Dolci e dessert, Ricevere

LA MIA LAYER CAKE

11 commenti
PER 1 TORTA DA 10 FETTE
3 uova
80 g di zucchero
80 g di farina
3 cucchiai di Cointreau
2 cestini di lamponi (o altri frutti estivi come mirtilli e more) qualche foglia di menta fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo
350 ml di panna liquida fresca
6-7 fragole

Per la crema pasticcera
450 ml di latte intero
3 tuorli
135 g di zucchero
45 g di farina
scorza grattugiata di 1/2 limone biologico

burro e farina per lo stampo
Questa è la torta che preparo di solito per i compleanni in famiglia: non puoi sbagliare, piace davvero a tutti. E' fatta senza lievito, quindi devi montare molto bene le uova all'inizio. E' così soffice, cremosa e buona che non ne avanza mai una fetta.

Imburra e infarina uno stampo per torta da 20 centimetri, con bordo amovibile. Preriscalda il forno a 180°C (statico se possibile, oppure 170°C ventilato).

Metti le uova e lo zucchero nella ciotola di un mixer e montali a nastro. Puoi farlo anche con un frullino elettrico in una ciotola ampia (ma aspettati di dover montare per 15 minuti). Setaccia la farina sopra il composto gonfio e spumoso, in due parti, amalgamando delicatamente con una spatola.

Trasferisci l’impasto nella tortiera, inforna e cuoci per 23 minuti circa– il Pan di Spagna è cotto quando lo vedi staccarsi di qualche millimetro dal bordo della tortiera. Lascia raffreddare la torta 10 minuti aprendo l’anello dello stampo, poi girala su una griglia da raffreddamento e spennella la superficie con metà del liquore.

Mentre la torta cuoce, prepara la crema pasticcera.
Scalda il latte in una casseruola abbastanza capiente, senza farlo bollire. Metti i tuorli in una ciotola con lo zucchero e mescola bene con una forchetta, poi aggiungi anche la farina e mescola ancora, cercando di non creare grumi. Otterrai un impasto molto denso: diluiscilo con 2 – 3 cucchiai di latte caldo. A questo punto inizia a mescolare nella ciotola con una frusta, poi versa tutto il latte caldo, a filo, e mescola molto bene. Devi sciogliere eventuali grumi.
Aggiungi la scorza di limone e trasferisci tutto di nuovo nella pentola, su fiamma media. Cuoci per circa 7 – 8 minuti, mescolando sempre e facendo attenzione a passare con la frusta anche vicino al bordo della pentola. La crema è pronta quando inizia ad addensarsi come un budino. Togli dal fuoco e lascia raffreddare, mescolando ogni tanto (bastano 15 – 20 minuti).

Taglia la torta in due punti, per ottenere tre dischi. Usa un coltello da pane e appoggia ogni disco su carta da forno, spennellandolo con il liquore rimasto (non preoccuparti, non lo sentirai assolutamente, perché facendolo quando la torta è ancora calda l’alcol evapora e resta solo il profumo di arancia).

Assembla la torta mettendo la base su un’alzata e versandoci sopra metà  della crema pasticciera. Livella con un cucchiaio, poi cospargi con i lamponi (usando un quarto circa del totale). Chiudi con il secondo disco e ripeti l’operazione. Poi procedi con il terzo disco, che farà da coperchio. A questo punto premi leggermente le mani sulla superficie della torta, per far aderire bene il coperchio. Ora devi lasciarla raffreddare completamente. L’ideale è fare questa parte della ricetta la sera prima, poi avvolgere tutto stretto nella pellicola alimentare e mettere in frigorifero 8 – 24 ore (non di più).

Tre o quattro ore prima di servire la torta, monta la panna e spalmala su tutta la superficie. Poi decora la sommità con lamponi e fragole, aggiungi le foglie di menta. Cospargi con un po’ di zucchero a velo prima di servirla.

 

Lascia un commento!
11 commenti

Avatar Sara |

Che farina usi?
Ho seguito tutte le indicazioni ma è venuto molto basso……

csaba csaba |

Ciao Sara, il problema non è la farina (io uso una normale 00) ma come sono montate le uova. Devi montarle davvero molto molto a lungo!

Avatar G. |

Buonasera.Mio fratello mi ha fatto i complimenti! Per volerne ancora era deliziosa! Grazie. Arrivederci!

Avatar Elisabetta |

Cara Csaba, il 9 febbraio la mia mamma compirà gli anni e ho deciso che proverò a fare proprio questa torta! Spero venga bella come la tua! Un abbraccio – Elisabetta

Avatar Cristina |

Fantastica e semplice cara Csaba, grazie per la ricetta????

Avatar K@ti@ |

Oggi è i mio compleanno….la preparo…

Avatar Mariella |

Auguri Katia!

Avatar Marina |

Volevo dire che FAVOLAAAAAAA,

Avatar Marina |

Che fabola

Avatar Valentina |

Eh si… adjugée!!!!

Avatar gisella |

grazie mille!!!