Dolci e dessert, Facile&veloce

Pancakes ai frutti rossi

Antipasti
11 commenti
Ingredienti per 12 pezzi 225 g di farina
1 bustina di lievito (16 g)
1 cucchiaio di zucchero a velo
2 uova
60 g di burro
300 ml di latte
12 fragole grandi
1 cestino di lamponi
100 ml di miele d’acacia liquido
1 lime

 
Questi pancake morbidi si piegano su loro stessi per nascondere un ripieno di frutta e miele. puoi metterci tutto ciò che la stagione ti suggerisce...

Prima di cominciare, prepara la frutta che hai scelto. In questo caso, lava le fragole e i lamponi e asciugali su della carta da cucina. Metti il miele in una ciotola, spremici sopra il succo del lime e mescola bene. Tieni da parte. Setaccia la farina in un ciotola insieme al lievito e mescola bene, poi aggiungi il pizzico di sale e lo zucchero.

Dividi il burro in due parti. Mettine metà in un pentolino (o nel microonde) e fondilo gentilmente, tieni l’altra metà fuori dal frigorifero per cuocere (potrebbe non servirti tutto).

In un piatto fondo, sbatti le uova con una forchetta, poi aggiungile alla ciotola con la farina e mescola appena con un cucchiaio di legno. Aggiungi il burro e il latte e mescola ancora.

Fai riposare la pastella per 15 minuti in frigorifero. Scalda una padella in ferro per crêpes con un pochino di burro, spalmandolo bene con un pennello – non devi vedere l’unto.

Usando un mestolo, fai cadere una certa quantità di pastella al centro della padella e cuoci così per circa 1 minuto abbondante. Quando sulla superficie del pancake noterai delle piccole bolle, è ora di girarlo con la spatola. Sollevalo delicatamente e poi rigiralo con un colpo deciso del polso. Cuoci ancora 30 secondi, poi spostalo su un piatto con la spatola.

Cuoci un altro pancake nello stesso modo, aggiungendo burro se necessario. Impila i pancakes uno sull’altro per tenerli caldi intanto che finisci di cuocere, poi mettili sui piattini da dessert con la parte più bella rivolta all’ingiù. Farcisci con i lamponi e le fragole tagliate a fette al momento e con un po’ di miele (farà da colla!) poi chiudi ciascun pancake su se stesso, premendo bene per farlo aderire. Cospargi con un po’ di miele.

Lascia un commento!
11 commenti

Simona Grassi |

Buon pomeriggio Casaba,
Fatti, buonissimi!!!
Ti seguo ed ho acquistato anche i tuoi libri.
Complimenti 💖

Rita Rezzaghi |

Fatti questa mattina per colazione, buonissimi! Adoro,i pancakes!!!
Siccome me ne sono rimasti volevo chiederti come posso conservarli e per quanto.
Buon week-end!! Baci, Rita

katia |

Alla fine non li ho fatti….ma ho optato per la sfogliata di pere ricotta e cioccolato bianco presa su “CIOCCOLATO”…una delizia!

csaba |

Che buona! E super facile vero?? Buon week end

katia |

Si velocissima! L’unica difficolta’ e’ stata trovare la pasta phillo….sai che mia figlia una volta l’ha fatta a sola?

katia |

Mmm..e perche’ no?!? Stavo cercando un idea per il dessert di venerdi sera, ho un altra cena a base di tagliarelle con sugo di colombi selvatici e spiedini di tordi…certo niene a che vedere con l’eleganza di questa ricetta ma sara’ come abbinare un jeans ad una camicia di sera no?!

katia |

Tagliatelle…non tagliarelle.

katia |

Ma quanti errori!!! Niente a che vedere e camicia di SETA non di sera…. 😀

maria |

Sarà il dessert della cena di domani adoriamo i pancake

alessia |

Devono essere deliziose,ma si possono servire anche x un dopocena?

csaba |

Certo! Come dessert consiglierei di aggiungere una pallina di gelato alla crema, oppure della panna appena montata.