Dolci e dessert, Ricevere

Pavlova con ciliegie

Dolci e dessert
1 commento
Per una pavlova da 8 persone
per la meringa
200 g di albume
200 g di zucchero super fine
200 g di zucchero a velo

Per il ripieno
1 dose di crema pasticcera (vedi ricetta al link nel testo)
200 ml di panna liquida fresca
300 / 350 g di ciliegie sode
50 g di pistacchi
1 cucchiaio di zucchero a velo
La pavlova è uno dei miei dolci preferiti - in questa versione con le ciliegie, a volte, mi piace mettere sulla torta anche qualche fiore della pianta (anche se, ovviamente, la stagione non piuò coincidere...). Qualunque piccolo fiore bianco andrà bene ugualmente!

Prepara una teglia rivestita di carta forno sul quale disegnerai un cerchio largo circa 28 cm (verifica di avere un piatto da portata o un’alzata a misura e aggiusta la dimensione in base a quella!).
Accendi il forno a 115°C, sulla posizione statico preferibilmente. Se lo usi ventilato, abbassa la temperatura a 100°C.

Pesa gli albumi con una bilancia digitale. Pesa poi la stessa quantità identica di zucchero fine e di zucchero a velo. Metti gli albumi e metà di ciascuno zucchero nella ciotola di un mixer e monta la meringa a neve ben ferma. Se non hai un mixer puoi utilizzare una ciotola e un frullino elettrico.

Quando gli albumi sono ben sodi e lucidi, setaccia i due zuccheri rimanenti sopra la meringa cruda e amalgama con una spatola in silicone, procedendo delicatamente, dall’esterno verso l’interno.
Versa la meringa cruda al centro del cerchio sulla teglia e distribuiscila in modo circolare sino a che otterrai un grande nido con i bordi alti circa 7 – 9 centimetri. Inforna e cuoci per 1 ora e 15 minuti, poi apri il forno, fai uscire l’umidità per 2 minuti, richiudi lo sportello e lascia riposare la meringa per circa mezz’ora, poi tirala fuori dal forno e lascia raffreddare completamente, sulla teglia.

Prepara la crema pasticcera utilizzando la ricetta di base della crema alla vailgia, che trovi qui.

Monta la panna e tienila in frigorifero.
Lava le ciliegie, asciugale e poi dividile a metà se vuoi togliere il nocciolo (sono più belle se le lasci intere, ma più scomode da mangiare). Taglia i pistacchi con un coltello.

Stacca la pavlova dalla carta procedendo delicatamente e mettila sull’alzata. Mescola insieme la panna montata, la crema pasticcera e metà delle ciliegie e usa questo composto per riempire il nido. Completa con le ciliegie rimaste e i pistacchi, poi spolverizza con lo zucchero a velo e servi subito.

Lascia un commento!
1 commento
K@ti@ |

Mi ispira….e deve essere anche bella, come sempre.