#honestlygood, Piatto unico

PIZZA CON UOVO PICCANTE

Piatto unico
8 commenti
Per 2 persone
250 g di farina bianca
1/2 cucchiaino di sale marino fino
180 - 200 ml circa di acqua, tiepida
12 g di lievito di birra, biologico
1 scalogno
2 cucchiai di olio di oliva
1 spicchio d’aglio
400 ml di polpa di pomodoro a cubetti, in scatola
1 cucchiaino di paprika affumicata
½ cucchiaino di peperoncino in polvere
2 uova fresche, biologiche
1 ciuffo di prezzemolo fresco
1 cucchiaino di semi di nigella (oppure sesamo nero)
olio extravergine d’oliva
sale e pepe macinati al momento
La pizza fatta in casa promette grande soddisfazione e vi dà la possibilità di giocare con gli ingredienti come volete. Io mi sono innamorata di questa ricetta (recuparata su un libro di cucina israeliano). Chi vuole provare?

Sbriciola il lievito di birra nell’acqua, mescolando bene sino a che sarà dissolto. Tieni da parte.

Metti in una ciotola la farina e il sale, mescolando. Fai ai una fontana al centro e versa i due terzi dell’acqua con il lievito. Impasta energicamente, a mano o con una planetaria, sino a che otterrai un impasto liscio, omogeneo, leggermente appiccicoso. Potresti non dover utilizzare tutta l’acqua, quindi versala un po’ alla volta, in modo da poterla dosare bene. Allo stesso modo, se l’impasto risulta secco, aggiungi 1 o 2 cucchiai di acqua tiepida extra.

Raccogli l’impasto in una palla, infarinala leggermente, rimettila nella ciotola e copri con un canovaccio bagnato. Lascia lievitare in un luogo tiepido per 2 – 3 ore, sino a che avrà raddoppiato il suo volume.

Nel frattempo, prepara la salsa.
Affetta lo scalogno e lascialo appassire in una padella con 2 cucchiai d’olio d’oliva e l’aglio. Cuoci a fiamma bassa per 2 minuti circa, poi togli l’aglio, aggiungi 1 cucchiaio dell’acqua dei pomodori in scatola e continua a cuocere 1 minuto ancora. Versa i pomodori in scatola senza la loro acqua, cospargi con la paprika, aggiungi il peperoncino, sala secondo il tuo gusto e mescola. Lascia cuocere a fiamma molto bassa per 10 minuti, utilizzando un coperchio. Tieni da parte.

Accendi il forno e portalo a 225°C e prepara una placca da forno rivestita di carta.

Sposta l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato, sgonfialo e impastalo brevemente, poi dividilo in due e tiralo sino a creare due pizze. Premendo con il pollice dal centro verso l’esterno, crea lo spazio per accogliere la salsa e le uova: devi lasciare un bordo più alto largo meno di 1 centimetro (circa). Suddividi la salsa nei due avvallamenti creati al centro delle pizze, poi sguscia all’interno di ciascuno un uovo. Inforna e cuoci per circa 15 – 20 minuti.  Il tuorlo non deve cuocersi troppo e la crosta deve essere bella croccante. Cospargi con sale e pepe e servi caldo, se lo desideri, accompagnato con avocado a fette irrorato di succo di lime, sale e olio d’oliva.

 

Lascia un commento!
8 commenti

Avatar Carla |

Fantastica! La migliore ricetta che io abbia trovato per la pizza fatta in casa. Grazie!

Avatar Stefania |

Pizza ottima provata ieri sera, grazie Csaba!

Avatar Beatrice |

L’ho fatta questa sera!! Buonissima!! Grazie Csaba per la
Ricetta!!

Avatar Jess |

Buonasera Csaba, la ricetta è molto invitante ma vivo in UK e purtroppo al momento non mi è possibile reperire il lievito di birra. A casa ho del bicarbonato (l’ho utilizzato anche per fare del pane ed è venuto bene) o della baking powder. Potrei provare a sostituirlo con uno di questi? Consigli?
Grazie in anticipo!

Avatar Lalla |

Ciao Jess, gironzolavo da queste parti e ho visto il tuo commento, provo a risponderti io. Il baking powder dovrebbe essere il lievito istantaneo per dolci, non va bene per le lunghe lievitazioni. Idem il bicarbonato, che aggiunto ad un ingrediente acido come aceto o yogurt crea una fermentazione istantanea, va bene per il soda bread cioè un pane che non necessita di lievitazione. Per la pizza serve proprio il lievito di birra, che sia fresco o secco (in polvere), oppure il lievito madre.

Avatar Roberta |

Prova a cercare il lievito in un panificio… Ieri l ho fatto fatto, nei supermercati impossibile da trovare!!!

Avatar eleonora fortini |

Buongiorno Csaba, purtroppo in casa non ho lievito di birra ma ho fatto scorta(vista la quarantena) di quello secco. Domani provo e posto poi il risultato. Oggi insalata e stasera passatelli,con il marito in smart working e i ragazzi in videolezione proviamo a scandire la nostra routine. Grazie,è molto invitante. Eleonora

Avatar Zara |

Ciao Csaba buongiorno, ho in casa solo il lievito madre secco, i grammi per realizzare la ricetta sono gli stessi indicati per il lievito di birra? Inoltre, potrei sostituire la farina con quella di tipo 2?
Grazie
Zara