Facile&veloce, Ricette di base

Spaghetti alla carbonara

Primi
5 commenti
Ingredienti per 4 persone 320 g di spaghetti alla chitarra
4 uova intere, possibilmente biologiche
8 fettine di bacon
sale e pepe nero macinati al momento
30 g di Parmigiano Reggiano grattato al momento
Se cuoci il bacon in forno, anziché in padella, eviti il fumo sgradevole in cucina e fai davvero prima.

Metti a bollire una grande pentola di acqua salata e nel frattempo accendi la funzione grill del forno al massimo.

In una ciotola, sbatti brevemente con una forchetta le uova intere, salando e pepando secondo il tuo gusto. Fai attenzione a non mettere troppo sale perché il bacon che aggiungerai alla fine è già salato. Non sbattere le uova troppo a lungo, basta mescolarle con una forchetta.

Butta la pasta e cuocila per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo disponi le fettine di bacon su una teglia da forno rivestita di carta oleata e inforna sotto il grill per circa 3 – 5 minuti. Il tempo dipende essenzialmente dalla potenza del tuo grill. Il bacon deve abbrustolirsi bene, diventando di colore scuro, ma non bruciare. Quando è pronto, toglilo dal forno e trasferiscilo subito su due fogli di carta da cucina a scolare. Lascialo riposare così almeno 5 – 10 minuti, poi sbriciolalo con le dita. Deve avere una consistenza croccante.

Scola la pasta al dente, rimettila nella pentola e versa il composto di uova. Mescola velocemente con un cucchiaio di legno, accendendo la fiamma al minimo se trovi che la pasta abbia un aspetto liquido. Versa il Parmigiano e mescola, a questo punto a fiamma spenta.

Aggiungi il bacon, mescola ancora e poi servi nei piatti individuali.

Lascia un commento!
5 commenti

Monica |

Da vera romana inorridisco a mettere il bacon nella carbonara!!! E poi il parmigiano ???!!! Non ci siamo😕guanciale e pecorino .la tradizione per certe cose va rispettata.

Tury |

Prima cosa la carbonara classica non si fa così e poi dalla foto fa schifo, non la darei nemmeno al cane. Dove sarebbe il condimento?? Sembra senza uova. Per non parlare del bacon al posto del guanciale!!! Per li meno chiamala “la mia carbonara rivisitata”.

Giovanna |

Buon pomeriggio.
Grazie a te Csaba. Per me entusiasta di bon ton, e’ stata una gioia preparare un primo così pratico in un buon clima che si respira e buon successo. I migliori saluti!

MARCO |

ma non e’ meglio il guanciale? grazie marco

csaba |

Sicuramente!