Piatto unico, Vegetariano

Pizza margherita

Piatto unico
3 commenti
Per 2 teglie, circa 6 persone
350 g di farina bianca 00
150 g di semola di grano duro
25 g di lievito di birra fresco
500 ml di passata di pomodoro
250 g di mozzarella fresca
1 cucchiaino di origano secco
sale fino
5 – 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
20 foglie di basilico fresco
Calda e croccante: la pizza mi piace così. Se mangiarla fuori con gli amici è un'esperienza di svago insostituibile (specie quando è ben fatta!) la ricetta di casa ha un suo fascino intramontabile, che allieta le mie sere in famiglia. Ma può essere anche una buona soluzione per una classica merenda (eco la ricetta, tratta da Around Florence.

Mescola in una ciotola le farine insieme ad un cucchiaino di sale fino. Fai sciogliere il lievito di birra in 300 ml di acqua tiepida, mescolando sino a che sarà completamente dissolto. Versa il liquido nella farina e impasta energicamente per circa 5 minuti, aggiungendo 1 – 2 cucchiai di acqua se necessario. Sposta l’impasto sul piano da lavoro e impastalo ancora energicamente per un paio di minuti. Raccogli l’impasto in una palla, mettilo in una ciotola coperto con un panno umido e lascialo lievitare per un’ora circa in un luogo tiepido, sino a che avrà raddoppiato il suo volume.

Accendi il forno a 220°C e prepara due teglie di metallo rivestite con carta da forno. Mescola in una ciotola la passata di pomodoro con 1 cucchiaino di sale, l’origano e 2 – 3 cucchiai di olio. Sgocciola la mozzarella dalla sua acqua e tagliala a pezzi.

Sgonfia l’impasto dopo la lievitazione lavorandolo ancora per 1 minuto, poi dividilo in due e stendi ciascuna metà con il mattarello sino ad ottenere due rettangoli di pasta delle dimensioni delle teglie. Sistema ogni metà di pasta nella teglia, appiattiscila con i palmi delle mani e poi stendici sopra la passata di pomodoro distribuendola bene. Sala ancora un po’ la superficie, poi inforna per 7 – 8 minuti.

Estrai le pizze dal forno, aggiungi la mozzarella a pezzetti e rimetti in forno per altri 8 – 10 minuti, sino a che la mozzarella sarà fusa (ma non troppo abbrustolita) e i bordi della pizza appena dorati. Togli dal forno, condisci la superficie con l’olio rimasto, un po’ di sale, aggiungi le foglie di basilico fresco e poi servi la pizza tagliata a pezzi.

Lascia un commento!
3 commenti

Shonta Baskerville |

articolo perfetto grazie

francesca |

Buongiorno, volevo sapere come mai nella sua ricetta la pizza lievita solo un ora e poi come mai mette così tanto lievito. La pizza richiede una lievitazione lunga non di un ora . La ringrazio

Mirko |

Fatta adesso per un pranzo con parenti e ha avuto un successone, grazie Csaba perché con le tue ricette faccio sempre bella figura, un saluto…