Ricevere

GLASSA PER PANETTONE

Dolci e dessert
2 commenti
PER 1 PANETTONE DA 1 KG
1 panettone da 1 kg classico
400 g di zucchero a velo
1 limone
2 cucchiai di ciliegie candite
2 cucchiai di mirtilli rossi disidratati
scorza d’arancia candita
pistacchi sgusciati

per la crema di accompagnamento
150 ml di latte intero
1 pezzo di scorza di limone
100 ml di panna liquida fresca
1 tuorlo
50 g di zucchero
15 g di farina

per la salsa al cioccolato
250 g di cioccolato fondente (70% di cacao)
30 g di burro
1 cucchiaio di cognac
½ cucchiaino di cannella
Fare il panettone in casa è decisamente troppo lungo per me, e il risultato – come è giusto che sia – non arriva mai a eguagliare quello della mia pasticceria milanese preferita. Negli anni quindi ho creato una personalizzazione fatta con glassa e frutta secca, che mi fa essere soddisfatta del lavoro senza dovermi impegnare troppo. Che ne dici?

Puoi preparare la glassa e le creme di accompagnamento qualche ora prima, ma non troppo, altrimenti rischierai di seccarle. Meglio tenersi questo lavoro per il giorno stesso.

Per preparare la glassa al limone, setaccia lo zucchero a velo in una ciotola e spremi il succo di limone in una tazzina, filtrandolo per evitare noccioli o pezzi di polpa. Inizia ad aggiungere il limone un cucchiaino alla volta, mescolando bene con una forchetta, per far fondere lo zucchero. Devi avere pazienza: all’inizio sarà molto duro, ma procedi poco alla volta, o ti troverai con una glassa troppo molle. Quando raggiungi un impasto liscio, duro da girare perché compatto, ma senza parti polverose, è pronto.

Rovescia la glassa al limone sopra il panettone, avendo cura di aver tolto la carta e di averlo posizionato su una griglia. Lascia che coli lentamente e solo quando è ferma aggiungi sulla superficie le ciliegie candite e i mirtilli rossi, la scorza d’arancia e i pistacchi (o altra frutta secca che hai deciso di usare). Tieni da parte il panettone senza coprirlo.

 

Prepara la crema. Scalda il latte con la scorza di limone sino al punto di ebollizione. Monta la panna e tienila in frigorifero. Mescola insieme il tuorlo, lo zucchero e la farina, poi diluisci con il latte caldo e rimetti nella casseruola sul fuoco, a fiamma bassa. Cuoci, mescolando, sino a che avrai raggiunto una consistenza liscia e setosa, non troppo densa. Togli dal fuoco e lascia raffreddare un paio d’ore prima di incorprare alla crema la panna montata, mescolando bene con una frusta. Tieni da parte coperta con della pellicola ben tesa sino al momento di servirla, con il panettone.

 

Per preparare la salsa al caffé, metti tutti gli ingredienti in una ciotola e ponila sopra una pentola contenente acqua in ebollizione, facendo attenzione affinché l’acqua non tocchi il fondo della ciotola. Mescola sino a che tutti gli ingredienti saranno sciolti, poi lascia intiepidire e servi la salsa tiepida, in una salsiera.

 

 

Lascia un commento!
2 commenti

Avatar Katia |

Csaba ma ci sono gli ingredienti per una salsa al cioccolato e la spiegazione di una salsa al caffè!!!

Avatar Elisabetta |

da provare sicuramente!