Facile&veloce, Ricevere

Insalata della buona sorte

Contorni
8 commenti
Ingredienti per 4 persone 350 – 400 g di misticanza
6 noci
½ melagrana
1 finocchio
2 cucchiai di aceto balsamico tradizionale di Modena
1 cucchiaino di succo di limone
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
Fior di sale
Questa ricetta contiene la melagrana ed è di buon augurio per l’anno a venire – la trovo perfetta come leggero antipasto per il cenone di Capodanno!

Prepara pure l’insalata in anticipo, ma lasciala coperta in frigorifero senza condirla. Le foglie sono così tenere che cuocerebbero.

Lava la misticanza in acqua molto fredda e strizzala leggermente con un’apposita centrifuga.
Lava il finocchio ed elimina le parti dure esterne, poi taglialo a fettine sottili. Preleva i chicchi dalla melagrana, evitando di avere pellicine bianche amare. Schiaccia le noci e spezzetta i gherigli.

Suddividi l’insalata nei piatti d portata e distribuisci equamente anche le fettine di finocchio, i chicchi di melagrana e i pezzetti di noce.

Metti in una ciotolina l’aceto balsamico con il limone e l’olio, poi sbatti leggermente con una frusta sino a che avrai emulsionato il tutto in una salsina. Cospargi l’insalata con il sale in fiocchi, poi versa la vinaigrette e servi subito.

 

Lascia un commento!
8 commenti

Avatar CARLA PELLINI |

TUTTE RICETTE MOLTO BELLE .. E PENSO ANCHE ALTRETTANTO BUONE ! GRAZIE

Avatar Paola |

Buona!!! Davvero Buona!!! L’ho provata in famiglia… e il melograno ha incuriosito i miei bambini che hanno mangiato la loro insalata senza lamentarsi … hanno giocato a raccogliere più chicchi possibili e a mangiarli… una carica di salute genuina. Grazie. Paola.

Avatar Giovanna |

Buona!
Per me sposa da poco è di buon augurio per la vita! Ringrazio. Arrivederci!

Avatar Quadri astratti moderni |

Devo dire che ero scettica, ma l’ho provata ed è proprio buona, complimenti e grazie per l’idea.

csaba csaba |

Ne sono lieta!

Avatar lory |

buonaaaa!!! la farò nei prossimi giorni!!! buon anno cara, un abbraccio Lory

Avatar Gloria |

Sono anni che la propongo nel menu delle feste e devo dire che viene sempre apprezzata. Amo servirla su un’insalatiera di porcellana bianca con un cucchiaione d’argento antico; poi i chicchi di melagrana danno quel tocco di color rubino che fa subito festa!

Avatar gisella |

buonaaaaaa, era nel mio menù della cena di natale…. Lo so che sembra strano che anche alla sera natale abbia avuto ospiti….. ma cosí è… un caro amico che nn vive più a Varese torna x passare il natale con i suoi cari e la sera del 25 ci troviamo tutti a casa nostra, fifgli compresi, facciamo una cena leggera (appunto cappelletti ed insalata) e ci raccontiamo, ricordiamo momenti divertenti e passiamo qualche ora assieme…. una meraviglia!!!