#honestlygood, Facile&veloce

SOGLIOLA AL VAPORE CON ASPARAGI BIANCHI

Piatto unico
2 commenti
Per 2 persone
8 filetti di sogliola, senza pelle
1 cucchiaio di salsa alla senape
12 asparagi bianchi
7 – 8 patatine piccole
2 cucchiai di olio di semi di arachidi
½ limone
sale

Per la salsa di accompagnamento
1 grande ciuffo di prezzemolo
1/2 cucchiaio di capperi, sciacquati
2 filetti di acciuga (facoltativo)
Olio extravergine d’oliva
Se pensate che il pesce cotto al vapore sia qualcosa da riservare ai giorni di dieta, state sbagliando strada. La cottura al vapore è molto più interessante di quello che si possa credere – soprattutto quando puoi farla al forno utilizzando un’applicazione speciale che ti avvisa quando inserire i diversi alimenti, garantendo massima precisione e rendendo la gestione di più cotture ancora più facile.

Prima di cominciare, prepara gli ingredienti.
Sbuccia le patate e tagliale a pezzi (se sono piccole, basta tagliarle in quattro). Lava gli asparagi bianchi e pela il gambo con un pela verdura, poi pareggiali in modo che siano più o meno alti uguali e la parte inferiore, legnosa, venga scartata. Assicurati che i filetti di sogliola siano senza lische, poi spalma ciascuno con la salsa alla senape su un solo lato (quello che terrai all’interno) quindi arrotola ogni filetto su se stesso, creando un piccolo turbante (come nella foto). Tieni tutti gli ingredienti pronti all’uso, su un vassoio.

Per preparare questa ricetta con il forno a vapore Miele, come ho fatto io, puoi utilizzare il programma dedicato, impostandolo prima di cuocere il tutto. Per farlo, segui queste istruzioni [se non hai questo forno, vai sotto al passaggio “preparazione senza forno a vapore”].

Seleziona dal menù “applicazioni speciali” e quindi “cottura menù”.
Seleziona “verdure / patate / patate lesse senza buccia / non farinose / a pezzetti / in quarti”.
Seleziona “aggiungi pietanza”.
Seleziona “verdure / asparagi / asparagi bianchi / medi / cottura / 5 tacche”.
Seleziona “aggiungi pietanza”.
Seleziona “pesce / sogliola / filetto / 2 centimetri”.
Seleziona “avvio cottura menù”.

A questo punto segui le istruzioni sul display. Ti chiederà di inserire nel forno prima le patate. Sistemale da un lato sulla teglia forata, inforna a metà del forno e poni al di sotto della teglia forata quella tradizionale, in modo da raccogliere la condensa che cola dal pesce e non sporcare il forno.

Dopo una fase di riscaldamento di circa 10 minuti inizierà la cottura a vapore, successivamente ti chiederà di aggiungere gli asparagi. Per farlo, apri lo sportello, estrai la teglia, aggiungi gli asparagi accanto alle patate e rimetti nel forno.

Dopo circa 15 minuti ti chiederà di aggiungere la sogliola. Per farlo, apri lo sportello, estrai la teglia, aggiungi i turbanti di pesce accanto alle verdure e rimetti nel forno. La cottura complessiva dura circa 35 minuti e al termine potrai sfornare insieme tutti gli alimenti, pronti per essere serviti.

Nel frattempo, puoi preparare la salsa di accompagnamento.
Per restare leggera, suggerisco una variante alla classica salsa verde, frullando insieme il prezzemolo, i capperi, i filetti di acciuga e olio extravergine di oliva quanto basta per ottenere una crema omogenea.

Togli il pesce e le verdure dal forno una volta terminata la cottura, condisci con un po’ di succo di limone, sale e olio extravergine d’oliva, poi servi con la salsa accanto. Sono certa che questa sia una ricetta che farai molto spesso, d’ora in poi…

PREPARAZIONE SENZA FORNO A VAPORE
Prepara le verdure il pesce come descritto sopra. Metti le patate a cubetti in una pentola e coprile con acqua fredda. Aggiungi 1 cucchiaino di sale grosso. Porta a ebollizione e lascia cuocere per 15 minuti (sino a che saranno tenere) poi scolale e tienile in caldo.

Nel frattempo, lessa gli sparagi con le punte in alto in abbondante acqua salata in ebollizione. Devi aspettarti di cuocerli per circa 10 minuti, ma puoi controllare se sono teneri infilando a metà del gambo la punta di un coltellino sottile. Scolali e raffreddali subito in un bagno di acqua molto fredda, poi mettili su un piatto.

Metti i filetti di pesce arrotolati a turbante in una padella abbastanza ampia da accomodarli vicini, ma non attaccati. Aggiungi 1 cm di acqua e chiudi con un coperchio, poi porta a ebollizione e lascia cuocere il pesce al vapore per 3 – 5 minuti (devono essere opachi e iniziare a sudare un po’ per essere pronti). Sistema su un vassoio il pesce, gli asparagi e le patate, poi condisci e servi con la salsa a parte.

 

 

Questo post è realizzato in collaborazione con Miele #Generation7000

Lascia un commento!
2 commenti

Avatar Teresa |

Ma questa ricetta non si può fare in un normale forno elettrico? Con quali varianti? E i tempi di cottura?

Avatar Gisella |

Buongiorno Csaba, ma come la preparo la salsina con il prezzemolo?