Buone Maniere

GUIDA ALLO STILE CONTEMPORANEO,
PER DISTINGUERSI IN OGNI OCCASIONE

20,00

Dettagli

PRODOTTO DISPONIBILE

207 pagine
Dimensioni: 13,2 cm * 18 cm
Copertina rigida in stoffa con trancia in oro eseguita a caldo
Segnalibro in raso
illustrazioni in bianco e nero di Adriano Rampazzo

EAN 978 88 99802 073

Tutto quello che occorre conoscere per un moderno “saper vivere” Csaba lo ha raccolto in un volume che si legge con grande facilità, e che può essere il regalo perfetto per chiunque desideri aggiungere un po’ di stile alla propria giornata. Come spiega in diretta ogni venerdì ai microfoni di Radio Monte Carlo, le regole  sono cambiate. Se conoscere il galateo può sembrare inutile, avere stile invece è un segno distintivo a cui molti ambiscono.

Come si assegnano i posti a tavola? Chi viene presentato per primo all’altro, e con quali parole? Quando è opportuno scrivere un biglietto? E quanto può passare prima che si risponda a un invito? Chi entra per primo al ristorante e come si paga il conto? Come si fa a farsi assegnare il tavolo più bello anziché quello che nessuno vuole? E ancora: dove è opportuno mettere il proprio cellulare durante una cena, e come si usano le posate? Quando si può passare a darsi del tu in un rapporto di lavoro?

Spesso le situazioni più semplici sono quelle che ci fanno sorgere i maggiori dubbi.
Come si fa? La risposta è una, semplice e chiara. Questo libro racchiude tutto quello che si deve sapere per non sbagliare e fare bella figura, in ogni occasione. Il regalo perfetto per chi vuole distinguersi e non ha avuto la fortuna di poter imparare le buone regole in famiglia. Ma anche una lettura piacevole per chi è esperto e desidera un confronto attuale sui temi del ricevere, ospitare, del comportarsi nell’era digitale. Dalla flûte da champagne all’uso di WhatsApp, Csaba spiega in modo diretto e sincero come non sbagliare. Se volete avere fascino, sentirvi a vostro agio in ogni occasione e distinguervi per la vostra buona educazione, ma anche solo imparare a camminare come su una passerella, questo è il vostro libro.