Dolci e dessert, Ricevere

TORTA AL CIOCCOLATO E SPEZIE

Dolci e dessert
8 commenti
110 g di burro + 5 g per imburrare
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
200 g di zucchero
2 uova
140 g di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
35 g di cacao amaro
125 ml di latte intero

PER LO SCIROPPO
6 – 7 semi di cardamomo
2 – 3 stecche di cannella
7 – 8 stelle d’anice
150 g di zucchero
90 ml di acqua

Il cioccolato e le spezie rappresentano un connubio infallibile: basta sentirne il profumo insieme per capire che dicembre si sta già affacciando sul calendario. Questa torta morbida, avvolgente e dal gusto speziato è piuttosto dolce, quindi servila con un thé nero in purezza, per pulire il palato.

Mi piace iniziare preparando lo sciroppo, in modo che abbia tempo di sviluppare i sapori. Ma se hai poco tempo, puoi farlo mentre la torta è nel forno. Pesta i semi di cardamomo in un mortaio e mettili in una casseruola insieme alla cannella e alle stelle d’anice. Aggiungi lo zucchero e l’acqua, metti tutto sul fuoco e porta lentamente a ebollizione. Lascia bollire a fiamma bassa per 3 – 4 minuti, mescolando per far sciogliere bene lo zucchero. Togli dal fuoco e lascia raffreddare 5 minuti, poi togli le spezie e filtra lo sciroppo, rimettendolo nella casseruola per tenerlo tiepido.

Riscalda il forno a 170°C e prepara una teglia rotonda, con il bordo amovibile, imburrata e foderata con un cerchio di carta forno imburrata (io ho usato uno stampo da 22 cm di diametro).

Metti in una ciotola il burro, l’estratto di vaniglia e lo zucchero. Amalgama bene usando una frusta elettrica a bassa velocità (o la frusta piatta del tuo impastatore elettrico). Una volta ottenuta una crema omogenea, aggiungi le uova, uno alla volta, sempre mescolando, sino a che saranno completamente incorporate.

Setaccia insieme la farina, il lievito e il cacao. Inizia ad aggiungere il composto nella ciotola, procedendo un po’ alla volta e alternando con il latte, sino a che avrei terminato tutti gli ingredienti.

Versa l’impasto nella teglia, inforna e cuoci per 50 – 55 minuti (sino a che uno spiedino di legno inserito al centro ne esce pulito, anche se umido).

Togli la torta dal forno, irrorala con lo sciroppo e decorala con le stelle d’anice e la cannella. Servila a temperatura ambiente.

Lascia un commento!
8 commenti

Avatar Chiara |

Ciao Csaba.. Ma quando parli di farina senza specificare se sia 0 o doppio zero come nel caso della torta al cioccolato.. cosa devo usare??

Avatar Guido M. |

Che risultato! Da provare assolutamente, con pazienza

Avatar Sano M. |

La mia dolce metà, accidentalmente, mi ha suggerito di passare sul tuo blog….chissà come mai! Ah le donne! E come non farle felici? Che dici, sarà felice per un san valentino dolcissimo? Grazie

Avatar ILARIA |

Ma le diverse alzate per torte dove le prendi? sono veramente bellissime

Avatar Matilde Rosa |

E se io non velessi mettere lo sciroppo, xché troppo dolce, cosa potrei mettere in alternativa?

csaba csaba |

Dunque, lo sciroppo serve sia per aumentare la dolcezza che per la decorazione, perché lucida. Si può non mettere e spolverizzare con cacao amaro o zucchero a velo. Si può, in alternativa, usare un miele di castagno (poco) che ha un gusto particolare, meno dolce. Oppure bagnare con un liquore come il cognac (2-3 cucchiai). Buona sperimentazione!

Avatar Nolby |

Muy interesante , probare a hacer , solo espero salga agradable como se observa en la foto !!! Saludos Csaba

csaba csaba |

A mi me gusta mucho 😉