#honestlygood, Vegetariano

Ramen invernale

Piatto unico
1 commento
Per 2 persone
1 cucchiaio da tavola di pasta di miso
700 ml di di acqua
30 ml di salsa di soya forte (tamari)
6 funghi shiitake (secchi)
2 piccole coste rosse
1 cuore di cavolo nero (6-8 foglie piccole, centrali)
1 carota
1 manciata di germogli freschi di pisello
2 uova
50 g di soba noodles integrali
1 cucchiaio di semi di sesamo nero

La mia passione per il ramen mi porta a sperimentare abbinamenti di verdure sempre nuovi: questo con cavolo nero e bietole rosse è #honestlygood in tutti i sensi. Perfetto quando fuori fa freddo e piove.

Prepara innanzitutto le uova. Mettile in un pentolino, coprile con acqua, porta a ebollizione e poi lascia sobbollire per 6 minuti esatti, mettendo un timer. Togli dal fuoco e raffreddale sotto l’acqua corrente, poi sbucciale e mettile in un piatto.
Tagliale a metà e irrorale con un cucchiaio di salsa tamari.

Metti la pasta di miso in una pentola, aggiungi la salsa tamari rimasta, i funghi secchi sciacquati sotto un getto di acqua calda, il cavolo nero lavato e tagliato a strisce, le coste rosse (accorcia i gambi) e la carota tagliata in diagonale. Copri con l’acqua, metti sul fuoco e porta a ebollizione. Cuoci per circa 15 – 18 minuti, sino a che i funghi saranno teneri.  Abbassa la fiamma e  aggiungi i noodles, poi lasciali cuocere per circa 3 minuti, poi prelevali con una pinza e mettili nelle ciotole, ripartendoli tra le due. Copri con il brodo e le verdure, infine aggiungi l’uovo, i germogli freschi di pisello e i semi di sesamo. Servi bollente.

 

Lascia un commento!
1 commento

Avatar nicola |

Buongiorno Csaba,
io sapevo che il miso andrebbe messo alla fine della cottura, sciogliendolo con un po di acqua di cottura, altrimenti verrebbero compromesse tutte le sue proprietà nutrienti. Le faccio i miei complimenti per la serenità che riesce a trasmettere. Buon lavoro.