#honestlygood, Vegetariano

Miso ramen di soba

Primi
8 commenti
Per 4 persone
2 cucchiai di pasta di miso
1 litro di acqua
50 ml di salsa di soya forte (tamari)
8 funghi shiitake (secchi)
1 cipollotto bianco
4 funghi champignon freschi
2 piccoli bok choi (o costine)
4 uova
100 g di soba noodles
1 cucchiaio di semi di sesamo nero
1 cucchiaio di alga wakame essiccata
Caldo e profumato, il ramen è la versione giapponese della nostra "zuppa in brodo" - molto facile da preparare, è un piatto unico per la sera che io adoro e che preparo spesso in famiglia. Provalo con questa ricetta vegetariana.

Prepara innanzitutto le uova. Mettile in un pentolino, coprile con acqua, porta a ebollizione e poi lascia sobbollire per 6 minuti esatti, mettendo un timer. Togli dal fuoco e raffreddale sotto l’acqua corrente, poi sbucciale e mettile in un piatto. Coprile con 1 cucchiaio di salsa tamari, rigirandole per rivestirle bene, infine trasferiscile dentro un sacchetto per alimenti, con la salsa, chiudi e tieni in frigorifero mentre prepari il ramen.

Metti la pasta di miso in una pentola, aggiungi la salsa tamari rimasta, i funghi secchi sciacquati sotto un getto di acqua calda, il cipollotto tagliato a rondelle. Copri con 1 litro di acqua, metti sul fuoco e porta a ebollizione. Cuoci per circa 7 minuti, sino a che i funghi saranno teneri. Mentre cuoce, lava e affetta gli champignon e il bok choi.

Preleva gli shiitake dal brodo con una pinza, tagliali a fettine, poi rimettili nel brodo e aggiungi i noodles. Spegni la fiamma (o abbassa al minimo) e lascia così per 3 – 4 minuti, sino a che gli spaghetti saranno teneri.

Ripartisci nelle 4 ciotole le fettine di champignon e quelle di bok choi. Aggiungi gli spaghetti, poi tutto il resto, incluso il brodo. Taglia le uova a metà e mettine una in ciascuna ciotola, poi termina con l’alga wakame e i semi di sesamo. Servi subito.

 

 

Lascia un commento!
8 commenti
Giusy |

Vegetariana con le costine?

Nadia |

Infatti …. costine di maiale o cosa? Affumicate o fresche?

Luisa-mamilu |

Per “costine” Csaba dovrebbero intendere le coste ossia i gambi delle bietole o come viene chiamata in altre parti d’Italia questa verdura, ”bieta” ;), che più si avvicina al pack choi, se non si trova facilmente.

Carola |

Prima di tutto grazie! Questo sito, le ricette, tutto è così piacevole e coinvolgente. Posso chiedere quale pasta di miso acquista su Amazon? Grazie ancora!

Monia |

Sperimentato……ottimo!

gisella |

ciao, ho finalmente assaggiato il Ramen, ero negli stati uniti in un ristorante giapponese e mi chiedevo: anche la tua “zuppa” ha un gusto leggermente affumicato? Da che cosa è dato? Mi è piaciuta e credo che andrò alla ricerca di tutti gli ingredienti e proverò a farla
a presto

K@ti@ |

I tuoi figli Csaba sono una rarità….Secondo me son gli unici in Italia a cui piace il Ramen oltre ad esser gli unici a cui la mamma non ha mai fatto le polpette 🙂

K@ti@ |

R-AMEN!