#honestlygood, Ricevere

TAGLIOLINI INTEGRALI AI CARCIOFI

Piatto unico
9 commenti
Per 4 persone
360 g di tagliolini integrali
2 carciofi con le spine
½ limone
1 spicchio d’aglio
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale e pepe nero macinati al momento
foglie di origano fresco
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
Buonissimi e super sani: i tagliolini integrali ai carciofi sono un piatto meraviglioso sia per un pranzo della domenica in famiglia, sia per una cena con ospiti. Confortanti e nutrienti, sono un piatto geniale per le sere fredde d'autunno.

Pulisci i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e scartando la punta spinosa. Taglia ciascuno a metà, togli la barbetta centrale e poi affetta tutto il resto abbastanza sottile (4 – 5 millimetri di spessore sono un buon compromesso, così non restano duri, ma non si bruciano neanche in cottura).

Metti i carciofi tagliati in una ciotola con dell’acqua fredda e il mezzo limone spremuto. Tienili così mentre prepari il resto: il limone serve sia a non farli annerire, sia a dare un po’ di sapore.

Scalda una padella ampia su fuoco vivace, poi aggiungi 3 cucchiai d’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio, leggermente schiacciato, ma senza togliere la camicia. Cuoci su fiamma bassa per 3 – 4 minuti, poi alza la fiamma e aggiungi i carciofi, scolandoli dall’acqua (ma senza tamponarli). Fai attenzione perché quando li versi nella padella l’acqua produce schizzi: tieni un coperchio a portata di mano per coprirli.

Cuoci per 6 – 7 minuti a fiamma vivace, scuotendo la padella senza togliere il coperchio, di tanto in tanto. A questo punto sala i carciofi e lascia cuocere senza coperchio, a fiamma media, per altri 5 – 6 minuti, sino a che saranno teneri e leggermente abbrustoliti (non secchi). Togli dal fuoco e tienili coperti sino al momento di usarli.

Cuoci i tagliolini tuffandoli per 2 minuti in acqua salata in ebollizione, scolali tenendo da parte una tazza di acqua di cottura e mettili nella padella con i carciofi. Condisci con l’olio rimasto, diluisci eventualmente con l’acqua tenuta da parte, poi aggiungi le foglie di origano fresco e il pecorino romano. Macina sulla superficie un po’ di pepe e servi.

 

Lascia un commento!
9 commenti

Avatar paola |

ricetta top! ho acquistato il tuo ultimo libro, stupendo come anche i precedenti del resto, inoltre ha quel tocco contemporaneo che sei riuscita a trasmettere molto bene, complimenti, sei anche un’ottima comunicatrice!!
Grazie

Avatar Beatrice |

Li proverò cara Csaba…..Grazie per i tuoi preziosi consigli sempre…..Ho tutti i tuoi libri, ti seguo da un po’…..Grazie per dare stile ed eleganza alla nostra vita….

Avatar Marco |

Buongiorno, già provati, sono ottimi e semplici da preparare, il gusto dei carciofi è inimitabile.

Avatar Rosmary |

Csaba, è anche il mio piatto preferito, ti suggerisco una integrazione/variante. In una coppa sbatto un tuorlo d’uovo con il pecorino o grana ed al posto dei tagliolini integrali io uso le penne. Dopo averle lessate, le salto in padella con i carciofi cotti come nella tua ricetta, successivamente li trasferisco nella coppa con l’uovo crudo e il pecorino per rimestarli fino a formare una cremina. Devo dire che l’uovo si sposa molto bene con i carciofi.

csaba csaba |

Cara Rosmary, grazie per la tua variante – sembra molto buona. Sì, certo, uovo e carciofi sono una delizia insieme. Anche in una torta salata o in una frittata…Ho già fame!

Avatar Joelle |

Buonasera Csaba,
Questa sera ho provato a cucinare i carciofi pulendoli e affettandoli come descritto in questa ricetta, ma come al solito sono rimasti duri e fibrosi.
C’è qualche trucchetto da sapere affinché questo non accada? Può dipendere dalla durata della cottura?
Grazie in anticipo e complimenti per le tue ricette, sono sempre raffinate e decisamente buone!

Avatar Rosmary |

Se posso darti un consiglio in merito ai carciofi duri, penso che dovresti togliere più foglie e lasciare solo la parte centrale. Io mi regolo così, li sfoglio fino a raggiungere le foglie più chiare. Poi vanno cotti con olio sale, aglio ed acqua fino a livello. Io aggiungo anche un cucchiaio di farina così restano bianchi

Avatar Enrico |

Sei elegante, delicata ed affascinante. Complimenti!

Avatar Luisa |

Sei fine ed elegante. Un modello da seguire.