#honestlygood, Senza glutine

POKE DI SALMONE

Piatto unico
1 commento
Per 4 persone

250 g di riso integrale 

500 ml di acqua

2 cucchiai di alga wakame in fiocchi

16 – 20 pezzi di sashimi di salmone

4 piccole zucchine baby

Per condire

1 cucchiaio di salsa di soia

40 ml di mirin

1 cucchiaio di aceto di riso

1 cucchiaino di wasabi in pasta

2 cucchiaini di semi di sesamo nero

Si pronuncia poh-kei e in hawaiiano significa “tagliato a pezzi” – queste ciotole di riso profumato e pesce crudo freschissimo sono la nuova frontiera del cibo sano. In America e in Australia sono già una moda, da noi stanno arrivando adesso e sono decisamente #honestlygood.

Prepara il riso integrale mettendolo in una pentola con l’acqua. Chiudi con un coperchio e porta a ebollizione, poi lascia sobbollire per 20 minuti circa: il liquido deve assorbirsi tutto e il riso diventare tenero. Se serve, prolunga la cottura di qualche minuto.

A parte, scalda una tazza di acqua e mettici dentro l’alga wakame in fiocchi, per farla aprire e rinvenire (come si usa fare con i funghi secchi). Lasciala così 10 minuti, in modo che si apra bene.
Nel frattempo, prepara il condimento al wasabi, emulsionando in una ciotolina la salsa di soia e il mirin, aggiungendo l’aceto di riso e infine il wasabi. Sbatti bene con una forchetta, per creare un condimento omogeneo. Tienilo da parte.
Taglia il salmone a pezzi, lava le zucchine e affettale a rondelle sottili. Sistema il riso in due ciotole, poi copri con il salmone, le zucchine, le alghe (scolate) e i semi di sesamo. Servi con la salsa al wasabi a parte.

Lascia un commento!
1 commento
Milena1981 |

Grazie della ricetta, Csaba: a quale bevanda consigli di abbinare questo piatto, magari per offrirlo in un pranzo informale? Tè (con cui ultimamente amo molto pasteggiare) o vino? Buona serata