#honestlygood, Piatto unico

PIZZA BIANCA CON PATATE BURRATA & BASILICO

Piatto unico
12 commenti
Per 2 pizze
250 g di farina bianca + 1 pugno extra per la lavorazione
1/2 cucchiaino di sale marino fino
180 - 200 ml circa di acqua, tiepida
12 g di lievito di birra, biologico
2 patate piccole
1 burrata
1 mazzetto di basilico
2 – 3 rametti di origano fresco
olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di pesto pronto (opzionale)
fior di sale
pepe nero macinato al momento
Sbriciola il lievito di birra nell’acqua, mescolando bene sino a che sarà dissolto. Tieni da parte. Mescola in una ciotola la farina e il sale, poi fai una fontana al centro e versaci l’acqua con il lievito, tenendone da parte un po’. Impasta energicamente, a mano o con una planetaria, sino a che otterrai un […]

Sbriciola il lievito di birra nell’acqua, mescolando bene sino a che sarà dissolto. Tieni da parte.

Mescola in una ciotola la farina e il sale, poi fai una fontana al centro e versaci l’acqua con il lievito, tenendone da parte un po’. Impasta energicamente, a mano o con una planetaria, sino a che otterrai un impasto liscio, omogeneo, leggermente appiccicoso. Potresti non dover utilizzare tutta l’acqua, quindi versala un po’ alla volta, in modo da poterla dosare bene. Allo stesso modo, se l’impasto risulta secco, aggiungi 1 o 2 cucchiai di acqua tiepida extra.

Raccogli l’impasto in una palla, infarinala leggermente, rimettila nella ciotola e copri con un canovaccio bagnato. Lascia lievitare in un luogo tiepido per 2 – 3 ore, sino a che avrà raddoppiato il suo volume.

Accendi il forno a 220°C. Sbuccia le patate e affettale con una mandolina.

Sposta l’impasto su un piano da lavoro infarinato, dividilo in due e lavoralo brevemente, aiutandoti con un po’ di farina extra. Stendi l’impasto con il mattarello, dandogli una forma rotonda, poi posiziona ciascuna pizza su una teglia e cospargi la superficie con le fettine di patate. Irrora con pochissimo olio, sala leggermente e inforna.

Cuoci così per 15 – 20 minuti, sino a che le pizze saranno gonfie e dorate. In base al tuo forno, potresti trovare utile invertire la posizione delle teglie a metà cottura.

Togli dal forno e lascia intiepidire per 5 minuti, poi cospargi la superficie con la burrata strappata con le mani. Aggiungi il basilico e l’origano e, se lo usi, il pesto. Condisci con olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Servi subito.

 

Lascia un commento!
12 commenti

Avatar Luisa |

Buonissima!!!

Avatar Giampiero |

Grazie, ottima ricetta questa sera la proviamo per aperitivo 🥂

Avatar Chiara |

Cosa si intende per farina bianca? vanno bene anche la 1 o la 2?

Avatar Chiara |

Aspetto davvero inviante!! Come non lasciarsi tentare!! E così ecco l’impasto già in fase di lievitazione….passo nell’orto di casa a recuperare della rucola novella per preparare il pesto opzionale. 🙂 Grazie Csaba!!

Avatar Manola |

Ricetta favolosa , la farò sicuramente per questo fine settimana . Grazie Csaba!

Avatar Dory |

La farò domani sicuramente.

Avatar Porsia |

Buongiorno, vedo che c’è molto liquido rispetto alla farina. È un impasto appiccicoso? Non amo le patate sulla pizza ma la barrata si 😉 Grazie mille!

Avatar Erika |

Quale farina consigli di usare??

Avatar Porsia |

Buongiorno, vedo che c’è molto liquido rispetto alla farina. È un impasto appiccicoso? Non amo le patate sulla pizza ma la barrata si 😉 Grazie mille!

Avatar Sabrina |

Buongiorno, vivo all’estero , in questo momento non riesco a trovare il lievito di birra. CSI può fare la pizza senza lievito, o esiste un prodotto che lo possa sostituire? Grazie

Avatar Pinella |

Sembra ottima. L
‘impasto l’ho appena ultimato, ora non mi resta che aspettare che lieviti. Grazie per la bella idea🌺

Avatar rossella |

come era il tuo impasto? il mio non molto appiccisoso