Piatto unico, Vegetariano

Pizza fatta in casa

Secondi
1 commento
1 dose di impasto per pizza
(vedi ricette di base)

ingredienti secondo la copertura scelta
(vedi procedimento, a lato)

Una volta imparata a fare la pizza fatta in casa, non ricorrerai più a quella consegnata a domicilio - prova una di queste ricette o usa la tua fantasia per creare la tua copertura ideale!

PIZZA POMODORO E RICOTTA SALATA
Spalma 3 – 4 cucchiaiate di passata di pomodoro sulla superficie della pizza, salala appena e poi cospargila con rondelle di cipolla di Tropea tagliate fini. Inforna e cuoci per circa 15 – 20 minuti, sino a che il bordo sarà leggermente dorato. Togli la pizza dal forno, aggiungi sulla superficie qualche pomodorino datterino tagliato a metà o in quarti, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un po’ di sale e la ricotta salata (non usare troppo sale con la ricotta, che è già sapida per natura).

PIZZA BIANCA AVOCADO E UOVA
Ungi la superficie della pizza con un cucchiaio d’olio e infornala per i primi 13 minuti senza nulla. Nel frattempo lava qualche foglia di rucola e preleva la polpa di metà di un avocado piccolo. Condiscila con un po’ di succo di limone per non farla annerire.
Togli la pizza dal forno e sgusciaci sopra 2 o 3 uova di quaglia, poi rimetti in forno velocemente e cuoci per altri 3 – 5 minuti: le uova devono rapprendersi ma non risultare sode, quindi sorvegliale.
Togli la pizza dal forno, aggiungi sulla superficie la rucola e l’avocado, condisci con un po’ di sale e di olio d’oliva e servi subito.

PIZZA ROSSA CON ORIGANO FRESCO
Questa è la più pura delle pizze, resa irresistibile dall’origano fresco. Puoi aggiungere altre erbe se lo desideri (cipollina, basilico, aneto).
Spalma 3 – 4 cucchiaiate di passata di pomodoro sulla superficie della pizza, salala appena e poi irrora la superficie con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Inforna e cuoci per circa 15 – 20 minuti, sino a che il bordo sarà leggermente dorato. Togli la pizza dal forno, aggiungi sulla superficie le erbe fresche e servi subito.

PIZZA BIANCA CON POMODORI VERDI
Ungi la superficie della pizza con un cucchiaio d’olio e infornala così, senza nulla. Lasciala cuocere per 15 – 20 minuti, sino a che la superficie sarà leggermente dorata.
Nel frattempo lava i pomodori e tagliali a fettine sottili: puoi usare un misto di pomodori verdi, gialli, rossi. Prepara anche qualche cappero sciacquato, delle foglie di basilico fresco, qualche stelo di erba cipollina tagliato al coltello.
Togli la pizza bianca dal forno, sistema sulla superficie i pomodori, i capperi, il basilico e l’erba cipollina. Condisci con poco sale e un goccio di olio d’oliva e servi subito.

 

Lascia un commento!
1 commento

Avatar K@ti@ |

Molto alternative ma da provare!