Piatto unico

Niçoise di Csaba

Secondi
7 commenti
Ingredienti per 4 persone 2 filetti di tonno da 150 g ciascuno
4 patate novelle
1 mazzetto di fagiolini baby
1 cuore di lattuga romana
15 – 20 pomodorini cherry, gialli e rossi
1 cetriolo
6 – 8 ravanelli
1 manciata di olive nere
sale marino, pepe nero
olio d’oliva
Questo piatto ha un ritmo molto particolare perché unisce diverse consistenze, pesce e verdure, qualcosa di tiepido, qualcosa di freddo e qualcosa di caldo. Saper comporre bene questo mix è fondamentale per ottenere una vera niçoise e non una semplice insalata con il tonno.

Fresca, saziante ma leggera, la niçoise è una ricetta tipica della Costa Azzurra e della Provenza. Non ne esiste una vera versione originale uguale dappertutto – come succede per la nostra pizza, anche questa insalata è stata interpretata in molti modi. Comunque si scelga di prepararla, questo piatto ha un ritmo molto particolare perché unisce diverse consistenze, pesce e verdure, qualcosa di tiepido, qualcosa di freddo e qualcosa di caldo. Saper comporre bene questo mix è fondamentale per ottenere una vera niçoise e non una semplice insalata con il tonno.

Prepara le verdure. Sbuccia le patate, tagliale a pezzi e mettile nel cestello della pentola a pressione con 250 ml di acqua. Cuocile per 6 minuti dal sibilo, poi lasciale intiepidire. Se le cuoci in una pentola normale, coprile con acqua fredda, porta ad ebollizione e lascia sobbollire per circa 15 minuti, poi scolale e mettile da parte.

Sbianchisci i fagiolini. Spuntali, poi tuffali in una pentola di acqua salata in ebollizione e lasciali cuocere per 3 minuti circa. Scolali, raffreddali sotto l’acqua corrente e mettili in una ciotola con acqua ghiacciata. Lava l’insalata e i pomodori, i ravanelli, il cetriolo. Affetta le verdure e tienile da parte.

Sala e pepa il tonno, poi fallo cuocere su una griglia calda per 2 – 3 minuti per lato.

Per assemblare il piatto, disponi gli ingredienti in modo gradevole su un vassoio (o direttamente nei piatti singoli), aggiungi il tonno tagliato a striscioline e le olive. Condisci con olio d’oliva, sale e pepe e servi con un bicchiere di vino rosé molto freddo e pane rustico, possibilmente fatto in casa.

Lascia un commento!
7 commenti

Avatar Angela |

Scusami, desidero sapere dove trovare queste belle verdure e trance di tonno. E a seconda della stagione. I tuoi piatti sono buonissimi e tu sei un’ottima insegnante. Permettimi di dire che trovo difficoltà nel reperire tali alimenti.Ti prego dammi un input, qualche indicazione io vivo nel Lazio, nella campagna Romana.

Avatar francescap |

In foto i fagiolini non sono spuntati, dimenticanza o buttati li a crudo?? ..comunque si , e’ da provarla anche se alcuni tuoi piatti li vedo troppo dietetici. Ti dirò

csaba csaba |

Nè l’una né l’altra. I fagiolini sono sbianchiti – non li spunto mai. Ps: la foto è stata fatta da Michael Paul, durante un servizio fotografico che abbiamo fatto a Londra per una rivista straniera. Ci sono volute ore… buttati l’ì a crudo suona un po’ indelicato 🙂

Avatar Dany |

Perfetta. Ho tanti tuoi libri e le foto (e tutto il resto) sono semplicemente perfette👍🏻Grande

Avatar antonella |

sempre ottimi consigli..grazie

Avatar giulia |

scusate io vorrei acquistare dei libri come devo fare?

Avatar Dany |

Io li ho presi tutti su internet..
Arrivano in breve tempo a meno che non siano in ristampa…
Bellissimi