Ricevere, Senza glutine

Christmas Chocolate Cake

Dolci e dessert
15 commenti
Per una torta da 16-18 persone 150 g di mandorle
150 g di nocciole
250 g di cioccolato fondente (70% di cacao)
20 g di cacao amaro
200 g di burro, morbido
90 g di zucchero di canna
6 uova, separate

PER LA COPERTURA
50 g di burro di arachidi
150 g di zucchero a velo
35 g di cacao amaro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g di robiola fresca
2 cucchiai di chicchi di melagrana
argento in polvere
Una torta ricca, sontuosa e importante, che fa bella figura sulla tavola delle feste, ma è anche sorprendentemente buona e - soprattutto - senza glutine. Un'idea golosa per chi ha in famiglia persone sensibili al glutine o celiache.

Accendi il forno 175°C sulla funzione “statico” e prepara uno stampo rotondo imburrato.
Metti le mandorle e le nocciole in un mixer e azionalo a intermittenza per macinarle grossolanamente, poi aggiungi il cioccolato, a pezzi. Trita tutto insieme ancora 2 – 3 minuti, sino a che otterrai un composto abbastanza sbriciolato. A questo punto, aggiungi il cacao setacciato e il burro. Trita ancora per 1 o 2 minuti, poi vera lo zucchero e i tuorli e aziona il mixer ancora un po’ per amalgamare il tutto (circa 3 – 4 minuti complessivamente).

Se non hai un mixer, puoi preparare questa torta tritando le nocciole anche con un coltello o pestandole dentro un sacchetto per alimenti, usando un mattarello e sbriciolandole in grossi pezzi. In questo caso, fondi insieme il burro e il cioccolato, senza farli cuocere, ma semplicemente scaldandoli a bagnomaria e aggiungendoli liquidi all’impasto.

A parte, monta a neve ben ferma gli albumi tenuti da parte, usando un frullino elettrico.
Incorporali delicatamente all’impasto usando una spatola, poi trasferisci tutto nello stampo. Non serve livellare la torta, ma se lo fai aiuta sicuramente!
Inforna per 37 – 40 minuti, anche 42-43 minuti in alcuni forni (inserisci uno spiedino di legno: deve uscire pulito). Togli la torta dal forno e lasciala raffreddare 10 minuti nello stampo prima di passarla su una griglia a raffreddare completamente.
Intanto, prepara la copertura. Metti il burro di arachidi, lo zucchero a velo, il cacao in polvere setacciato, l’estratto di vaniglia e la robiola in una ciotola e amalgama bene il tutto usando un frullino elettrico a velocità minima, oppure semplicemente un mestolo di legno.
Puoi conservare la torta in frigorifero, bel avvolta nella pellicola alimentare, per 2 giorni. Allo stesso modo, puoi conservare la crema per la decorazione, dentro un contenitore coperto molto bene con pellicola alimentare. Termina la torta mettendola su un’alzata, spalmando la glassa sulla superficie e cospargendola con i chicchi di melagrana e l’argento in polvere!

 

Lascia un commento!
15 commenti

Giulia |

Buongiorno scusa ma potrei avere gentilmente la misura della teglia? Grazie

Arianna |

Buongiorno e buon anno Csaba,
Ho riprodotto la tua fantastica Christmas cake.
È buonissima ed è stato un successo.
La mie miche hanno apprezzato molto

Saia Maria Grazia |

Buonasera, si potrebbe sapere la misura della tortiera? Grazie

Marcella |

Meraviglia delle Meraviglie

Cinzia Massa |

Potrei per favore sapere se posso in qualche modo sostituite il burro di arachidi? Grazie

vanessa |

ciao csaba, premetto che adoro le tue ricette, il tuo modo di fare perfetto, elegante e pacato che invio moltissimo..mi potresti dire la misura della tortiera?sembra molto alta per cui deve avere un’altezza diversa dallo standard?grazie mille

Chiara |

Quali sono le dimensioni della tortiera? 😊 grazie infinite!

INES |

buingiorno..io sono allergica alle proteine del latte vaccino… con cosa posso sotituire la robiola?

Loredana |

Perfetto! Grazie. Proverò entrambe l’originale e l’alternativa. Buone Feste

Loredana |

La robiola i può sostituire con yogurt greco? Grazie mille e Buone Feste

csaba csaba |

No purtroppo, al limite con il mascarpone. Altrimenti non si addensa… buone feste!

Victoria |

Questa ricetta si potrebbe fare anche senza nichel? se si come posso modificarla?

csaba csaba |

Buona sera Victoria, anche io devo stare attenta al nichel, ma questa è proprio immodificabile… Mi spiace! Però è senza glutine!

gisella |

ma qs ricetta la conosco… 😉

Anna |

Certo ha detto che l ha sperimentata 5 anni fa . L avrà già fatta conoscere a noi.