#honestlygood, Piatto unico

BUDDHA BOWL CON GAMBERI

Piatto unico
3 commenti
5 – 6 code di gambero 

30 g di fagioli mung (se non li trovi, utilizza delle lenticchie verdi)

30 g di noodles bianchi

50 g di ceci, bolliti
1 carota gialla, tagliata a julienne o a spirale

½ avocado haas

il succo di ½ limone

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva + 1 per cuocere

1 cucchiaino di semi di sesamo nero
sale
Un piatto unico delizioso e facile, che risolve il pranzo in modo sano. Usa solo gamberi freschi, io adoro quelli siciliani!

Prepara le code di gambero togliendo il guscio (se lasci la coda intatta sono più belli da vedere). Elimina il filo nero dell’intestino facendo una piccola incisione sulla schiena e sollevandolo con la punta del coltello. Tieni i gamberi da parte mentre prepari il resto, coprendoli con metà del succo di limone e 1 cucchiaio d’olio, in modo che si insaporiscano un po’.

Metti sul fuoco una piccola pentola con acqua salata e porta a ebollizione, poi tuffaci i fagioli mung (o le lenticchie) e lascia cuocere per il tempo indicato sulla confezione: circa 25 minuti. Assaggia per evitare che i legumi si disfino, cuocendo troppo. Scolali e tieni da parte.

In un’altra piccola pentola cuoci i noodles, versandoli in acqua salata in leggera ebollizione e lasciandoli cuocere 2 – 3 minuti. Prelevali con una pinza (se li scoli come la pasta non li avrai più così bene ordinati).

Scalda sul fuoco una piccola padella in ghisa o in acciaio, versaci i gamberi con il loro succo e lasciali cuocere a fiamma alta per 2 minuti, poi girali e termina la cottura sull’altro lato. Solitamente 4 – 5 minuti sono sufficienti.

Mentre cuociono, prepara l’avocado sbucciandolo e tagliandolo a spicchi.
Assembla la ciotola sistemando in modo ordinato i noddles, i ceci e i fagioli, la carota, l’avocado e i gamberi. Condisci con il limone rimasto e l’olio, sala secondo il tuo gusto e poi termina con i semi di sesamo nero. Servi tiepido.

Lascia un commento!
3 commenti
Barbara |

Ricetta fantastica e straordinariamente equilibrata dal punto di vista nutrizionale

csaba csaba |

Grazie Barbara, a me piacciono molto! E poi si può variare la ricetta come si preferisce…

Miky |

Cara Csaba,
Adoro questo piatto. Splendido alla vista, sembra un quadro, e meravigliosamente sano.
Con le tue ricette dimostri che il cibo sano è facile da preparare, bello da vedere e molto, molto goloso.
Grazie davvero di cuore per essere la mia costante fonte di ispirazione.
Un caro saluto.
Micaela