#honestlygood

FILETTO AL LAPSANG SOUCHONG

Per 4 persone
700 g circa di filetto di manzo in un unico pezzo 
(chiedi un filetto di forma tubolare, se possibile)
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di sale fino
3 cucchiai di foglie di thé Lapsang Souchong
sale in fiocchi, per servire
Questa è una ricetta che preparo da moltissimi anni, e che non finisce mai di stupire e di piacere. Quando mangio la carne rossa, serve una ricetta che le faccia davvero onore. E questa è così.

Per preparare questo piatto devi avere una sola abilità: scegliere bene i tuoi ingredienti di partenza. Acquista un filetto da un macellaio di fiducia, che utilizzi solo manzo allevato senza antibiotici e cresciuto a fieno. Chiedi di pulire la carne dal grasso in eccesso e dalla pellicola che lo riveste, in modo che la panatura al thé vada a contatto direttamente con la carne, insaporendola bene.

Stendi sul piano da lavoro un foglio di pellicola alimentare. Mettici sopra il filetto, poi cospargilo prima con lo zucchero e poi con il sale, massaggiando bene la carne e usando la pellicola per recuperare quello che cade. Aggiungi le foglie di thé e massaggiale bene sul filetto, cercando di ricoprirlo da ogni lato. Chiudi la carne con la sua panatura usando la pellicola per distribuirla in modo omogeneo. Stringila bene intorno e poi lascia riposare la carne in frigorifero così per 2 – 6 ore (più è lungo il tempo di riposo, maggiore sarà il gusto affumicati che prenderà il piatto).

Quando sei pronta a cuocere la carne, accendi il forno a 180°C e prepara una placca rivestita con carta forno. Scalda sul fuoco una padella in acciaio con il fondo spesso (oppure una in ghisa). Togli la carne dal frigorifero ed elimina la panatura utilizzando un pennello con setole naturali (puoi anche farlo con le mani, ma ci vuole più pazienza). Sigilla la carne posizionandola al centro della padella calda. Lasciala così, senza toccarla, per 3 minuti. Poi girala con le pinze (non pungerla mai con la forchetta) e procedi in modo da sigillare tutti i lati, inclusi quelli corti.

Una volta sigillata la carne, sistemala sulla placca rivestita di carta forno. Se la carne è di qualità, noterai che non lascerà andare acqua. Inforna e cuoci per 10 minuti (se ti piace al sangue) oppure 13 minuti per una cottura media. La cottura dipende dal diametro del filetto, quindi fai attenzione a non esagerare. 15 minuti sono il massimo per un pezzo di carne da 750 g circa.

Togli la carne dal forno, affettala e cospargila con un po’ di sale in fiocchi, poi servi immediatamente.

Lascia un commento!