come ci si vestiva,di corredi,di abiti per le vacanze con tante foto d’epoca,lettere e le ricette di famiglia divise per occasione. E’ davvero affascinante ed interessante oltre che bello da vedere. Tra l’altro i discendenti di questa famiglia hanno tutt’ora questo palazzo che è diventato una residenza d’epoca di charme a Bevagna,in Umbria. Magari Marina la conosce,si chiama L’orto degli Angeli. Grazie,a presto.

Milena |

Buongiorno Federica,
in attesa che ti risponda Silvia, mi inserisco con un romanzo intitolato “Elegance” la cui autrice Kathleen Tessaro narrava della rinascita di una giovane donna inglese a partire proprio dalla lettura di un manuale di eleganza scritto dalla francese Geneviève Antonine Dariaux.
Spero di esser stata utile, intanto buon pomeriggio a tutte le lettrici del forum.

federica |

Grazie Milena,adesso lo cerco su Google. Buon pomeriggio anche a te!

Loredana Masini Scopel |

Ciao,
mi inserisco anch’io perché sono una romantica che ama i tea e i libri delicati ambientati in Inghilterra. Ho un piccolo blog, se vi fa piacere visitarmi, nulla di favoloso come quello di Csaba ma piano piano sta crescendo con nuove lettrici.
Snowinluxury.com

Katia |

Già fatto!

MARINA N |

No non conosco il posto ! E non so voi ma io più vado avanti più mi convinco di aver sbagliato epoca!
🙂

federica |

Perchè dici così Marina?

Silvia |

Credo che Marina intenda che anche lei come me è anacronista, che saremmo state creature perfette in epoche più lontane, da brave sognatrici e amanti del bello, degli usi, dei costumi e di quelle raffinatezze tipiche del passato.. 🙂 giusto Marina?

MARINA N |

Federica è come dice Silvia, non che non apprezzi le comodità che la nostra epoca moderna ci offre, ma ci sono epoche del passato che mi hanno sempre affascinato, in particolare certi ritmi lenti e abitudini che oggi abbiamo perso!
Per esempio, ora non starei a scriverti dal pc ma ti manderei un messaggio da un piccione viaggiatore ( che forse funzionerebbe meglio!!)
🙂

federica |

Ciao Marina,si ho capito cosa vuoi dire,anche su di me le epoche passate hanno un grande fascino. Certi modi,gli abiti,i biglietti,le lettere scritte a mano. Si poi anch’io ad esempio trovo comodissimo internet ma mi affascinano di più le storie del passato,i racconti delle famiglie,tipo quella del libro che ho segnalato a Silvia. Pensandoci poi me n’è venuto in mente un altro molto bello ambientato in Sicilia in tempi più recenti però,anni 50 mi sembra. Si chiama “Con un filo d’olio” di Simonetta Agnello Hornby, lo hai mai letto? E’ una storia di famiglia,vera e molto affascinante e ci sono anche delle ricette alla fine. Ti mando un caro saluto….. Certo che se anch’io dovessi usare i piccioni viaggiatori dovrei inviarne uno stormo alla volta!

MARINA N |

Ciao Federica, non conosco il libro ma vado subito su google a vedere sono giusto rimasta a corto di letture!
A me di picioni viaggiatori ne servirebbe un allevamento intero… potrebbe essere un ‘ idea…..!
🙂

federica |

Te lo consiglio vivamente questo libro Marina,le figure della mamma e della zia dell’autrice sono veramente deliziose,se immagino di dar loro un volto una sarebbe sicuramente come mia mamma da giovane: una meraviglia. E poi é scorrevole e per nulla noioso o snob. Per quanto riguarda i piccioni viaggiatori,un collega del mio ragazzo li alleva!

MARINA N |

Ciao Federica ho guardato su google il libro e credo che sarà uno sei prossimi acquisti!
se dovessi aver bisogno realmente di un piccioncino itinerante so a chi rivolgermi…!
🙂

Silvia |

Eccomi, allora il manuale originale di cui parlavo è ‘Guida all’eleganza’ di Geneviève Antonine Dariaux, come dice Milena viene ripreso e citato in un più moderno romanzo ‘Elegance ‘ comunque simpatico e che inserisce diversi capitoli di quello originale. Grazie del tuo suggerimento di lettura, non mancherò di cercarlo!

Silvia |

Ti ho risposto più in basso per errore Federica!

Federica |

Grazie Silvia! Adesso mi metto alla ricerca su internet….spero di trovarlo! Buona serata. Ps. Domani faccio la torta di mele…ho già comperato le mele renette e per la ricetta….ne ho una meravigliosa che mi ha dato Csaba!

Silvia |

Torta di mele???!!! Arrivoooooo!!!!!!!

federica |

Fra un pò mi metto all’opera….ti aspetto per l’assaggio Silvia!!

maria |

Buongiorno tutto bellissimo, complimenti Csaba, un salotto meraviglioso, sembra quasi che siamo tutte riunite a prendere il The, a gustare pasticcini e chiacchierare, un sogno stupendo Maria E.

Katia |

Tutte tranne una…..

gisella |

katia sei super!!! ???

Katia |

😉

Simona |

Complimenti Csabba questo nuovo sito/salotto rispecchia in modo perfetto la tua classe e il tuo stile!
Non vedo l’ora di scoprire tutte le novità !
Un bacione grande Simona ♡♡

Antonella DM |

Salve a tutte io da quando é stato cambiato il sito non riesco ad entrare dal cell ma solo tramite il pc,voi?

Silvia |

Buongiorno Antonella, riesco ad entrare da entrambi, sia PC che telefono… Hai provato direttamente sul sito? Mi spiego meglio, scrivendo ” Csaba blog ” sul mio telefono, come facevo prima, non esce più nulla, ma su csabadallazorza.com si…

Antonella |

Grazie mille Silvia ! Riuscita,vcon questo blog grazie a voi sono entrata un po in questo mondo tecnologico che per me era tabu’. Buona giornata anche se qui in provincia di Macerata oggi sembra inverno! AntonellaD.M

Katia |

A me è accaduto il contrario, entravo dal cell ma non.più dal pc…ma pian piano ci arriviamo…

gisella |

sempre meglio!!!
Arte della tavola, Casba at home e Cartoline da… Brava!!!!

Loredana |

gentile Csaba, che meraviglia entrare in punta di piedi in questo Suo nuovo progetto, delicato, di classe, un viaggio di colori e buon gusto! Le confido che paragonando il mio piccolo blog al Suo, avrei moltissima strada da fare… Spero, come le scrivo sempre su Instagram, Facebook, (sono ripetitiva) che un giorno Lei decida di venire a Bolzan o in Alto Adige! È ora mi siedo comodamente sul suo bellissimo divano per assaporare il suo blog! Loredana Scopel Bolzano

laura |

Sarà la primavera, sarà la mia nuova consapevolezza di essere una donna fortunata e felice ma questo nuovo “vestito” mi piace un sacco. Complimenti a chi lo ha realizzato… l’idea della chiacchierata sul divano poi mi affascina molto. Buon proseguimento signore, vi auguro solo buoni pensieri.

Francesca Gatto |

Auguri per questa nuova avventura che sicuramente sarà un successo come in tutte le cose che fai.
Ti seguo da sempre e con molto piacere ti seguirò. Un abbraccio.

Paola |

Complimenti per la presentazione anche se il divano non è tuo a me piace molto ed è una buona idea inserirlo in copertina, ora guarderò le novità del blog
Ciao Paola

Laura |

Ben trovata! Ho cominciato a “sfogliare” il nuovo sito…bello, mi piace ed ho anche inaugurato l’e-commerce acquistando Bon Marchè – che mi mancava – e qualche numero di Good Living. Brava Csba, avnti tutta! Io sono con te! PS . E’ stato un vero piacere chiacchierare amabilmente con te e con i tuoi ospiti, durante il Live cooking di venerdì. Grazie

Barbara |

Bellissimo sito!!! Elegante, ben organizzato, pieno di idee interessanti e utilissimi consigli….un sito di classe, esattamente come te!

Maria Ma |

Complimenti, un sito ricco di contenuti e che allo stesso tempo mantiene l’agilità di una mente sempre in fermento e tutto questo senza perdere quell’allure che da sempre ti contraddistingue. Brava e bravo il tuo team, perché rinnovarsi restando fedeli a sé stessi non è cosa da tutti. Buon lavoro!

Elisa |

Domandina…come posso fare per non fare attaccare la carne alla griglia del BBQ?ho provato in tanti modi; a ungerla di olio, a mettere la carta alluminio ma niente.mi si attacca tutto.poi non vi dico il pesce.di quello non mi resta niente da mangiare appena provo a girarlo.solo il profumo.se qualcuna gentilmente potesse illuminarmi…

gisella |

ciao Elisa i grigliatori di casa dicono che se la metti in infusione prima di passarla alla griglia nn dovrebbe attaccarsi, io di solito la lascio riposare nella sua emulsione almeno un’oretta.
X il pesce invece ho una griglia dove lo inserisco ( tipo tostapane) e quindi risulta facile girarla
Spero di esserti stata utile?

Katia |

Ciao Elisa, pee non fare attaccare la carne la griglia deve essere ben calda, e il pesce non devi squamarlo.

Elisa |

Gisella e katia vi ringrazio tanto.faro’ come mi avete suggerito.e sono sicura che stavolta sara’ un successo. A voi e a tutte le amiche un sereno inizio di settimana.

Lalla |

Ciao Elisa, non sono la “grigliatrice” di casa ma secondo me prima di girare la carne/pesce devi assicurarti che sia ben cotta da quel lato, che si sia formata la crosticina. Un po’ come quando fai le verdure alla griglia, non vanno toccate finchè non hanno la classica riga bruciacchiata, sennò rimane tutta la polpa attaccata 🙂

Elisa |

Domenica prossima il responso…ho preso nota di tutti i suggerimenti.grazie lalla.

Tiziana L. |

Csaba il sito è veramente bello! la grafica, le immagini delle ricette dove il cibo sembra così reale da poterne sentire il profumo e il sapore! E poi è stato inaugurato in una data che per me è molto significativa, la data del mio compleanno!

Franca |

L,o stile è splendido , un vero idillio in lilla e … hai ragione : un divano così è l’ideale per due chiacchiere tra amiche !
Lieta domenica ,
Franca

Daniela |

Buongiorno dolce Csaba e gentili signore,bellissimo entrare in una nuova casa e lasciarsi coinvolgere da profumi e colori….il sito è piacevolmente riorganizzato e sempre gradevolissimo. Ti porto virtualmente in regalo un pezzettino de cielo di Provenza che settimana scorsa brillava d’azzurro ed i dolci di Lenoir che ha ricordato il tuo bel viso. Buona domenica,un abbraccio

Barbara |

Ciao Csaba, il blog è già bello così anche se tu dici essere ancora da sistemare… Sono un’assidua lettrice e praticante delle tue ricette (ho tutti i tuoi libri eccetto country chic che spero un giorno tu possa far ristampare) entrare qui sul tuo nuovo sito e trovare tutto così organizzato è davvero bello!
Spero tu possa dare accesso da qui ai video realizzati anche per le serie tv in modo che restino nel tempo.
Periodicamente io (ma credo di non essere la sola) vado a “ripassare” i tuoi consigli tanto per rinfrescare la memoria o anche soltanto per un po’ di relax e averli disponibili sul tuo sito sarebbe una grande cosa senza dover girare per le strade a volte tortuose dei canali televisivi on line.
Che dire ? Brava Csaba come sempre!!!!

Valentina |

Lo adoro!

Norma |

MERAVIGLIOSO ? !!! Che bella sorpresa aprire il blog e trovarsi nel nuovo salotto?!! Molto articolato e ben fatto… Gentile e raffinato… ti rappresenta in pieno! Complimenti a te e ai tuoi collaboratori… Se prima del rinnovamento lo visitavo almeno una volta al giorno da ora in poi non so quante volte sarò tua ospite!! Grazie per questo magnifico dono ?

Elena Tordi |

Ciao Casaba, è bellissimo il nuovo sito complimenti !! Grazie ??

Katia |

Ma.sbaglio o ci son.già stati cambiamenti? Gli avatar adesso li vedo molto meglio!
P.s.ma ogni volta dobbiamo reinserire nome e mail ad ogni commento? Prima non dovevo farlo…

gisella |

stessa cosa che ho pensato anch’io…. magari dipende dal fatto che è ancora work in progress…. spero ?

Katia |

A proposito Gisella, m tu come.fai a.mettere tutte quelle faccine o le mani che qpplaudono??

gisella |

katia sono le emoticons che ho sull’ Ipad…. nn faccio molto ? baci

Loredana |

Bellissimo, grazie per questo salotto virtuale… Ti ho trovata cercando una idea per l’ora del tè e devo dire che è stata una bellissima sorpresa.. A presto, Loredana

Etta |

Nuovo sito! Trovo la grafica e l’impostazione davvero belli! Complimenti!

Maria Antonietta AP |

Davvero incantevole il nuovo salotto!!! Sarà molto piacevole passare di qui per rigenerarsi un po’….. Baci!

Milena |

Splendido, raffinato, confortevole: grazie, ci voleva proprio dopo una dura giornata di lavoro!
Approfondirò il viaggio nel weekend, per ora COMPLIMENTI!
Milena

MARINA N |

Eccomi, ho fatto un giretto di corsa nelle varie stanze e ad un certo punto mi sono anche persa!
Mi piace questo nuovo salotto, belli i colori le fotografie la grafica, lo trovo molto femminile e passatemi il termine “rilassante”. In particolare bella la sezione dedicata ai video, anche se è lì che mi sono persa, ieri sera mi sembrava di aver aperto una schermata diversa, ma forse devo ancora prenderci confidenza.
Dolcissima Minou in copertina! Mi ricorda una mia gattina di tanti anni fa Pulce, si come avrete capito adoro i gatti!
Unico piccolo appunto, se mi è concesso, perchè nei commenti non è piu riportata l’ora? Facilitava un pò la ricerca dei più recenti!
Comunque complimenti a tutti coloro che hanno lavorato per realizzarlo e a te Csaba anche da parte mia un grande mazzo di peonie!
🙂

federica |

Rieccomi….mi ero persa nelle varie stanze…. Mi piace davvero molto il nuovo sito e fra le altre cose sono contenta anch’io della “stanza dei video”, ……Una frivolezza…è bellissimo l’abito bianco che indossi nel primo video di Eat’s….proprio il “mio” stile! Un saluto a te e alle amiche sedute sul tuo bel divano.

Mariella |

Complimenti, il nuovo sito e’ veramente ben fatto! Già lo adoro!
Mariella

federica |

…Permesso… Buongiorno Csaba,come stai? Davvero complimenti per il nuovo sito/salotto,elegante,raffinato e in grado di far sentire subito tutti a proprio agio,direi che rispecchia perfettamente la padrona di casa. Ho portato un dolce per festeggiare:crostata con marmellata di fragole,tutto homemade ovviamente!

MARIA M. |

Ciao a tutte!
Ho dato una sbirciatina veloce al salotto, molto bello!
Finalmente le ricette sono divise anche per tipo di portata (antipasti, primi ecc.), così la ricerca è molto più facilitata!

carla |

Bellissimo il nuovo sito! Anche a me piace molto il lilla! Sono felice che ci sono anche i video che vedo sempre volentieri! Non ho consigli : va bene così!!!

Francesca |

Buongiorno , che sorpresa bellissima !

Isabella |

Complimenti, mi piace moltissimo. Luminoso, ricco e con una bellissima grafica.

katia |

Eccomi! Buongiorno a tutte! Ieri giornata intensa e altrettanto la serata 😉 son riuscita a guardare un po’ il sito solo adesso…dunque, si, la nuova grafica è elegante e accattivante ma effettivamente i caratteri sono un po’ piccoli per me, lo sono già dal pc figuriamoci dal cellulare..per il resto, belle le novità soprattutto per quel che riguarda le nuove ricette che possiamo trovare più facilmente, bella la sezione video, ho sperato per un momento di trovare sul canale youtube anche le puntate di IN CUCINA CON CSABA ma niente da fare neanche stavolta (riuscirai mai ad averle???) pensare che tempo fa ero riuscita a trovarne uno spezzone da qualche parte poi è sparito anche quello…
Curioso trovare una sezione riguardante l’avocado 🙂 è il tuo nuovo sponsor?
Ti consiglierei di rendere più visibile l’icona (o come si chiama) che precede il tuo nome nelle risposte perché vorrei trovarti al solo colpo d’occhio mentre scorro i commenti, a proposito, non siete riusciti a mettere in evidenza da qualche parte il Commento più recente”? peccato e in ultimo: Non abbiamo ancora la possibilità di caricare le nostre immagini? La mia tavola di Natale è ancora li che aspetta…
Ed ora un bel mazzo di fiori multicolor per te!!
Non è vero…Una pianta di peonie! (cosi non devi cercare il vaso per mettercele dentro)
Baci!

michela |

IL tuo gusto è sempre inconfondibile !! Bello il sito ..Alle 17,30 presenti il libro Good Ford? Giusto? L’ingresso è libero? Senti ma La mia cucina in città , dove posso trovarne una copia???

Katia |

No sbagliato! Presenta GOOD FOOD non Good Ford 😉

Silvia |

Katia, dove sei??! Qui sono finiti tutti i dolci, il the, ecc ecc.. ! ;-).. Ho avuto modo di guardare meglio il nuovo sito, davvero più simile a te Csaba, a noi tutte forse, essendo tue amiche virtuali ed apprezzandoti. Non poteva che essere così. Sembra veramente di entrare in un salotto e poi di aprire diverse porte, che portano ad altre stanze… Non sarà mica la casa di marzapane di quella famosa favola?

Katia |

🙁

Rita Rezzaghi |

Cara Csaba il nuovo sito è stupendo!!!
Il nuovo salotto è elegante e raffinato proprio come te, ti rispecchia in pieno.
Complimenti a te e ai tuoi collaboratori.
Adesso devo prendere un po’ la mano con le nuove impostazioni.
In giardino ho una bellissima pianta di peonie, fai finta che te ne abbia portato un mazzo per il nuovo salotto!!!
Bravissima!
Un abbraccio, Rita

csaba |

Grazie Rita! Le peonie sono le mie preferite ?

paola |

Anche per me le peonie sono il fiore preferito. Che bello averle nel giardino! Le vorrei come bouquet da sposa ma tanto ormai ho perso le speranze… me le compro da sola.

gisella |

carinoooooo, sto curiosando e ho guardato i video.
Alcuni mi erano “sfuggiti” quelli girati x Eat’s. Sempre bello vederti in azione ?
unico appunto che faccio anch’io è che qui sul blog i caratteri sono troppo piccini (nonostante gli occhiali).
A dopo smack

Teresa |

Davvero molto bello, per ora ho visitato solo la parte “blog”, pian piano navigherò per tutto il sito. Complimenti a te e ai tuoi collaboratori. ☺

Monica |

Buonasera Csaba! Che meraviglia! Complimenti per la nuova impostazione del sito, del blog… Devo curiosare ancora un po’, ma volevo lasciarti subito un messaggio di apprezzamento. “Divano” comodissimo! Un abbraccio a te e un saluto a tutte le persone che ti hanno aiutata nel nuovo progetto.

paola |

Ho aperto il sito oggi e …. finalmente il nuovo salotto! Non sono ancora andata a guardarlo nei particolari ma già mi piace tantissimo! E non importa se ci sono ancora scatoloni da trasloco in giro… La foto di Minou in copertina mi fa sentire a casa. Anche io ho una gatta e la adoro. Complimenti a Csaba e a tutto il suo team. Festeggiamo tutti insieme!

carmelina |

Buonasera Csaba, prima di tutto voglio complimentarmi per il lavoro che svolgi,
ho appena acquistato due dei tuoi libri e mi rincuora(nella routine giornaliera)
vedere che indipendentemente dal lavoro che svolgiamo o la zona in cui abitiamo
siamo mamme e mogli e lavoriamo per rendere calorosa la nostra vita familiare.
A causa della vita frenetica di tutti i giorni tra stress e corse, mi sono sentita svuotata
della mia quotidianita” e grazie ai tuoi consigli mi sto” ritrovando ad assaporare il profumo e
i sapori dei cibi freschi,come facevo da bambina. Ancora ho un bella strada da fare, ma dopo
aver disdetto l”appuntamento preso con una psicologa mi sono ritrovata a stare bene
nel preparare il pane per i miei bambini dal libro “Csaba bon marche” e prendere
consigli dal tuo libro” goodfood”per disintossicarmi dalla cattiva alimentazione che stavo facendo.
Ancora grazie Csaba, perché con la tua esperienza, il tuo lavoro e i tuoi consigli
contribuisci a rendere migliore anche la vita degli altri!

MARINA N |

Wow, come sempre Csaba riesci a farmi ritrovare il sorriso! E’ da questa mattina che litigo con il mio pc, per l’ennesima volta colpito da virus portato e riparare e ancora non va come dovrebbe… mi sono detta andiamo a curiosare nel blog e che ti trovo? La grande novità! Per adesso posso solo dire impatto iniziale molto bello, si forse caratteri un pò piccoli, con l’età sono diventata un pò “cecata”.. mi riservo domani di poterlo visitare con grande calma, pc permettendo….
Che bello che bello che bello!

antonella |

Che sorpresa!!!Bellissimo!Questa sera lo studierò con calma!AntonellaD.M

LALLA |

Molto bello ed elegante! Per ora sto curiosando la parte blog, con più calma vedrò il resto.
Al momento solo una richiesta, se si possono avere i caratteri dei commenti un pochino più grandi, faccio veramente fatica a leggere, soprattutto i caratteri in minuscolo.
Buona serata Csaba, buona serata a tutte!

Mara |

Complimenti! lo trovo raffinato, elegante ed accogliente come te… buon lavoro! a presto un abbraccio Mara

Katia |

Acc! Non.posso fermarmi…sono al lavoro…a poi!!!

Katia |

Lasciatemi qualche pasticcino se ne portate pero!!

Sonia |

Il primo impatto è più che positivo!!! Una grafica davvero bellissima e il tutto ben curato!!! Complimenti!!

Elisa |

Gentile Csaba,tante felicitazioni per l’ennesimo traguardo raggiunto con successo!questo sito ti rappresenta pienamente (a mio modesto avviso)perche’ trasmette lo stesso senso di accoglienza che mi ispirano i tuoi testi e -nei video-i tuoi gesti.la nuova veste grafica rende pienamente giustizia a tutti i contenuti che sono di pregio.e come tali vanno trattati.estendi le mie congratulazioni anche al tuo prezioso team e se dovesse servire,mi offro volentieri per fare i lavori di bassa manovalanza che occorrono per l’ottenimento dell’opera finita! E adesso…permesso…

Silvia |

MA WOW!!! ..MA WOOOOW! sono senza parole!!! Favoloso!

gisella |

wow, per ora nn riesco a dire altro; fra un pochino dopo aver girato x ogni stanza mi ripresenterò, ma la primissima impressione mi fa dire BRAVISSIMI !!! ????

Il circolo delle signore |

MA E’ DAVVERO IL TUO NUOVO SALOTTO DOPO IL RESTYLING??

Emanuela |

Grazie di cuore Csaba, grazie grazie e ancora grazie.
Perdonami se al momento non so dire altro ma questo nuovo salotto mi ha lasciato senza parole!
Un abbraccio grande grande!

Il circolo delle signore |

Grande Csaba! Che bella sorpresa che ci hai riservato!
Ti scrivo prima di leggere il post, pensavo di aver sbagliato sito.. ah ah ha
Grazie per le attenzioni che ci rivolgi!
A presto, Simona

SABRINA |

Carissima Csaba, come sempre l’aspettativa non è stata “tradita”: il tuo nuovo “salotto” è davvero…bello! E spero di riuscire a frequentarlo con più costanza, come alcune tue assidue amiche di bolg!
Ci tenevo però oggi a dirti che, oltre ad apprezzarti come chef e per l’eleganza delle tue mise en place, mi piace molto anche il tuo modo di scrivere e raccontarti, sussurrato e gentile….come te.
Un caro saluto.
Sabrina