csaba 13 Aprile 2016

La vita è bella

Si chiude così il mio libro Around Florence, con una frase che mi ripeto spesso, perché mi aiuta molto. Spero possa aiutare anche voi... ogni giorno, ad affrontare tutto con amore, passione, coraggio.
15 commenti

La vita è bella
guardata da un prato, gli stivali di gomma ai piedi e sul viso il bacio del sole dopo la pioggia fresca. Saper vivere la campagna nella sua maestosa semplicità è una grande lezione che mi è stata impartita sin da piccola. Ti insegna il rispetto per la fatica, la gioia che viene da ciò che ti sei guadagnato con sacrificio e impegno. Ti chiede pazienza e ti regala infinito amore. Amen.

Lascia un commento!
15 commenti

lucia |

Carissima Csaba, tu non ci crederai ma “La vita è bella” è stato sempre il mio motto. Si può leggere sul mio profilo whatsup altrove.
Il mio motto è in qualsiasi giornata, anche la più piovosa, c’è sempre uno spiraglio di luce. Bisogna crederci. Sempre.
Lucia

Silvia |

Ciao Csaba,
Questa frase mi ha colpito da subito.
Mi ricorda molto la mia infanzia vissuta tra nonni e genitori agricoltori dove si attendeva ogni stagione i frutti come un prezioso dono del cielo e ogni goccia di pioggia veniva assaporato fino in fondo.
Questi insegnamenti hanno plasmato la mia vita e per ricordarmeli anche ora che abito nella frenetica Franciacorta e i miei luoghi di origine li vedo di radol’ho dipinta tutta intera su una parete, proprio quella prima della nostra camera da letto proprio per averla davanti a noi al mattino appena svegli e dare così un’impronta sempre positiva alla giornata.
Grazie

Roberto |

Ciao, forse sono OFF TOPIC…. ma volevo sapere se sarà rimesso in stampa il libro “Country Chic” sto cercando di acquistarlo da un anno e mezzo ma tutti ce l’hanno “non disponibile”. C’è un motivo per cui questo libro non vada in ristampa? Grazie 1000 Ciao Roberto

Katia |

“La vita è bella”.. è la frase che una mia amica ha scritto nello stato di whatsapp, ma la mia amica ha una situazione difficile, il marito l’ha tradita e adesso sono separati con due figli senza più una vera famiglia, lei ha scoperto di avere “la brutta malattia” si sta curando ma le cure non funzionano e la fanno star molto male, non ha un lavoro e non riesce neppure a fare piccoli avoretti, sua mamma che dala vigilia di Natale era ricoverata per gravi problemi di salute è morta proprio ieri…. si la vita è bella ma non per tutti, per la mia amica no…

gisella |

è vero Katia ci sono momenti della vita che si potrebbe pensare tutto meno che “la vita èbella”.
Poi finalmente dopo periodi critici le cose cominciano a migliorare, si ricomincia a sperare in qualcosa di migliore e bello.
Si sta uscendo dal tunnel…. la fatica e l’impegno ci hanno piegato ma nn spezzato nella maggior parte delle volte; auguro alla tua amica di arrivare a questo traguardo e di guardare al futuro con più serenitá.
un abbraccio

Katia |

Purtroppo non sembra abbia un futuro…

gisella |

? sicura che tu lo faccia già ma stalle vicina, l’amicizia in alcune situazioni è un’ ancora di salvezza ed aiuta a tirare avanti. L’affetto scalda sempre il cuore ed aiuta tanto, secondo me.
Csaba e Katia credetemi nn volevo assolutamente creare scompiglio sul blog, devo imparare a stare zitta!!! Mi ci metto d’impegno ? un abbraccio ad entrambe

Katia |

Gisella credo tu abbia sollevato una questione reale, come ho scritto, mi fa piacere ricevere riaposte ma non potevo essere certo io a dire quello che hai fatto notare tu! Penso che hai fatto bene, spero solo che ora la situazione non si ribalti e magari per essere imparziale non risponda più ai miei commenti …. ma al limite mi rispondo da sola. Un bacio.

csaba csaba |

Cara Gisella, a volte guardare al futuro è impegnativo. A volte il futuro non c’è proprio, o almeno non in una forma che a noi è dato vedere. Molte situazioni da fuori luccicano, dentro invece sono piene di spine. Io penso che la vita è bella perché è un dono. Anche quando, purtroppo, finisce. E una vita che termina è comunque qualcosa che ai nostri occhi mortali appare in ogni caso ingiusta. La vita è bella, per me, perché sento di avere un cuore. Sento la felicità e sento il dolore. Non posso oppormi agli occhi che pungono quando le lacrime stanno per sgorgare in silenzio. Solo chi sa soffrire sa poi gioire. Ti assicuro che lo dico per esperienza… Le tue parole sono molto belle. E danno fiducia. Grazie.

Katia |

Beh pure le tue….
La vita è bella puo pensarlo chi la sta perdendo….e chi invece crede di averne ancora , davanti a queste cose, pensa che non lo sia….
Io per ora voglio assaporarla il più possibile.

gisella |
K@ti@ |

Ecco…la mia amica se ne è andata…ieri sera. +

ornella tonella |

Si , è vero la Vita può essere bella, solo se non guardo al presente e non penso al futuro che mi aspetta, soprattutto
il futuro che attenderà mio nipote di 6 mesi e dei miei figli,
Mi posso accontentare delle piccole gioie quotidiane come a veder crescere i semi di piantine interrate tempo fa, oppure
una ricetta ben riuscita, oppure una mostra d’arte che mi è piaciuta particolarmente.
ma più di così non vado oltre, purtroppo per me sono pragmaticamente pessimista, per me oggi è quasi passato e attendo
domani che è il “futuro”
Spero di non avervi demoralizzato, ma io sono arrivata a questo.
Un abbraccio a tutte voi del blog di Csaba

federica |

Si è vero: la vita è bella! Lo ripeto, e soprattutto lo penso, sempre più spesso. Ho imparato ad essere felice delle piccole cose,a godere del mio tempo qualunque cosa stia facendo,a ritagliarmene solo per me e soprattutto a godermi quello passato assieme agli altri. Sto imparando a non arrabbiarmi per le sciocchezze perchè, mi ripeto, i problemi veri sono altri,per fortuna. Sono contenta di svegliarmi al mattino e di sapere che ho un’intera giornata davanti e anche quando so già che sarà un delirio al lavoro so anche che ce la caveremo come sempre,magari riuscendo anche a ridere in mezzo al marasma. Vorrei imparare a pensare così sempre perchè, forse per la prima volta, sto bene e sono spesso felice per un qualcosa che arriva da dentro e che non dipende da nessuno. La vita è bella,e nonostante tutto quello che purtroppo mi è capitato,sono una ragazza fortunata!!

Milena |

Condivido pienamente: specie negli ultimi tempi mi trovo ad apprezzare il risultato concreto di un lavoro manuale, in cucina o nel giardinaggio, e trovo pace nella contemplazione della natura, che riesce a meravigliare anche in una città come Milano.