#TheModernCook, Vegetariano

INSALATA DI PATATE E FAGIOLINI

8 commenti
PER 4 PERSONE
400 g di patate, con la buccia
200 g di fagiolini
1 cetriolo sottile
4 uova
4 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaio di acqua bollente
sale
pepe nero, macinato al momento
2 rametti di aneto
La classica insalata di patate e fagiolini, ma con un twist in più, dato da un condimento che unisce tre sapori in una salsa che amerai tantissimo, fatta con maionese, senape e aneto. L’aspetto è un po’ nostalgico di questo piatto è parte del suo essere senza tempo e adatto a molte occasioni.

Inizia con le patate: se sono piccole e con la buccia tenera io le lavo e le faccio lessare intere, coprendole con acqua fredda e portandole a ebollizione. Le faccio cuocere per circa 15 minuti – ma dipende dalle dimensioni, quindi verifica la cottura inserendo la punta di un coltello per testare la morbidezza. Se sono grandi e non novelle, sbucciale e tagliale in quarti, poi cuocile nello stesso modo.

Taglia il gambo dei fagiolini tenendo la testa. Metti sul fuoco una grande pentola di acqua salata, tuffaceli dentro per 4 – 5 minuti, poi scolali e raffreddali immediatamente sotto l’acqua fredda, per bloccare la cottura e fissare il colore. Mettili in una ciotola con acqua e ghiaccio per un paio di minuti.

Cuoci le uova mettendole in una casseruola coperte con acqua fredda e portandole a ebollizione. Lasciale sobbollire per 5 minuti (massimo 6) e poi raffreddale sotto acqua fredda corrente. Sbucciale e tienile da parte.

Durante il tempo di cottura prepara la salsa. Mescola in una ciotola la maionese (meglio quella fatta in casa, che puoi preparare con la ricetta a pagina 58) con la senape, l’olio, l’aceto di mele, il cucchiaio di acqua bollente, il sale, il pepe e l’aneto. Tieni da parte.

Scola le patate e lasciale intiepidire o raffreddare. Tagliale a pezzi di media dimensione e mettile in una ciotola con i fagiolini e il cetriolo, pelato e tagliato a rondelle. Condisci con la salsa, aggiungi le uova (puoi tenere un tuorlo da parte per sbriciolarlo sopra e tagliare a cubetti l’albume). Servi tiepida o fredda, in base alle tue preferenze.

Lascia un commento!
8 commenti

Cinzia Martin |

Le patate piccole cotte con la buccia restano… sciape! Non assorbono il sale dentro… Molto meglio sbucciarle e cuocerle in acqua salata, ne guadagna tutto il piatto finale.

Enrica Dorindi |

Mi sembra un ottimo unico piatto. Grazie Csaba quando hai nuove ricette noi siamo qua. Buona serata

Fanny |

Un classico! Ricordo che me la faceva sempre mia nonna. Le però non usava le salse, ma faceva una specie di vinegrette con olio e limone. Voglio provare questa versione. Grazie dello spunto.

Mark |

Già provata, la approvo!

leo |

davvero una soluzione per un buon piatto unico da gustare al tramonto nei mesi estivi, grazie mille

Luisanna |

Arrivato stamattina il tuo libro, sto scegliendo cosa preparare a mio figlio e sua moglie domenica…. chissà se apprezzeranno focaccia al rosmarino con salumi, tagliolini all’uovo con asparagi e salto direttamente al dolce…pavlova delle feste (è domenica no?), un dessert molto amato da mia nuora…la voglio stupire ed acquistare punti…

Franca |

Le proverò!
Grazie mille 🤩

Mattia De Grazia |

Buonasera Csaba,
da qualche settimana la seguo in tv e sui social.
Sono ipnotizzato dalla sua raffinatezza e contemporaneità.
A breve acquisterò il suo libro (ovviamente cartaceo) e inizierò a testare le sue ricette moderne.
Rimanga così,
grazie.