#honestlygood, Senza glutine

Quinoa nera con pollo al limone

Primi
16 commenti
INGREDIENTI PER 1 PORZIONE
50 g di quinoa nera
50 g di petto di pollo
1 limone non trattato
1 bok choi piccolo
½ finocchio
2 – 3 cimette di broccolo
1 manciata di germogli freschi, misti e biologici
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale marino
Ecco uno dei miei piatti unici preferiti: quinoa nera con pollo saltato al limone, insalata di verdure e germogli freschi. Non c’è pranzo migliore quando voglio nutrire il corpo senza appesantire al mente, totalmente gluten-free. Io lo accompagno con un thé verde allo zenzero…

Sciacqua la quinoa nera sotto l’acqua mettendola in un colino a maglia molto fine. Se non trovi la nera, puoi utilizzare anche la rossa o la bianca, il sapore sarà simile. Metti la quinoa in una piccola casseruola, coprila con acqua fredda e portala ad ebollizione, aggiungendo un pochino di sale all’acqua. Lasciala cuocere per circa 15 minuti (controlla sulla tua confezione i tempi indicati). Scolala al dente e tienila coperta.

 

Mentre la quinoa cuoce, prepara il pollo e le verdure. Taglia il pollo a striscioline e mettilo in una ciotola con il succo di mezzo limone (tieni l’altra metà per dopo) e 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Rigira bene e lascia marinare così qualche minuto. Taglia il limone spremuto a fette, eliminando i semi, e mettilo insieme al pollo.

 

Lava il bok choi ed elimina eventualmente le due foglie esterne, poi taglialo a metà. Taglia e lava il finocchio e preparalo a spicchi. Lava i broccoli e taglia i gambi in obliquo e le cimette a metà, se sono grandi.

 

Metti tutte le verdure in una padella di acciaio con un po’ di acqua (circa 100 ml per una padella del diametro di 30 cm) e il cucchiaio di olio rimasto. Copri con un coperchio e lascia cuocere su fiamma vivace per circa 7 – 9 minuti, sino a che le verdure saranno tenere, poi salale. Toglile dalla padella e mettile da parte.

Nella stessa padella, fai saltare il pollo per circa 5 minuti, sino a che sarà rosolato, poi aggiungi la quinoa e mescola bene per condirla un po’. Trasferisci tutto nel piatto, aggiungi le verdure e i germogli freschi. Condisci con ancora un po’ di sale e il succo del mezzo limone tenuto da parte. Servi subito.

 

Lascia un commento!
16 commenti

Marina N |

Csaba dal momento che non amo molto la quinoa con cosa posso sostituirla?

csaba csaba |

Burghul ad esempio, oppure anche cous cous…

manuela |

Grazie. La proverò. Ma in televisione non ti vediamo più?

Chiara |

Lo preparo stasera! ma al posto del bok choi (che qui in provincia di Lecce è difficile trovarlo) ho preso la bietola,può andare bene uguale?

csaba csaba |

Sì Chiara, bietola e coste sono ottimi sostituti!

Chiara |

Sono già all’opera 🙂 grazie!

Maurizia |

Scusa Csaba ma il pollo come si cuoce a parte o insieme alle verdure? Nella ricetta si parla solo della marinata.
Grazie

csaba csaba |

Maurizia, dovevo essere un po’ stanca quando ho inserito questo post perché ho inserito la ricetta senza la fine. Mi dispiace! Ora è completa… e il week end vicino… Grazie di averlo fatto notare!

Maurizia |

Grazie a te Csaba, adoro la quinoa e questa ricetta la proverò, spero solo di riuscire a trovare il bok choi, domani tento all’esselunga!! Buon weekend

csaba csaba |

Lo vendono in diversi supermercati ma eventualmente delle piccole coste vanno bene! Felice week end

Luciana |

Si tutto bene ma come qui io il pollo e come finisco la ricetta .grazie buona giornata

Marina |

ma il pollo resta crudo?
ps nell’Italia peninsulare ho sentito spesso parlare di “quei cinesi del cavolo” e mai di cavolo cinese 😉

Marina N |

Carina :)!

Rita Rezzaghi |

Scusa ma cos’è il bok choi?? Non l’ho mai sentito prima

csaba csaba |

Rita è un cavolo cinese. A Milano ormai si trova dappertutto. Assomiglia a quelle che noi chiamiamo coste, in piccolo.

Rita Rezzaghi |

Grazie mille Csaba, buona giornata!!