csaba 8 Ottobre 2019

IN ANTEPRIMA PER VOI, IL MIO NUOVO LIBRO

Non posso crederci che sia finalmente arrivato. Ho impiegato un anno intero a fotografarlo e diversi mesi a scriverlo, ma finalmente sta per arrivare in libreria (e a casa vostra) il mio ultimo libro. Dedicato ai dolci per festeggiare dicembre, ma non solo… Ecco in anteprima per voi le prime pagine.
137 commenti

Me lo avevate chiesto in tante. Tantissime. Un libro per tornare ad accendere il forno in modo tradizionale, mettersi il grembiule e aprire le pagine su qualcosa di buono, bello e facile da preparare. Non potevo non accontentarvi, perché era un desiderio anche per me. Forse un’esigenza, quella di raccogliere in un solo volume le mie ricette preferite, quelle che non possono mancare quando il clima si fa più freddo e accendere il forno significa scaldare l’ambiente quanto il cuore. Così, un po’ alla volta, le preparazioni sono diventate ricette. Le idee sono divenute immagini. E le immagini fotografie bellissime scattate dall’obiettivo attento e talentuoso di Stefania Giorgi. Per raccontare l’atmosfera delle feste abbiamo impiegato molti giorni di lavoro. Abbiamo preparato l’albero di Natale a luglio (grazie all’aiuto indispensabile di Alberto e Ulrika, di Bohem, a paratico). Ho abitato per mesi nella bellissima casa che è Raw a Milano, a quel numero 10 di Corso Magenta che tante volte ha segnato la mia storia professionale (se passate di lì, entrate e chiedete di vedere le stanze in cui lavoro al primo piano: saranno felici di farlo e vivrete il libro dall’interno).

Ho fatto molta fatica a realizzare questo libro – devo dirlo con sincerità. Non è stato semplice scegliere le ricette, né raccontare i capitoli attingendo alla mia vita privata senza farmi condizionare dall’emozione del racconto. Ma avevo il desiderio, da tanto, di condividere queste ricette con voi. Per poterci mettere il grembiule insieme, entrando ciascuna nella propria cucina, e impastare, decorare, infornare cantando le canzoncine natalizie.

Adesso che il libro è arrivato, potete acquistarlo, se volete, già oggi. Vi arriverà tra il 15 e ilo 25 ottobre (gli ordini sono evasi in base all’arrivo). L’uscita in libreria è prevista per il 31 ottobre, in tutta Italia e nelle librerie on line. Sarò felice di farvi una dedica e l’autografo (compilate però il campo note al momento del vostro ordine).

Vi lascio le parole che aprono il volume – l’inizio del primo capitolo del mio 18esimo libro. Non vedo l’ora di conoscere la vostra opinione e leggere i vostri commenti. Ma soprattutto di incontrarvi di persona: perché prima che finisca l’anno sarò in tour in diverse città italiane per parlare delle feste. Di biscotti di Natale, di alberi, di glasse fondenti e cucchiaini da dolce. E tutto il resto che vorrete chiedermi. Vi aspetto. E vi ringrazio sin d’ora.

Buona lettura.

CAPITOLO 1 | I BISCOTTI E L’ALBERO
Un Natale senza doni, non è un Natale” – iniziava così quando avevo sedici anni la mia prima esperienza a teatro. Era il maggio del 1986, mio nonno Sandro per quell’occasione aveva indossato lo smoking, in memoria del fasto degli anni ‘50, quando a Milano era direttore del Lido, e per entrare si richiedeva alla clientela un abbigliamento appropriato. Il teatro era pieno e da dietro le quinte si sentivano le voci una sull’altra, susseguirsi come un fiume pacato, mentre gli spettatori prendevano posto. La mia parte nello spettacolo era quella di Jo March in Piccole Donne, un romanzo che avevo letto sino a impararlo quasi a memoria, per poi decidere insieme al nostro insegnante di letteratura di adattarne una parte a pièce teatrale per la recita di fine anno del liceo. Quella sera il Lirico a Milano era pieno sino al culmine e il mio cuore batteva più forte di come lo avessi mai sentito. Un po’ per via del debutto di una me stessa infagottata in un enorme abito di seta turchese, un po’ per altri motivi che adesso sarebbe troppo lungo spiegare e che avevano ovviamente a che fare con la figura di Laurie Lawrence.  In ogni caso, nell’oscurità tiepida di quella sera primaverile, aspettando che il silenzio ci avvolgesse girando la clessidra dei minuti che ci separavano dal momento in cui si sarebbe alzato il sipario, io stavo concentrata lavorando ai ferri una sciarpa di lana rossa, dentro al mio abito ottocentesco, la cuffia in testa, il cuore in esplosione nel petto, e anziché preoccuparmi di tutta la gente che era lì, al di là della tenda cremisi che separava il palco dal pubblico, mi interrogavo su cosa significasse per me il Natale. Incredibile, pensandoci adesso, che non mi fossi mai posta la domanda prima con la stessa intensità. Stavo lì, seduta per terra, immobile come una statua fissando con le pupille spalancate le luci pungenti del teatro e pensavo: “Natale è un albero addobbato con lucine bianche e un vassoio di biscotti che profumano di burro e cannella”.

Non avevo mai riposto molta attenzione nei regali per il Natale – anche se devo ammettere di ricordare come più volte nella mia infanzia Babbo Natale avesse fatto incursione a casa nostra, o in quella dei miei zii, quando andavo ancora alle elementari. I regali di Natale erano sempre arrivati puntualmente incartati ogni anno anche a casa mia. Ma non sono stata una di quelle bambine che scrivevano la letterina spedendola al polo nord. Non una di quelle che credeva nel fatto che questa festa fosse avvolta in qualche modo da una certa magia. Ho iniziato a scrivere le mie lettere più tardi, più o meno intorno ai diciannove anni, cominciando così a intrattenere una lunga e più matura corrispondenza con Santa Claus. E sono stata molto felice di averlo fatto, perché ora che sono i miei figli a scrivergli ogni anno, lui si ricorda di me e mi guarda dal polo nord con grande benevolenza, ricordandosi quella ragazzina fuori moda, vestita di azzurro, che in una sera di maggio gli scrisse mentalmente la sua prima lettera. Forse la più importante. Voleva un albero di Natale tutto suo, da addobbare con lucine e biscotti a forma di cuore e di stella, una casa di cui prendersi cura e una vita piena di cose da fare, con un marito, dei figli e un gatto. Lui un po’ alla volta è riuscito ad accontentarla. E ancora oggi la tiene a mente nei suoi giri sulla slitta capitanata da Rudolph, perché sa che a casa sua troverà sempre un bicchiere di latte e dei biscotti di frolla appena sfornati, impolverati di zucchero a velo.

L’ALBERO GIUSTO
Il mio primo albero di Natale serio arrivò qualche anno dopo. Avevo ventitré anni e per la prima volta una casa tutta mia da addobbare. Non fu un lavoro lungo, visto che l’appartamento superava solo di un paio di spanne i trentadue metri quadrati. Ma fu comunque un lavoro di grande soddisfazione, che richiese un certo impegno e – soprattutto – la ricerca dell’albero di Natale perfetto, perché a me piacciono folti, verdi, in grado di sostenere con i loro rami un certo carico di addobbi. In quei primi anni optavo ancora per l’albero vero, con il vaso e la terra, che cercavo di far sopravvivere con grande amore e scarsi risultati in un appartamento cittadino. Nel tempo, ho capito che un ambiente chiuso e riscaldato è incompatibile con la natura di un abete, e ho deciso, dopo lunghe valutazioni e ancor più innumerevoli ripensamenti da un lato e dall’altro, di optare per un abete sintetico, che mio marito mi ha regalato diversi anni fa, felice di chiudere per un po’ con l’idea di un pomeriggio trascorso tra i vivai della città alla ricerca di qualcosa che potesse valere la mia incondizionata approvazione. Cosa che aveva fatto apparentemente volentieri solo per il nostro primo Natale insieme, come si conviene a un marito che desideri mantenere la pace sotto il tetto domestico. Anni dopo, tuttavia, nel momento in cui avevo espresso la mia idea di acquistare un albero artificiale, che potesse essere sempre lo stesso negli anni, mi aveva apertamente incoraggiato, allungando la carta di credito al commesso in quella frazione di tempo in cui sa che io posso cambiare idea, dicendomi che sarebbe stato felice di farmi quel regalo e accompagnando le sue parole indossando quello sguardo che è un misto di sollievo, saggezza e amore, e che arriva ogni volta che mi decido a fare qualcosa che lui aveva già suggerito diverso tempo prima, e che io avevo deliberatamente ignorato. Ma questa è un’altra storia. [… CONTINUA …]

Lascia un commento!
137 commenti

Barbara |

Buongiorno Csaba, vorrei acquistare il libro con la dedica ma non ho capito dove devo inserire le note per la dedica e soprattutto dove acquistarlo in anteprima …

marinella |

Sembra un libro magico: quello che scrivi sul Natale è esattamente ciò che io ho sempre sentito.
Anche a casa mia l’allestimento dell’albero e i biscotti sono un rito ,compresa la musica.
Anch’io adoro “Piccole donne”, ed è tra i classici che ha letto mia figlia da piccola.
Grazie !

Elisa B. |

Che incanto ….sfogliarlo e’ come immergersi in un’atmosfera magica e ovattata.
Adesso però la mia lista dei biscotti da preparare per le feste e’ davvero troppo lunga…Csaba mi vieni ad aiutare?

Silvana |

A Csaba: ieri ho ricevuto il tuo nuovo libro ed è una poesia che parla d’amore affetto passioni e famiglia. È un meraviglioso preludio al Natale, al tempo delle feste e dello stare insieme alle persone che amiamo: mi ci sono persa tra quelle pagine dove oltre al profumo dei dolci ritratti in fotografie che fanno battere il cuore, si sente forte quello dei ricordi. Grazie per aver condiviso con noi le tue memorie, per aver reso ogni ricetta speciale con una piccola introduzione e per averci aperto il tuo cuore. Custodirò questo libro con la stessa cura con cui l’hai scritto. E la tua dedica appena dietro la copertina, lo rende ancora più prezioso ❤️ infinitamente grazie. Silvy.
.
.
.

gabriella |

non ho ancora ricevuto il libro , ordinato una settimana fa

csaba csaba |

Cara Gabriella, i libri vengono evasi in base all’rdine di ricezione dell’ordine. E’ strano che non sia ancora arrivato. per favore manda una mail a Karen, all’indirizzo: boutique@csabadallazorza.com indicando il numero del tuo ordine. Saprà aiutarti! Grazie per la segnalazione

Toni Elena |

Ieri è arrivato il tuo libro e sono felicissima…per ora sono solo riuscita a sfogliarlo ma si capisce che è speciale!!!
Non vedo l’ora di leggerlo e grazie per la dedica.

marinella |

Cara Csaba, il tuo tour passa da Reggio Emilia? mi piacerebbe tanto incontrarti !

csaba csaba |

Al momento Reggio Emilia non è previsto, ma domani pubblicherò le prime date!

Elena |

Ho iniziato a leggere il libro.
La cosa che mi piace di più è l’atmosfera che suscita: leggendo ogni pagina ci si sente davvero trasportare nella magia del Natale, che ê la stagione dell’anno che amo di più. Gli anni passano, la vita non è più rose e fiori come pensavamo quando eravamo giovani, alcune persone non ci sono più ( nel mio caso, mio padre e mio fratello), ma la magia di questa festa rimane sempre. Cara Csaba, hai un modo di scrivere davvero magico ed evocativo, che immerge il lettore in un’atmosfera da sogno!
In più, la carta di cui è fatto il tuo libro ha un odore buonissimo, che mi ricorda proprio quello della carta da regalo con la quale i miei genitori confezionavano i regali di Natale: una carta un po’spessa ed opaca, con un profumo caratteristico. 🎅🏻.
Grazie!

csaba csaba |

Cara Elena, grazie a te per il tuo bellissimo messaggio. Sono felice che il libro ti sia piaciuto. Ho voluto una carta ecosostenibile, che proviene da foreste FSC. E in libreria sarà confezionato con una pellicola di ecoplastica. Un piccolo contributo. Buone feste… un abbraccio

Cristina Bertoncello Brotto |

Cara Csaba,
ieri è arrivato il tuo bellissimo libro. Non vedo l’ora di leggerlo e di provarne le ricette. Verrà con me all’Elba. Domani parto con mio marito per festeggiare 10 anni di matrimonio. Ci concediamo un piccolo fine settimana allungato in mezzo alla natura incontaminata.
Ora attendo di incontrati a Padova, come ogni anno.
Buona giornata!

csaba csaba |

Cara Cristina, congratulazioni per il vostro anniversario. E buon viaggio! sarò a Pontelongo sabato 26 ottobre pomeriggio. A presto!

Cristina Bertoncello Brotto |

Ciao Csaba grazie. Ci sarò sicuramente. A chi devo scrivere?

Katia |

Ciao Csaba, mi sono allontanata dal blog perché c’era qualcosa che dovevo risolvere in me, sto ancora riflettendo ed ho intrapreso un cammino diverso, continuo a leggerti da lontano e aspetto di avere tra le mani anche questo libro, mi sembra davvero bello. Un saluto.

csaba csaba |

Cara Katia, il tuo messaggio mi incuriosice. Spero che il tuo nuovo cammino sia gratificante e che tu possa, soprattutto, stare bene. Ognuno di noi ha da risolvere qualcosa dentro di sé prima o poi. Vedrai che la strada poi sarà più lieve. Buone feste!

Il circolo delle Signore |

Nooo, cos’è ora il “libro trovato nel camino nella notte di qualche Natale fa”…Così non vale!😩😩😩 Se, come dici, questa storia merita pagine tutte sue allora spero di leggerle presto. Comunque, molto sofisticato il taglio di questo libro Csaba, complimenti! Le foto della Sig.ra Giorgi sono bellissime, è una versione più consapevole a mio avviso del Natale in Merry Christmas, entrambe degne di nota, ma, come in ogni tuo libro, traspare il tuo vissuto, la trama della tua vita ora e quello che si evince qui è stabilita, consapevolezza. Grazie Csaba!

csaba csaba |

Cara Simona, ti ringrazio molto per le tue parole e spero di avere l’occasione di vederti alla presentazione a Roma. Quanto al libro nel camino… è una storia personale. Un giorno forse mi deciderò a raccontarla. Adesso è troppo presto… ma spero di avere il tempo. Un saluto!

Deborah |

Cara Csaba, anche per me l’incipit di “Piccole donne” simboleggia la magia del Natale dei tempi della scuola. Con grande suggestione hai evocato dolci ricordi di tenera adolescenza, ma la magia natalizia continua a profumare ancora oggi, vero? La fragranza dei ricordi olfattivi, i biscotti, la cannella, il burro…la fa rivivere anche quando sono passati vent’anni. Grazie davvero. Questo libro non mancherà nella mia libreria,insieme a tutti i tuoi volumi.

Il circolo delle Signore |

Arrivato, ma attendo di tornare a casa per sfogliarlo… Grazie per la dedica. Un abbraccio

marinella |

Cara Csaba,ho appena ricevuto il tuo libro: bellissimo!

Sabrina |

Cara Csaba è stato un piacere immenso immergermi nelle pagine del tuo libro…le fotografie sono davvero stupende e i tuoi racconti molto evocativi…La tua capacità di scrittura e di descrizione sono incredibili riesco ad entrare in quell’atmosfera così calda e magica riuscendo a vedere le immagini… grazie per avermi fatto sognare….

MARA ROCCAFORTE |

Cara Csaba,
finalmente è arrivato il tuo libro! Grazie mille per le dediche. Non vedo l’ora di accendere il forno e sfornare biscotti!
Alcune ricette le conosco a memoria a furia di leggerle sui tuoi libri o vederle in televisione, alcune le conosco perché fatte dalle amiche di mia mamma.
Sarà il mio primo Natale a casa mia ( sola soletta in attesa che arrivi il mio Mr. Right a cavallo di una bella moto!). Non ospiterò i parenti in quanto non ho abbastanza spazio, ma vorrei organizzare un bel brunch natalizio ( idea ispirata dal commento di Ella) con i miei amici/compagni di squadra di pattinaggio e offrire una scatola coi biscotti ai miei vicini di casa.
Un abbraccio

Federica |

Cara Csaba, domani finalmente potrò ordinare questo tuo nuovo libro e so già che lo adorerò. Pensa che non ho volutamente letto il primo capitolo che hai scritto qui per non rovinarmi la sorpresa quando finalmente avrò il libro fra le mani e potrò leggerlo direttamente lì. Finora ti ho sempre chiesto di dedicare i tuoi libri a me e ,da quando è nata quasi tre anni fa, a mia figlia Viola ma questa volta vorrei che fosse dedicato solo a lei. Che si sveglia il pomeriggio e mi chiede “mamma facciamo una pasta frolla per favore?” e che si diverte da matti a mescolare gli ingredienti nella ciotola e ad impastare con quelle manine piccole piccole ma già bravissime. Lei è il mio Natale ogni giorno, anzi è la mia attesa del Natale che per me è ancora più bella. Spero che si ricorderà sempre di tutti i dolci che facciamo insieme e di quegli abbracci improvvisi e infarinati che mi da presa dall’euforia di impastare con le sue mani. Grazie Csaba per questo libro che aspettavo con trepidazione e che è proprio ciò che speravo fosse. Un sincero ed affettuoso saluto.

Lalla |

gisella |

ciaoooo Federica!Già passati tre anni dal nostro incontro. Quanto mi piacerebbe conoscere la tua Viola. Un abbraccio ad entrambe!

Daniela Brusa |

Natale come l’ho sempre desiderato e mai realizzato ……..purtroppo, complimenti !!

Maria |

Cara Csaba, è incredibile come scrivendole mi sembra che lei sia qui accanto a me come una presenza amica e, anche leggendo l’anteprima del suo libro, che naturalmente ho già acquistato, mi sono sentita in sintonia con lei. L’anteprima è magnifica come uno di quei romanzi che leggevamo da bambine e, anche senza nessuna ricetta si respira già l’atmosfera di quello che conterrà. Grazie come sempre per averci regalato ancora atmosfere da sogno e anche se sarà stata per lei una gran fatica, spero che la gratitudine di tutte noi possa almeno in qualche modo restituirle un po’ del tanto che lei ci dona. Un affettuoso saluto. Maria Pirozzi

Maria Rosaria Ciullo |

Mia cara Csaba ho acquistato il libro, sono felicissima e non vedo l’ora di sfogliarlo… sarà così intenso il profumo dei tuoi dolci nella mia cucina che sono sicura riuscirai a sentirlo anche da Milano ☺️ … Approfitto di questo messaggio per rivolgerti ancora una volta la mia richiesta ,sempre uguale, la stessa richiesta che ti ho fatto l’anno scorso quando ci siamo conosciute a Milano per la presentazione di Buone Maniere : un libro interamente dedicato all’arte del ricevere, tu sei una fonte inesauribile, sono sicura che sarà una guida indispensabile, un libro da poter donare ai nostri figli come si fa con il corredo. .. qualcosa di prezioso che mia nipote troverà nel baule insieme alle tovaglie e i merletti della sua nonna.! Si può fare Csaba? Voi che ne pensate amiche e amici di questo salotto? Vi unite con me in questa richiesta? Non sarebbe bellissimo? Che ne pensate? Solo tu Csaba puoi fare questo, condividi con noi tutti i tuoi anni di studio ,il tuo sapere,i tuoi sacrifici, le tue esperienze su questo argomento che continua a farci crescere da secoli ,che resterà nella storia e nelle nostre vite ed io ,anzi e noi te ne saremo grati per sempre…possiamo sperare? Saluto tutte le persone che fanno parte di questo blog quelle che partecipano veramente con il cuore e vi auguro un bellissimo autunno pieno di colori e di emozioni che ci prepareranno e ci condurranno a Natale…..Intanto ,cara Csaba, aspetto con gioia di sperimentare le nuove ricette e di leggere le nuove pagine del tuo ultimo libro. Spero di avere la tua dedica, ne sarei onorata, ho compilato il campo” note” , anzi mi scuserai se , per essere più” riconoscibile” mi sono firmata come faccio sempre quando scrivo su questo blog …dal Salento col cuore Maria Rosaria Ciullo

ella |

Cara Csaba, finalmente il libro che aspettavo da tempo..dedicato al periodo più magico dell’anno….bravissima !!! Volevo chiederti….ma ci saranno ricette anche salate…che so ideali per un brunch natalizio …sai quelle occasioni per scambiarsi gli auguri tra amici e famigliari ??? Nella mia famiglia ormai è tradizione organizzarlo prima di natale …ci alterniamo io e mia cugina le due “cuoche” della famiglia un anno per uno…..e quest anno tocca a me…quindi spero di trovare qualcosa che possa servirmi per stupire i miei ospiti !!! Un abbraccio

Mara |

Cara Ella,
bella idea quella del brunch natalizio! Complimenti!

Marianna |

Sembra proprio di sentire il profumo di quei biscotti…

Patrizia Bagnasco |

Cara Csaba riesci sempre a sorprendermi ed a riportarmi alla mia infanzia, quando sceglievo le decorazioni, aspettavo il Natale con ansia e gioia. Non vedo l_ora di leggere il tuo libro. Carissimi auguri!!!!

Daniela |

Il libro è arrivato 🎉🎉che gioia si sente il profumo e la serenità del Natale solo a sfogliarlo !!! Brava 😘

Graziella |

Cara Csaba,
Non so perche’ ma le tue parole mi commuovono … Mi fanno entrare in un mondo ovattato ! Quasi irreale
La tua dolcezza e la tua fermezza vanno a braccetto e con loro riesci a creare cose semplici ma speciali !
Anche provandoci …. Non ce la faro’ mai !
Brava !

csaba csaba |

Cara Graziella, le tue parole sono molto più belle di quanto tu possa credere. Grazie. Se ci provi, ci riesci. Dobbiamo credere nella dolcezza e nelle buone maniere, ma non per questo essere fragili. Possiamo essere fragili e forti nello stesso corpo. Siamo donne. Un abbraccio.

Genny |

Per un attimo mi sono sentita trasportata indietro nel tempo, in un Natale era avvolto dall’austerità della casa, ma che profuma di buono e di dolce. Il mio regalo di Natale sarà questo libro, lo dedicherò alla mia mamma, che da un anno non c’è più, e mentre lo sfoglierò e sceglierò le ricette da realizzare, chiuderò gli occhi e sognerò di averla ancora vicina che mi dice come fare le Cartellate formando una rosa.
Buon Natale a tutte ❤️

csaba csaba |

Buon Natale anche a te Genny. So che la tua mamma da lassù ti guarderà impastare e le arriverà il profumo del burro mescolato alla cannella.

Clarissa |

Evviva! Non vedo L ora di sfogliarlo!!! Complimenti :)) il primo capitolo mi piace moltissimo

Daniela |

Quest’anno che non potrò passare il Natale con i miei affetti, tra le calde pareti della mia casa, ma in una città sconosciuta questo libro porterà un po’ di magia in un periodo dell’anno che ha tanto di speciale, ma l’amore non si farà attendere. Un grande in bocca al lupo!

Franca Bertignone |

Cara Csaba,
Leggerti sarà un rinnovato piacere e il forno penderà vita sprigionando il frodino dei biscotti realizzati seguendo le tue ricette.
Se è possibile aggiungere un complimento al tuo lavoro e alla tua personalità, direi che sei instancabile, senza tregua e prodiga di idee deliziose.
Grazie.

Maria Rosaria Ciullo |

Carissima Csaba, i miei auguri più cari alla tua piccola Lilly ❤️ Felice compleanno! Con affetto …

Annarita |

Il Natale è un momento magico e il nostro albero ogni anno è addobbato in modo diverso.. Un anno solo con peluche della mie Figlie! Complimenti per il libro.

Ester |

Quando si avvicina il Natale, il nuovo libro di Csaba è atteso come “Una poltrona per due” in tv! E poi basta stendersi sul divano, candela alla cannella accesa, fuoco scoppiettante… ed è subito Merry Christmas!!!!!
🎄 🛋 📖 🔥 🕯 🍪 🧁 🥧

marinella |

Io l’ho già ordinato! Anche la mia casa nel periodo che precede il Natale si trasforma e profuma di biscotti
e tortellini dolci al pesto. Non vedo l’ora di ricevere il tuo libro!

Loredana |

Grandiosa non posso dire altro non vedo l’ora di acquistare il libro.

Orietta |

Spettacolare.

Adele |

Buonasera Csaba, ringrazio di cuore per avermi dato la possibilità di ampliare la libreria culinaria con un suo nuovo “gioiellino” è per me ormai una piacevole tradizione acquistare un suo libro prima di Natale 🎄. Mi piace pensarmi sulla poltrona di casa davanti al mio fuoco, in compagnia del suo libro e della mia amata cagnolina Ziva.
Buona continuazione e buona lettura a tutti!!!

Nicoletta Talamoni |

Sempre splendida!!! Io adoro il Natale come Lei…
Non vedo l ‘ora di sfogliarlo tutto .
Ho già il olume sul Naale “Merru Christmas “.
Nicoletta-Varese

Giovanna Mastromei |

Lo voglio regalare a mia figlia

Silvana Riaudo |

Leggendo questa pagina scritta con quella sua lieve e ferma dolcezza che la contraddistingue, ecco che l’atmosfera del Natale si è presentata come per una magia ai miei occhi.
Complimenti, acquisterò certamente il libro che ne sono certa sarà sicuramente utile e piacevole.

Maria Gloria Albertazzi |

L’albero addobbato è scontato ma i biscotti al profumo di cannella, e magari anche zenzero, danno subito l’idea del Natale. Mi fa piacere sapere che anche una perfezionista come te è giunta al compromesso dell’albero artificiale anche se il ricordo di quando bambina scartavo i regali tra il profumo di pino e gli aghi in terra è sempre nel cuore. Sono incuriosita: promette bene!!!

Antonini Sonia |

Sarò molto felice di leggere il Suo libro … sarà un modo per conoscerla di più. Grazie.

Paola Brandi |

Grazie Csaba
Ho letto l’anteprima del suo ultimo libro e mi sono sentita, già dalle prime righe, immersa in una atmosfera romantica nella quale ritrovare i ricordi dall’infanzia. Un mondo profumato nel quale lasciarsi trasportare dalle emozioni.

paola rotella |

fortunata ad averlo acquistato giusto in tempo per completare la collezione ma fa ancora quelle belle trasmissioni in tv se si quando e su quale rete ?

Mara Roccaforte |

Paola,
Csaba è in onda ogni sabato alle 15:45 su Food Network (canale 33 DTT o 416 di Sky) con ” Enjoy Good Food”

FILOMENA DE LUCA |

è già esaurito?
come posso acquistarlo in anteprima con la sua dedica?

Giada |

Cara Csaba dove si possono visionare le date e le città delle presentazioni del libro ?

Vanessa |

Complimenti per tutto

sara |

Csaba.. i libri sono già’ finiti!!!! Oggi è’ il mio compleanno. Era il regalo perfetto. Non ne avete altri da inserire in boutique? Io li ho tutti, tutti, tutti!!!! Anche la mia cucina in città’. Fanatica!!!! 😀

Alessandra |

È già esaurito…. che tristezza!!!

Lalla |

Non ho fatto in tempo ad acquistarlo……. 😢😢😢

Lalla |

Ce l’ho fatta!!!! Felice! 🙂

Cristina Bertoncello Brotto |

Cara Csaba,
condivido un pensiero diffuso in questa bacheca da più persone. Ci è mancato e ci manca lo Csaba Day. Un’evento unico che mi rendeva elettrica per tutta la settimana in un luogo davvero particolare. Per non parlare del bellissimo picnic in mezzo al vigneto. Guardo quel cestino acquistato in occasione del primo ritrovo con molta nostalgia. Penso che tutte noi che lo abbiamo vissuto attendiamo un nuovo appuntamento, il terzo.
Ci vediamo in Veneto per la presentazione del tuo nuovo libro.

Irene Dal soglio |

Ad Irene

Maria Grazia Montanari |

Prepararsi al Natale in una stagione ancora bella e calda sembra strano, ma così si avrà il tempo di organizzarsi con calma, poter liberamente scegliere cosa fare, la FESTA più bella dell’anno merita il TEMPO, io adoro ricamare, cucire, sferruzzare ma non tanto cucinare ma sono convinta che sarò in grado di preparare qualche biscotto. Ordinerò il tuo libro e ti farò sapere …grazie…un abbraccio …Maria Grazia Montanari

Dubini Ornella |

Sara’ un onore acquistare il suo libro

Dubini Ornella |

Sono una sua fan da quando ho visto i suoi programmi in televisione. Donna di gran classe e fascino ma allo stesso tempo umile e molto simpatica e amichevole. É un piacere ricevere il suo libro.
Grazie di cuore e tanti auguri di buone feste !!!
Un grande abbraccio

Tiziana |

Questo è un racconto autentico dove traspare genuinità ad ogni riga cosa non facile da condividere con chi sta dall’altra parte. Da questo piccolo assaggio amo già quello che sarà il mio prossimo libro di cucina però più che libro diventerà qualcosa da conservare gelosamente come un tesoro e forse chissà….da tramandare.

Anna C. |

No…. è già esaurita la vendita online…😣😣😣😣😣😣

Patrizia |

Anch’io stamattina ho provato ad acquistarlo ma era esaurito, ho riprovato nel pomeriggio e sono riuscita a comprarlo. Riprovi anche lei. Saluti

Pamela |

Buongiorno, io e mia figlia ti seguiamo sempre e anch io vorrei acquistare il libro con dedica per me e mia figlia di 9 anni, suoer appasionata di cucina, è possibile in qualche modo? Grazie mille

Rita |

Cara Csaba, per me e le mie figlie sarebbe un piacere partecipare a una delle presentazioni del libro. Verrai anche a Treviso, per caso?

Elena |

É meraviglioso, ma non riesco più ad acuistarlo e lo vorrei tanto con dedica in anteprima, ho già tutti gli altri, purtroppo mi dice che è esaurito! Possibile? Non si può fare niente? Ci terrei davvero tanto ad averlo con dedica. Grazie mille.

Elena |

Oddio, noto con orrore che il telefono mi ha scritto acuistarlo invece di acquistarlo… Scusate.

Valeria Vacca |

😕 Finite le scorte per la prevendita… Sono arrivata tardi! Lo acquisterò appena esce. Volevo anche regalare alle mie bambine “Le buone maniere”. È impensabile avere una tua dedica per loro su quello? Ti seguiamo sempre, complimenti e buon lavoro.

Stefania |

“ Buone maniere “ è stato il cuore di un progetto che ho realizzato con i miei alunni ( insegno a scuola superiore): abbiamo dedicato 1 ora ogni primo lunedì del mese al galateo con tavole apparecchiate e drammatizzazioni… un vero successo! Grazie Csaba🙏🏻

alida Radaelli |

X te che sei magica…

Nadia |

Sei unica e meravigliosa amo seguirti tutti i giorni ti ammiro moltissimo

Paola |

Che dire COMPLIMENTI, sei il mio mito!

Elena Cassi |

Grazie per aver scritto questo libro! Lo aspettavo da sempre. Mi emozionano ogni volta le tue parole perchè trasmettono l’amore e la passione che provi per ciò che fai. Spero di poterti incontrare di persona in qualche occasione. Augurandoti ogni bene ti saluto con tantissima stima e affetto
Elena Cassi

Antonella |

Sei unica. Ti ammiro tantissimo. Non so se veramente leggi e rispondi tu. Ma spero che almeno ti riferiscono che hai tantissimi fan. E io sono tra i tanti. Ti abbraccio sono Antonella da Napoli. ❤️😘🌹

Valentina |

Buongiorno Csaba ho appena fatto l’acquisto del tuo nuovo libro ma non sapevo che dovevo chiedere la dedica me la potresti scrivere ugualmente Grazie buona giornata Valentina

csaba csaba |

Cara Valentina, sarà un piacere farti la dedica ma – per farmi individuare la tua copia – ti prego di scrivere a Karen, all’indirizzo boutique@csabadallazorza.com specificando il tuo nome e cognome e il numero dell’ordine che hai ricevuto. Farò le dediche domani mattina! A presto

Valentina |

Grazie Csaba ho parlato via e-mail con Karen abbiamo risolto questo piccolo disguido
Sei stata gentilissima ha dedicarmi un attimo del tuo prezioso tempo.
Una piccola gentilezza che ha fatto felice una tua modesta e semplice “fan”.
Buon pomeriggio Valentina

Laura |

In queste righe ho trovato ricordi del mio vissuto , amore e profumo di cannella🥰. Anche se lo volessi non potrei non acquistare il libro. Grazie Csaba per questo capolavoro!!

CristianaB |

Ecco, sapevo che non sarei riuscita a resistere!
Appena acquistato, insieme a quello del cioccolato.
Non vedo l’ora di leggerlo. Grazie!

un caro saluto,
Cristiana

Cristina |

Cara Csaba, ho appena acquistato il tuo ultimo libro ed anche quello sul cioccolato! Non vedo l’ora di poterlo vedere, toccare, leggerlo e realizzare le ricette!!!
Sono in trepidante attesa della consegna al mio posto di lavoro, così potrò condividere l’emozione con le mie colleghe!
Complimenti per tuo grande lavoro!!
Sei un esempio. Mi dai grandi stimoli positivi!
A presto e Grazie

csaba csaba |

Grazie Cristina per queste tue belle parole. Spero di essere all’altezza delle tue aspettative! A me le 90 ricette che ho inserito sono piaciute tutte una più dell’altra. La prossima settimana arriverà… mi farà piacere avere i vostri commenti. Buona giornata

Paola |

Che bello Csaba, ho letto l’introduzione e già mi piace! Mi piace come racconti te e la tua famiglia, si percepisce tutto il tuo amore!
Questo libro ho già capito che diventerà uno dei miei preferiti, mi piace il Natale e grazie a te, al tuo Mery Christmas e ai tuoi programmi natalizi ho imparato ad adorarlo😍. Grazie cara Csaba! Spero di partecipare alla presentazione se deciderai di farne una in Friuli o in Veneto.

csaba csaba |

Cara Paola, ti ringrazio molto per il tuo messaggio. Verrò a Padova sicuramente per la presentazione, a breve ci saranno le date. Natale è talmente vicino ormai… vero? Buona giornata

Elisa |

Grazie Csaba oggi che è il 9 ottobre mi hai fatto ricordare che presto arriverà quella bellissima atmosfera che é un brulicare di emozioni che precedono il Natale e che mi accompagnano fra ottobre e dicembre ogni anno regalandomi una frenesia che io definisco generativa. Quest’anno sarà un periodo davvero tanto speciale: la mia bambina il 19 novembre compirà il suo primo anno e spero di farle scoprire questa calda atmosfera fatta di alberi di Natale e presepi, biscotti e canzoni tipiche, di camini accesi e profumi di bucce di agrumi e cannella, di regali e di racconti indimenticabili e di accompagnarla così a godere della bellezza delle festività in famiglia. Un abbraccio vado ad acquistare il tuo libro che nn può mancare nella mia biblioteca golosa

csaba csaba |

Cara Elisa, il primo compleanno è sempre speciale. So per esperienza che rimarrà indelebile nei tuoi ricordi. E forse tua figlia mangerà proprio un biscotto con il profumo della cannella in quell’occasione… Buone feste. Tra due mesi ci sarà l’albero di Natale acceso di mille lucine, sta iniziando a far freddo e il forno ha voglia di partecipare alla vita di casa!

Sonia |

Adoro leggere i tuoi libri…questa è davvero una bella notizia!! Complimenti Csaba!
Ogni volta che ti ho incontrata mi sembrava di rivedere un’amica gentile e sempre sorridente…sei una grande donna e per me un continuo esempio!
Spero di rivederti presto alla presentazione del tuo libro… Vieni in Veneto, vero? Mi ricordo ancora quando sei venuta a Padova – in via Dante – alla presentazione di ” Cioccolato”…è stato un pomeriggio bellissimo!
A presto, Sonia

csaba csaba |

Cara Sonia, ti ringrazio davvero di cuore per quello che mi scrivi. Verrò in Veneto per la presentazione, sarà appena fuori Padova. Anche io ricordo con affetto quella serata a Padova in via Dante, ospiti di una meravigliosa padrona di casa. Un saluto e a presto

Emanuela |

Appena acquistato. Sono impaziente di sfogliarlo ed aggiungerlo alla mia collezione di libri di cucina. Appena sarà tra le mie mani sceglierò una ricetta da preparare con il mio bambino.
Grazie Csaba !!!

Lalla |

Le coincidenze. Stamattina ti ho pensata tanto e poi ho aperto IG nel pomeriggio e ho letto questa bella notizia!
Credo di essere l’unica della famiglia a preoccuparsi di dare al Natale tutti e cinque i sensi. Non abbiamo grandi tradizioni per questa ricorrenza. Perlomeno la mia famiglia si riuniva attorno grandi tavolate la sera della vigilia, ma la famiglia di mio marito neanche i regali si sono mai fatti.
Io sto cercando di creare le “nostre” tradizioni e nuovi ricordi, voglio che mio marito senta il calore, il profumo, i rumori del natale, casa nostra deve essere un esplosione di gioia e conforto, ci sono già abbastanza brutture là fuori!
Domani acquisterò il libro ma senza dedica. Con la speranza di vederti qui in Veneto per la presentazione del libro. Avrei veramente tanto tanto piacere di salutarti.
Si è sentita la mancanza dello Csaba raduno quest’anno, della bellissima location della Valpantena, dell’allegria di noi fans, il profumo di pane e dolci tra le vigne… che bei ricordi! ❤
A presto carissima Csaba.

gisella |

hai ragione Lalla, i raduni, le persone, la giornata di festa mancano anche a me.
Un abbraccio

Lalla |

Gisella! È una vita che non ci sentiamo! Come stai??!

Il circolo delle Signore |

Si è vero, lo Csaba day è mancato anche a me!

Monica |

È mancato tanto anche a me💖

Maria Luisa Mottola |

Buon pomeriggio cara Csaba, sono felicissima per questo nuovo libro, che acquistero’ ! Amo il Natale ,la più bella festa dell’anno! Mi piace impastare, soprattutto i dolci, non vedo l’ora di sfogliarlo e preparare qualche ricetta, per la mia famiglia,poi quando organizzero’ una merenda per i miei bambini di catechismo! Grazie per i bellissimi racconti, in ogni cosa che fai metti tanta passione e amore! Un abbraccio affettuoso! 😘💞

Elena Tordi |

Cara Csaba, in una giornata così grigia mi hai riempito il cuore di gioia, non vedo l’ora di sfogliarlo sapevo che era in arrivò . Per me è un altro amatissimo libro.
Spero tanto di vederti prima di Natale 🎄✨🎶 un caro saluto, un bacino a Ludovica ed Edoardo .
Elena

Livia Atzei |

finalmente, ne sono felicissima… come lo sono sempre quando leggo le tue parole, sapientemente ricercate ed accostate con maestria! aspetterò l’uscita nelle librerie con trepidazione… un abbraccio Livia

Roberta Noè |

Il tuo libro è arrivato in una giornata di cielo grigio, con il profumo di caminetti accesi nell’aria. Proprio oggi che nei negozi hanno preso posto sugli scaffali i primi panettoni. E’ perfetto. Come un regalo sotto l’albero. Non vedo l’ora di sfogliarlo!

Luisa-mamilu |

Wow che bella sorpresa cara Csaba. I tuoi libri escono quasi sempre in concomitanza con il mio compleanno a novembre :). Oggi ho acceso il forno della mia nuova cucina, nella nuova casa nella campagna emiliana…dopo il trasferimento dalla mia amata/odiata Milano, e finalmente comincia a scaldarsi un po’ tutto l’ambiente, dobbiamo finire ancora dei piccoli dettagli ma pian piano si respira una nuova atmosfera casalinga. Buona serata, Luisa

betty |

carissima Csaba, acquisterò il tuo libro con infinito piacere. attendo anche il nuovo numero di enjoy living. ovviamente non ne perdo uno! tengo con orgoglio nel salotto i tuoi libri, li ho tutti tranne Facion food milano che ahimè non è disponibile. spero tanto un giorno di poter completare la mia collezione del cuore. con affetto e stima Betty

Loredana |

Carissima Csaba, ordinato appena adesso con la felicità di avere un libro tutto sul Natale, la mia stagione del cuore 💖 la nostra quinta stagione come tu ci insegni! Grazie!! Ti aspetto a Bolzano

Dalila |

Cara Csaba, il tuo libro sarà stupendo e io non vedo l’ora di acquistarlo non appena rientro a casa, spero di rientrare fra le 500 fortunate che avranno la tua dedica. Aspettavo da tanto un altro tuo libro sul Natale perché dopo aver letto ” Merry Christmas” mi sono innamorata e diventa protagonista sul mio comodino già nel mese di Novembre. Perciò ti ringrazio e ti auguro un buon Natale anche se in anticipo.

Busatta Emma |

Lo comprerò perché mi piace il suo stile gentile ed educato che al giorno d’oggi è difficile trovare nelle persone …

Silvia |

Stupendo inizio, non vedo l’ora di continuare a leggerlo…….

Silvia

Cristina Bertoncello Brotto |

Cara Csaba,
ordinato! E’ stata una sorpresa il tuo nuovo libro. Infatti ieri pomeriggio, un po’ sconsolata da una giornata umida, quasi novembrina, sono andata a sbirciare la tua boutique online e che sorpresa apprendere l’uscita del tuo diciottesimo libro (purtroppo a me ne manca qualcuno che non è più stato ristampato). Alla fine non manca tanto a Natale ed avrò modo di solleticare la mia fantasia per approcciarmi a questa festa con la giusta atmosfera. Spero di vederti in Veneto presto, così ti porterò a vedere alcuni cucchiaini in Sheffield acquistati al mercatino dell’antiquariato a Piazzola da due simpatici signori che non mancano mai di seguire “Cortesie per gli ospiti” come la sottoscritta. Spero avranno la tua approvazione.
A presto!

Elena Martinelli |

Che bella sorpresa , da tanto attesa finalmente un nuovo libro che corro a comperare per riassaporare la magia del Natale nei tuoi racconti e nelle ricette ,mi auguro comunque di incontrarti , se mi sai dire quando usciranno le date delle presentazioni mi organizzo e verrò volentieri all’ incontro, mi sono persa la Pavlova di Torino poiché ero in Spagna, domani parto per la Francia a trovare mio figlio ma poi sarò pronta a preparare il Natale, intanto tu i seguo alla TV. A presto

Nikolas |

Buongiorno Csaba, anche io come te AMO il natale e tutto il periodo che lo precede. Infatti non ho esitato un attimo nell’ordinare questo libro!!! Sono certo che sarà spettacolare, così come lo è stato “Buone Maniere”. Solo che nell’ordinarlo mi è sfuggito di compilare nelle note la dedica ed il tuo autografo!!!!! Come posso fare ora??

Sabrina Moreno |

Scusa Csaba vorrei chiederti una cortesia ho appena ordinato il tuo nuovo libro e mi sono accorta solo dopo che avrei potuto ricevere una tua dedica e il tuo autografo e siccome sono una tua ammiratrice mi farebbe molto piacere. Se fosse possibile ti sarei grata per la tua disponibilità …ti ringrazio anticipatamente

Elena |

Il Natale è profumo di casa. Anch’io sono una natale dipendente che inizia a cantare jingle bella a ottobre e smette a marzo, che decorerebbe 8 alberi di Natale e riempirebbe tutti di biscotti. Questo libro fa al caso mio, devo solo abbandonare l’ufficio per un mese. E penso che lo farò.

Stefania |

Ieri, 8 ottobre, è stato il mio compleanno.
Oggi mi sono regalata il tuo libro: Grazie, Csaba. Non vedo l’ora che arrivi.
Ho bisogno di calore, finezza, semplicità, bellezza.
Stefania

Giuliana |

Ciao Csaba, anche io ho una “storia” con il Natale. Sono di Roma e ho 51anni. Innanzitutto devo dire che mia madre mi chiamava “festarola”, perché ogni occasione era buona per fare festa, per cui a Natale impazzivo…..
A casa mia l’albero lo faceva mio padre e mia madre, invece, faceva il presepio. Ho quindi imparato la sequenza da seguire nell’addobbo (e anche dello smontaggio) dell’albero (luci, palle e palline, stelle filanti) e nel montaggio e smontaggio del presepio (carta, case, muschio, luci e personaggi). Mamma l’albero l’ha sempre fatto con decorazioni di colore rosso e dorato ed io, in 28anni di matrimonio, non sono riuscita a farlo diversamente!
Il presepio anche, devono esserci tutti i personaggi (santa famiglia, pastori (seduti, in ginocchio in adorazione, che passeggiano, il fornaio, la lavandaia, il pescivendolo, i romani nella fortezza e, of course, le pecore).
I regali ci sono sempre stati, tranne una volta. Fu terribile, rovistai ovunque, ma niente… Scoprii poi che quell’anno tra i miei genitori era iniziata la crisi e quindi il Natale non era sentito…vabbè, altri tempi…io però quel Natale senza regali non l’ho mai dimenticato…
Da quando mi sono sposata il pranzo di Natale si è sempre fatto da me con entrambe le famiglie…una fatica, anche perché nel tempo siamo aumentati e ora invece stiamo diminuendo ahimé!! L’unica tradizione che non c’era era quella dei dolci, pertanto nemmeno nella mia famiglia. Così ho subito comprato il tuo libro perché, ora che mi figlia ha 19anni e le piace cucinare, cercherò di coinvolgerla a farli insieme e dare inizio a una nuova tradizione!
Sarei felice di riceverlo con una tua dedica (ho dimenticato di scriverla nell’ordine)!!!!
In bocca al lupo per il tuo libro e Buon Natale! Dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
A presto, Giuli.

Mara Roccaforte |

Cara Csaba,
ho appena fatto l’ordine per il tuo libro e ne ho preso un secondo da regalare a mia zia.
Grazie a te e a “Merry Christmas” ho imparato ad apprezzare di più il pranzo di Natale con la famiglia e di quanto sia fortunata a vivere tutto ciò.
Mi hai fatto anche apprezzare le piccole cose e quanta gioia si può dare agli altri cucinando qualcosa di buono e sano. Venerdì scorso era il mio compleanno n° 33 e ho preparato la torta di mele con la ricetta su “Honestly good”. Sia in azienda che agli allenamenti le torte sono state finite in 30 secondi e mi hanno fatto tutti i complimenti.
Ho parecchi tuoi libri e sono tutti su una mensola in cucina a ispirarmi.
Spero che arrivi una persona speciale per la quale cucinare la cena tutte le sere.
Spero, inoltre, di poterti conoscere di persona.
Un abbraccio
Mara

gabriella |

non so per quale mistorioso motivo io adori cosi tanto Csaba, ma leggere e rileggere i suoi libri e, anche solo guardarli li sulla libreria, mi da quel senso di serenità

Chiara |

Mmmmmm … è una giornata nuvolosa e quasi piovosa che nella campagna della pianura padana introduce all’autunno inoltrato , la stagione che preferisco, e leggere queste tue righe che introducono al libro mi riempiono il cuore della pace che solo il Natale da’ a chi è circondato dall’amore della famiglia … che dire? Già voglia di Natale grazie a te … 💝

gisella |

Eccolo! Le richieste sono state esaudite e ce ne rallegriamo tutti!
Leggere la tua introduzione dà parecchie emozioni. La prima è la sorpresa. Non perché hai scritto un libro sul Natale ( quello era nell’aria) ma per come lo hai scritto. Racconti di te e della tua vita con semplicità ed ironia. Il passaggio dell’acquisto degli alberi di natale è fantastico. Vi immagino in un vivaio con Lorenzo paziente e poi sollevato quando decidi per un abete sintetico. Non vedo l’ora di poter continuare a leggere di te, di voi e della famiglia al completo, di tutte le ricette e delle tradizioni che passerai ai tuoi figli. Complimenti anticipati (so di non sbagliare nel farteli) Csaba.
Ora la domanda più importante: me lo spedisci a New York o me lo porti tu? ( io intento ordino…)
Un abbraccio grande

Loredana |

Noi ti aspettiamo qui per rifare un pranzo tutte assieme di noi ambasciatrici con Csaba!!!

gisella |

mi piacerebbe un sacco!

Elena Tordi |

Ciao cara Gisella, pensavo di vederti a Milano ti abbraccio 🎄🎶💁‍♀️

gisella |

eh non ancora… ma prima o poi torno . Un abbraccio anche a te Elena

Monica |

Spero venga tu!!! 😘😘😘

Daniela |

Non ci posso credere !!! Che gioia mi sono affezionata a Csaba in tempi non sospetti (trasmissioni televisive ecc) proprio scoprendo dai primi libri la tua passione per il Natale io e mio marito amiamo molto questo dolcissimo periodo, abitando a Bolzano l’atmosfera non manca !!! Ed ora un nuovo libro !!! Grazie Csaba 😘ordinato in ufficio con la collega Veronica subito !!!!’

Monica |

Che magnifica sorpresa! Ho letto le tue parole e come ogni volta vengo rapita dal susseguirsi di immagini di te, della tua famiglia, del passato e del presente. I tuoi libri raccontano ricette e vita, sono un inno alla condivisione di un pasto, di un tè o di un dolce. Un libro speciale come Te🌟

Il circolo delle Signore |

Carissima Csaba, questa sorpresa di oggi mi riempie il cuore. Comprato immediatamente e, naturalmente, ho chiesto la dedica e l’autografo nelle note. Attendo di averlo a casa mia, sul mio pouf insieme al tuo Merry Christmas (comprato nel lontano 2009) che ormai ho consumato… e di sfogliarlo insieme alle mie bimbe per vivere tutti insieme la magia del Natale. Sono passati 10 anni da quando ho cominciato a seguirti e mi hai regalato tanto, stimoli, riflessioni, emozioni, gioi a.Grazie per questo ulteriore prezioso dono Csaba. Se toccherai anche Roma nel tuo tour sarò presente e lo porterò con me per sfogliarlo con te. A presto Csaba, Simona

csaba csaba |

Cara Simona, che bello leggere le tue parole adesso. Grazie davvero. Sarà un piacere farti la dedica, e ti dico che sarai anche tra le prime a ricevere il volume. Mi auguro di essere a Roma a novembre per la presentazione del libro. Un saluto dalla piovosa Milano . A presto

Milena1981 |

Cara Csaba, proprio in questi giorni stavo pensando al fatto che quest’anno desidero organizzarmi per tempo al fine di regalare doni fatti in casa da me: il tuo libro mi sarà quindi molto utile. Complimenti per la capacità evocativa della tua scrittura e buona continuazione.

csaba csaba |

Grazie Milena, sono sicura che ti sarà utile perchè ci sono davvero molte ricette super belle per i biscotti da regalare 🙂 Io sono di parte, ovviamente! Buona giornata

Sandro |

Ho aspettato questo libro con entusiasmo perché il Natale è il periodo dell’anno che più mi appartiene.Attingo molto da MERRY CHRISTMAS nel periodo delle feste(e non solo),tanto da averlo portato con me due anni fa in occasione dello scambio di auguri in RAW&Co. per farlo autografare sulla copertina.Volevo fosse ancora più speciale così come son certo che sarà Christmas Baking.
Aspetto impaziente di leggerlo e perdermi tra la scrittura e le immagini sempre di gran pregio.

Giovsnni Rum |

Finalmente il libro che farà felicissima mia moglie e anche me perche siam9 entrambi amanti del Natale e di tutte le sue sfumature !! Complimenti Csaba sei un portento!! Mi raccomando la dedica a mia moglie Nicoletta

Federica |

Una vera gioia avere il tuo libro con dedica! Non vedo l’ora di acquistarlo. Grazie della bellezza e della classe che ci regali anche solo con la tua presenza!

Isabella |

Meraviglia!! Sarò felice di acquistarlo