#honestlygood, Senza glutine

LA MIA PRIMA BUDDHA BOWL

2 commenti
PER 1 PORZIONE
35 g di riso basmati integrale
½ avocado haas
1 manciata di fagiolini
1 zucchina chiara, di medie dimensioni
7 – 8 baccelli (fave fresche)
1 pezzettino di cavolo cappuccio
3 – 4 noci brasiliane
1 cucchiaio di succo di limone fresco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di semi di sesamo bianchi
sale
La primavera è la stagione giusta per aumentare in modo serio l'apporto di verdura fresca sulla tua tavola - questa buddha bowl, vegetariana è senza glutine, è il mio pranzo preferito quando voglio stare leggera e sono in un momento detox. Abbinala con un thé verde, per un maggiore effetto antiossidante.

Questa è stata la mia prima buddha bowl preparata a casa, dopo averla vista in un ristorante a bordo mare in Costa Azzurra. È veloce da fare e i sapori sono piuttosto mediterranei, quindi di solito piace a tutti.

Cuoci il riso basmati integrale lessandolo in abbondante acqua salata per circa 25 minuti (controlla il tempo in indicato sulla confezione e, soprattutto, assaggialo per verificare che non cuocia troppo). Scolalo e tienilo da parte.

Sbianchisci i fagiolini mettendo sul fuoco una piccola pentola con dentro acqua salata. Quando l’acqua bolle, tuffaceli e lascia cuocere così per 3 minuti, per renderli teneri senza eliminare del tutto le loro vitamine e preservandone il colore verde. Se la consistenza croccante non fa per te, aumenta i minuti di cottura, ma non esagerare. Scolali sotto acqua fredda corrente per bloccare la cottura e tieni da parte.

Prepara la zucchina lavandola e tagliando via le estremità – a me piace farla a spirale con l’apposito attrezzo, ma se non lo hai puoi ricavare delle rondelle sottili con un coltello affilato, o dei nastri, usando un pela verdure. Sbuccia l’avocado e taglialo a spicchi, poi irroralo subito con il succo di limone, per non farlo annerire. Sgrana le fave e affetta il cavolo cappuccio.

Assembla la tua ciotola sistemando in modo ordinato il riso integrale, la zucchina, l’avocado, i fagiolini e le fave. Taglia le noci brasiliane con un coltelle e cospargile sulla superficie. Condisci con l’olio, il limone rimasto e il sale, poi aggiungi i semi di sesamo e servi.

 

 

Lascia un commento!
2 commenti
Dalila |

Buongiorno cara Csaba! grazie per questa nuova idea, la mia tavola in questa stagione è sempre più vegetariana ricca di queste prelibatezze e insalatone dove c’è di tutto, leggere e gustosissime! 🌺

Milena1981 |

Che trionfo di primavera! Questo piatto è in perfetta armonia con i colori delle foglie degli alberi ed è ricco di nutrienti, essendo composto da ingredienti di stagione; è poi così bello acquistare questi prodotti sulle bancarelle degli ortolani, che assomigliano a lussureggianti negozi di fiori… Buona giornata 🤗
P.S. A proposito, da tempo volevo segnalare la canzone di Gilbert Bécaud “Les marchés de Provence”, a beneficio delle frequentatrici del forum che amano i mercati provenzali… 😊