csaba 22 Giugno 2015

Vi presento MacKenzie-Childs

Pezzi unici dipinti a mano su latta concepiti per arredare la tavola e la cucina con una nota speciale. Io me ne sono innamorata a prima vista, ecco perché…
3 commenti

Ci sono momenti nella vita che segnano un passo e l’incontro con Rebecca Proctor, anima creatrice di Mackenzie-Childs, per me è stato uno di questi. Ci siamo incontrate più o meno un anno fa a Parigi, davanti ad oggetti bellissimi, che lei immagina e poi disegna, affinché possano diventare creazioni artigianali davvero uniche. Come tutto ciò che è particolare, lo si può amare a prima vista o restarne assolutamente disgustati – ma non si può restare impassibili. Per me, che sono un’amante dell’ordine e che amo gli oggetti classici, l’incontro con questa donna creativa è stato un vero “momento speciale”. Mi sono innamorata della linea in latta smaltata, decorata a mano dagli artigiani di Aurora, una cittadina dello stato americano di New York, dove lavorano decine di artigiani all’interno di una grandissima casa che è possibile visitare.
L’azienda produce molto di più di quanto trovate sul mio sito – dai mobili da giardino alla bigiotteria. Si lavorano molti materiali, tra cui ovviamente la ceramica, ma a me è piaciuta la latta: oggetti che uniscono un che di vintage ad un modernissimo stile. Il Courtly Check con la sua scacchiera bianca e nera è perfetto nella mia cucina (dove il pavimento ha gli stessi scacchi in gres bianco e nero). La collezione Floral ingentilisce con fiori variopinti gli sfondi a tinta unita, che vanno dal nero al verdino, dal giallo all’azzurro.
Certo, si tratta di oggetti costosi, non lo nego, ma sapere che sono dipinti a mano uno per uno (sul sito www.mackenziechilds.com potete vedere gli artigiani all’opera) forse ne giustifica il prezzo. Sicuramente le irregolarità, che sono tipiche dei pezzi unici. Ogni artigiano “firma” personalmente il pezzo ed è coinvolto nel processo di produzione affinché ogni linea produca oggetti unici, di inaspettata bellezza. Bisogna averne uno tra le mani per capirne l’autentica unicità. Di materiale, di stile, di valore. In un mondo dove tutto è standardizzato, ho pensato che questi oggetti meritassero un attimo del mio tempo… e così è nata la selezione di oggetti che trovate sul sito.
Non posso non segnalare i bollitori (uno sul gas cambia volto alla cucina) e il meraviglioso porta torte in metallo con vassoio (sì, una vera e propria follia, ma a volte nella vita alcune cose vanno festeggiate e io acquisto più volentieri un oggetto così che un paio di scarpe nuove…). E poi i sottopiatti, i vassoi, le alzate. Anche un solo pezzo darà al vostro ricevere una nota di stile unica.

Poiché gli oggetti sono dipinti a mano, troverete che avere due pezzi identici sarà difficile. Non c’è bisogno di lavare a mano I prodotti smaltati, possono andare in lavastoviglie (tranne quelli con inserti in legno o rattan). Come per l’argenteria, tuttavia, lavaggi molto frequenti in lavastoviglie possono rendere gli oggetti meno brillanti. A volte il lavaggio a mano è preferibile. La finitura dei prodotti in metallo è fatta a fuoco, quindi molto resistente – ma ovviamente non indistruttibile! Trattate con cura i vostri Mackenzie-Childs, e potrete tramandarli alla prossima generazione. Evitate di tagliare con coltelli molto affilati, per evitare le righe. Usateli… non teneteli solo per decorazione. Sono un regalo bellissimo, da fare e da farsi, un pezzo alla volta, per dare alla propria cucina un aspetto nuovo.

Lascia un commento!
3 commenti

Sandra Artioli |

Cara Csaba, ti seguo e stimo da tempo imparando da te tante cose; in particolare apprezzo il tuo stile, la tua capacità di anticipare le mode seguendo un percorso di ricerca mai banale o scontato, i tuoi spunti di riflessione e i tuoi consigli.
In diverse occasioni ho approfittato della selezione di oggetti in vendita sul tuo sito, contando sempre sull’affidabilità delle scelte proposte: ho completato la collezione dei tuoi volumi e fatto regali molto graditi alle persone care.
E’ la prima volta che ti scrivo, perché ti devo proprio esprimere la mia delusione a seguito dell’ultimo acquisto ricevuto ieri.
Si tratta di due Mesh Dome grandi di MacKenzie-Childs che ho acquistato in saldo a 90 euro l’uno per me ed una amica.
Nella foto che presenta il prodotto è compresa l’alzata, che invece non fa parte dell’articolo ! Confesso la mia ingenuità, ma visto che al momento dell’acquisto ero incerta tra il Mesh Dome e l’alzatina a due piani che costa poco di più, non avrei mai immaginato di ricevere “solo” il coperchio!!!
Tra l’altro l’alzata non è in vendita separatamente, quindi il dubbio non mi ha nemmeno sfiorata.
Successivamente ho controllato sul sito della MacKenzie-Childs: viene proposta la stessa immagine, MA c’è anche un’immagine con solo il coperchio che avrebbe evitato ogni equivoco.

Oltretutto mi ero fatta conquistare dall’immagine degli artigiani di Aurora che decorando a mano gli articoli rendevano unici i prodotti, mi trovo invece l’etichetta “made in Taiwan”………………… Che delusione!

csaba csaba |

Cara Sandra, mi dispiace molto che il tuo acquisto sia stato deludente. La redazione cerca di specificare sempre bene cosa è compreso e cosa no, a volte però è difficile. La boutique comunque accetta i resi e – se vuoi restituire la merce – puoi farlo e sarai rimborsata. Se desideri farlo, scrivi alla mail che compare sul tuo ordine lunedì mattina e organizzeranno il tutto. Fammi sapere! Mi spiace. Buon week end. Csaba

SIMONA RUGGERI |

Davvero belli. Sarà possibile acquistare sul tuo sito anche il porta torta che vedo in foto?
Buona giornata