#honestlygood, Piatto unico

STIR FRY CON TONNO

Piatto unico
5 commenti
PER 4 PERSONE
200 g di tonno fresco (1 sola fetta)
1 peperone rosso, piccolo e dolce
1 peperone verde, piccante
4 piccole cime di broccolo o rapa
1 cucchiaio di aceto di riso
3 carote
8 – 10 funghi champignon bianchi
200 g di noodles di grano saraceno
2 cucchiai di olio di semi (sesamo o arachidi)
1 cucchiaio di semi di sesamo neri
salsa di soia
sale
Prima di cominciare, lava la verdura e tagliala a pezzetti piccoli: idealmente dovresti mangiare questo piatto con le bacchette. Anche se lo mangerai con la forchetta, taglia le verdure a pezzetti piccoli come nella foto della mia ricetta, per avere un aspetto estetico gradevole. Scalda una marmitta in ghisa o un wok su fiamma vivace […]

Prima di cominciare, lava la verdura e tagliala a pezzetti piccoli: idealmente dovresti mangiare questo piatto con le bacchette. Anche se lo mangerai con la forchetta, taglia le verdure a pezzetti piccoli come nella foto della mia ricetta, per avere un aspetto estetico gradevole.

Scalda una marmitta in ghisa o un wok su fiamma vivace (in mancanza, usa una grande padella in acciaio dal fondo spesso).
Prepara il tonno bagnandolo con l’aceto di riso e cospargendolo con un po’ di sale e di sesamo nero. Adagia la fetta di tonno nella marmitta calda, lasciala cuocere per 3 minuti, poi girala e continua a cuocere per altri 3 minuti. Toglila dalla pentola e tienila da parte, su un piatto caldo (nello scaldavivande se possibile, oppure nel forno tiepido, coperta con un foglio di carta forno).

Versa l’olio nella marmitta e aggiungi il peperone e il peperoncino. Mescola, per rigirarli bene nell’olio, poi aggiungi le carote e le cime di broccolo. Cuoci per 2 – 3 minuti, poi aggiungi i funghi. Bagna con un cucchiaio di salsa di soia, metti il coperchio e lascia cuocere così per 5 minuti: la verdura deve restare croccante. Quando è pronta, tienila da parte, coperta.

Nel frattempo, porta a ebollizione una piccola pentola con dentro acqua leggermente salata e cuoci i noodles, come faresti con degli spaghetti tradizionali. Bastano 4 minuti per cuocerli. Non scolarli con il colino, ma prelevali con una pinza e mettili direttamente nella marmitta con le verdure. Mescola e condisci con altra salsa di soia e, se necessario, un po’ di olio di semi.

Taglia il tonno a striscioline, adagialo sopra le verdure e i noodles, poi cospargi con altro sesamo nero e servi subito, come piatto unico.

 

 

 

 

 

Lascia un commento!
5 commenti
Cristina Bertoncello Brotto |

Se vi posso essere utile, io non ho avuto nessun problema con la cottura dei noodles. Li ho versati nell’acqua bollente come si fa per la pasta, li ho mescolati delicatamente e cotti per sei minuti. Quindi li ho prelevati con una pinza.

ella |

Cara csaba, ho avuto problemi nel cuocere i noodles….mi si sono appiccicati tutti..forse li ho cotti troppo? il fatto che non hanno glutine certo non aiuta…Di solito li aggiungo alle zuppe e qui non ho problemi ma fatti come spaghetti non è la prima volta che ho difficoltà…..attendo una tua risposta..grazie mille , un bacio

K@ti@ |

Ma li hai mescolati almeno nel primo minuto che li hai buttati in acqua?

ella |

grazie per i consigli…proverò a rifarli …forse li ho cotti troppo e non ho mescolato bene…

Cristina Bertoncello Brotto |

Provata ieri. Buonissima. Una coccola per queste prime giornate fredde ma assolate. Buon inizio di settimana.