#honestlygood, Ricette di base

Pane ai semi di lino e di canapa

Contorni
13 commenti
Ingedienti per 1 pane 250 g di farina di segale
150 g di farina di kamut
100 g di farina bianca 00
10 g di sale
25 g di semi lino
25 g di semi canapa
280 / 300 ml di acqua tiepida
25 g di lievito di birra fresco
Profumato e croccante, questo pane è ricco di fibre ma anche di grassi buoni - omega 3 - presenti nei semi. Fa bene alla salute e accompagna in modo delizioso sia il dolce che il salato. Io lo mangio a colazione, tostato, con un po' di marmellata ai lamponi (senza zucchero).

In una ciotola capiente mescola insieme le tre farine con il sale. Aggiungi i semi di lino e quelli di canapa.
A parte, sciogli il lievito nell’acqua tiepida, mescolando bene. Versa l’acqua con il lievito al centro della farina e inizia ad impastare. Puoi impastare a mano oppure con un mixer elettrico dotato di gancio impastatore.

Se impasti a mano, una volta incorporata tutta l’acqua trasferisci l’impasto su una superficie pulita e impasta per circa 10 minuti – devi ottenere una pasta compatta e omogenea, un po’ appiccicosa ed elastica. Con un mixer elettrico otterrai lo stesso risultato impastando con il gancio per 5 minuti. Se necessario, puoi aggiungere un pochino di acqua tiepida durante il processo di impasto.

Forma una palla con l’impasto, infarinala leggermente e lascia lievitare così per 2 ore, coperta con un telo umido, in un luogo tiepido (io di solito la metto nel forno chiuso dopo averlo acceso per soli 5 minuti, in modo che si intiepidisca).

A lievitazione terminata, accendi il forno a 200°C e prepara una teglia rivestita con carta da forno.
Reimpasta velocemente il pane per sgonfiarlo e dagli la forma di una pagnotta grande. Mettilo sulla teglia, incidilo in 3 punti usando un coltello affilato e creando 3 tagli obliqui lunghi circa 5 centimetri. Inforna e cuoci per 35 –37 minuti. Il pane è cotto quando la base suona “vuota” picchiettandola con le nocche.

Togli dal forno e fai raffreddare su una griglia prima di affettarlo. Puoi conservarlo 3 giorni in un sacchetto di plastica per alimenti.

Lascia un commento!
13 commenti

Ely |

Favoloso! Appena sfornato ma ha un profumo! Presto lo condividerò sul blog, grazie di cuore per la ricetta!

Ely |

Ciao Csaba, l’ho appena impastato con alcune piccole varianti, poi ti faccio sapere, buona serata

Maria |

ottima ricetta la provo con la macchina del pane e ti faccio sapere

Doina |

cia Csaba,

io ti voglio chiedere se sbagliamo tanto continuando ad usare la farina 00, visto che fa male, perche ha soltanto gli zuccheri e l”amido, ho visto spesso nelle tue ricette,

La possiamo sostituire con un altra farina ?
grazie

Zelinda |

Il pane fatto con 25 gr di ldb non e’ troppo???Non sarebbe meglio farlo con lievito madre?? Saluti Zelinda!!!

Alessandra .....Vinci |

Ciao Csaba, non preoccuparti, potrei aver frainteso io. L’articolo di cui ti parlavo è quello sui cibi alcalini, che , mi sono scaricato e appeso in cucina….a proposito grazie. Nella parte degli ingredienti acidi da mangiare saltuariamente (proteine)tra coniglio , anatra, crostacei ecc….trovo scritto : semi( quando cotti ad esempio nel pane) …….. Quindi mi era venuto il dubbio. Tutto risolto. Grazie e a presto. P. S. spero di poterti vedere anche nelle fantastiche terre di Leonardo . Un abbraccio

Alessandra .....Vinci |

Salve Csaba, in un tuo articolo ho letto che i semi cotti ( tipo quelli nel pane) non sono proprio salutari. Ma, in questo caso????un abbraccio

csaba csaba |

Ciao Alessandra, non ho presente di quale articolo tu stia parlando ma i semi, come i germogli, sono più salutari se mangiati crudi, certo, ma fanno bene anche cotti. Dipende da come e quanto li cuoci… Spero di non aver fatto affermazioni errate altrove! Grazie. A presto

Maria |

Fatta ottima ricetta aggiunto 50gr. Di ricotta di pecora.

simo |

UNA RICETTA PER CELIACI? I SEMI DI LINO SI POSSONO USARE MA CON LE FARINE?!IL GRANO SARACENO VA BENE? IN CHE DOSI?

csaba csaba |

Buongiorno Simo, questa ricetta non va bene per chi è celiaco. Mi spiace

Tiziana |

Ciao, che farina si può usare al posto di quella di kamut?
Grazie

Ana Paula |

Sembra buonissimo e anche facile da fare, proverò questo weekend, grazie mille sempre per i tuoi bellissimi consigli e ricette. Buona notte.