#honestlygood, Dolci e dessert

Plumcake integrale ai lamponi

Dolci e dessert
14 commenti
75 g di farina integrale
75 g di farina bianca
2 cucchiai di cocco grattugiato (farina di cocco)
8 g di lievito per dolci
75 g di zucchero di canna biondo
1 cucchiaino di cannella
75 ml di latte
120 g di yogurt bianco senza zucchero
1 uovo, biologico se possibile
2 cucchiai di olio di semi
150 g circa di lamponi
1 cucchiaino di zucchero a velo

burro e farina per lo stampo
Questo impasto va benissimo anche per dei muffins (anzi, l'originale arriva proprio da lì). Non contiene burro, quindi non aspettatevi un gusto troppo dolce, né una fetta super soffice. A me piace proprio così com'è, un po' rustico ma buonissimo. Se siete golose, aggiungete un ciuffo di panna montata!

Prima di cominciare riscalda il forno a 180°C e prepara uno stampo per plumcake imburrato e infarinato.
Lava i lamponi e mettili a scolare su un paio di fogli di carta da cucina, perché perdano l’acqua.

Mescola insieme la farina integrale e quella bianca, aggiungi il cocco grattugiato e il lievito, lo zucchero di canna e la cannella. Mescola con un cucchiaio di legno (puoi farli anche in un mixer usando la frusta piatta a velocità minima).

In una brocca, mescola insieme il latte e lo yogurt, poi aggiungi l’uovo e l’olio di semi.
Mescolando con un cucchiaio di legno (o con il mixer a velocità 1) inizia a versare il contenuto della brocca nella ciotola con gli ingredienti secchi, amalgamando lentamente sino a che lo avrai versato tutto. A questo punto aggiungi i lamponi, mescolando piano, per non romperli troppo.

Versa l’impasto nello stampo, poi inforna sul ripiano centrale del forno caldo. Lascia cuocere per 28 minuti circa: deve dorarsi appena in superficie.

Toglili dal forno e lascia raffreddare nello stampo 15 minuti prima di capovolgerlo. Servilo cosparso con un pochino di zucchero a velo e, se preferisci, con un cucchiaio di panna montata.

 

 

Lascia un commento!
14 commenti

Antonella |

Provato, leggerissimo. E il tocco acidulo del lampone é proprio un tocco di classe. Grazie Csaba! :*

Cathy |

Ciao, da quale dei tuoi libri è tratta questa ricetta?

csaba csaba |

Cara Cathy, non è tratta da nessuno dei miei libri. Ne trovi una simile (ma non la stessa) su Good Food.

marika |

Fatto più e più volte!!! un plum cake delizioso, un po’ rustico, ma che non stanca per la sua leggerezza!!! una curiosità Csaba, che lievito usi solitamente? grazie!

Giada |

Provato ieri…mi piace molto! è poco dolce a dire il vero, ma proprio per questo risulta ancor più leggero. Io ho utilizzato lo yogurt di soia al posto di quello normale. Ottimo a colazione!

Maria M. |

Avrei 2 domande…mi sono dimenticata di comprare lo yogurt, si può sostituire con il latte?
Il mio stampo da plumcake è di circa 24 cm, questa ricetta va bene o devo aumentare le dosi?

Katia |

Ma questa sarebbe la cake of the month? O è stata abolita?

gisella |

Cake of the month, cake of the month, cake of the month…. dai speriamo x il mese di maggio
ciao Katia

Rita Salvador |

Che meraviglia!! Cercavo una ricetta di plumcake con farina integrale e i lamponi sono i miei frutti preferiti! Come al solito siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Provo e poi ti faccio sapere.

gisella |

ma 28 /30 minuti nn sono pochi? quando faccio il banana bread lo lascio sempre c.a. 50/55 min xchè prima è crudo… Csaba sei sicura di avere scritto il tempo giusto?

csaba csaba |

Si Gisella è giusto. L’ho fatto ieri 🙂 le dosi sono per uno stampo piccolo, se passi i 30 minuti si asciuga dentro. Quando lo toglierai dal forno terminerà la cottura con il calore residuo … Prova!

gisella |

effettivamente le dosi che ho x il banana bread sono superiori a quelle di qs ricetta, la proverò grazie mille ?

gisella |

fatto?, mi ricorda molto alcuni dolcetti americani che mangiavo a colazione ( beh li nn c’era il gusto del cocco)
Cotto 35 min, perfetto! Buona domenica

Maura |

Mi ispira un sacco, la farò presto!